Voltura e subentro: quanto costa, come si fa e quanto tempo ci vuole?

Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

trasloco e subentro
Qual è la differenza tra Voltura e Subentro? E quali i Costi e i Tempi?

La voltura è l'operazione con la quale si richiede il cambio d'intestatario sulla bolletta di un'utenza ancora attiva. Il subentro lo si richiede invece quando il contatore non è attivo e desideriamo riattivarlo.


Le operazioni di voltura o subentro sono necessarie in caso di trasloco in una nuova abitazione. Ricorda di muoverti per tempo per evitare spiacevoli disservizi alle tue nuove forniture di luce e gas.

Qual è la differenza tra voltura e subentro?

  • VOLTURA (O VOLTURAZIONE): nel caso in cui ci sono un contatore e un contratto di fornitura attivo, e devi solo cambiare l'intestatario dell'utenza si tratta di voltura
  • SUBENTRO: Se è presente un contatore ma il contratto precedente è stato cessato, allora devi riattivare la fornitura grazie ad un subentro, analogo alla richiesta di attivazione

Per quale di queste operazioni hai bisogno di informazioni?

voltura-luce
voltura-luce
attivazione-luce
attivazione-luce
voltura-gas
voltura-gas
attivazione-gas
attivazione-gas

Problemi con la voltura? Molti sono i fattori che possono compromettere o ritardare una voltura. Abbiamo creato per te una "Guida ai problemi con la Voltura", in cui troverai tutti i problemi e tutte le soluzioni del caso.

Quanto costa fare una voltura o un subentro?

Vuoi attivare il contatore o fare la voltura?Per attivare nuovamente un contatore luce o gas oppure per effettuare una voltura puoi chiamare il numero 02 8295 8097 oppure fatti richiamare gratuitamente, un esperto energia ti aiuterà a trovare il fornitore e la tariffa più adatti alle tue esigenze di consumo, risparmiando sui costi delle operazioni grazie alle tante promozioni attive.

I costi di voltura e subentro sono diversi in relazione al tipo di contratto. Di seguito trovate tutte le informazioni relative ai costi da sostenere sia per un contratto di maggior tutela sia per un contratto sul mercato libero.
Scopri "A chi spetta pagare la voltura delle utenze".

Luce
Maggior tutela I costi di voltura o subentro in regime di maggior tutela sono fissati dall’Autorità, che nel caso non si richieda aumento di potenza contrattuale, sono pari a:
  • 25,51 € per oneri amministrativi (più IVA 22%)
  • 23 € contributo fisso (più IVA 22%) in caso di subentro, il distributore può richiedere un altro contributo
  • 16 € imposta di bollo

Il costo totale dell'operazione è quindi di ca. 77 €, che vanno sommati all’eventuale deposito cauzionale a discrezione del fornitore di elettricità. Inoltre, se si richiede anche un aumento della potenza contrattuale contestualmente alla voltura o al subentro, il vostro fornitore vi chiederà un ulteriore corrispettivo, dipendentemente dalla potenza richiesta.

Mercato libero

Nel mercato libero, il costo di voltura o subentro comprende:

  • un contributo fisso di 25,51 € per oneri amministrativi
  • una quota di servizio determinata dal fornitore e che può variare considerevolmente

Oltre ai contributi amministrativi e di servizio, il fornitore può richiedere di pagare l'imposta di bollo di 16 € e il versamento di un deposito cauzionale.
Inoltre in caso di aumento della potenza contrattuale viene solitamente richiesto un ulteriore corrispettivo.

Gas
Maggior tutela/ Mercato libero I costi amministrativi e commerciali della voltura e del subentro a carico del cliente variano da un fornitore all'altro e sono indicati nel contratto.

Per maggiori informazioni visita l'articolo dedicato: "Quali sono i costi della voltura di luce e gas?"

Quanto tempo occorre per fare la voltura o il subentro?

Voltura con Cambio fornitore? Si può!Da luglio 2021 sarà possibile effettuare, in contemporanea, questa operazione ottenendo vantaggi sia di tempi di attivazione che economici. Leggi la news "Svolta storica: sì alla voltura con cambio fornitore!".

voltura subentro luce gas

Qual è la differenza tra voltura e subentro?

Calcolare bene i tempi per l'invio della richiesta di voltura o subentro al fornitore è importante per avere luce e gas a disposizione nella nuova casa prima del trasloco definitivo. Per questo è necessario conoscere le tempistiche per l'archiviazione delle rispettive pratiche. Vediamole insieme.

  1. Per quanto riguarda la voltura luce e gas, si legge sul sito dell'Autorità, che il fornitore, entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta completa di tutti i dati e le informazioni necessarie, deve effettuare tutte le altre comunicazioni perché l'attivazione contrattuale possa essere registrata presso il distributore. Se tutto è regolare, per la registrazione della voltura occorreranno quindi almeno 2 giorni lavorativi dall'invio della pratica. Quindi il tempo tecnico minimo è pari a 4 giorni lavorativi dalla richiesta del cliente;
  2. Per quanto invece riguarda il subentro bisogna fare una distinzione tra le tempistiche del subentro luce e del subentro gas:
    1. Per il subentro luce saranno necessari 7 giorni lavorativi, ovvero il fornitore ha 2 giorni di tempo per inoltrare la richiesta al distributore e quest'ultimo ha a disposizione 5 giorni per eseguire l'attivazione;
    2. Per il subentro gas invece occorrono 12 giorni lavorativi, cioè il fornitore ha 2 giorni lavorativi per passare la richiesta al distributore locale di gas metano e quest'ultimo ha 10 giorni lavorativi per inviare un tecnico e attivare il gas.

Relativamente alla riattivazione del contatore l'Autorità prevede un indennizzo a favore del cliente in caso di ritardo. Se il distributore tarda nell'attivazione della luce il cliente ha diritto ad un risarcimento automatico di 35 € se la l'attivazione è stata effettuata entro il doppio del tempo previsto, di 70 € entro il triplo del tempo previsto e di 105 € oltre il triplo del tempo previsto.

Per il gas invece se la fornitura viene attivata oltre il tempo previsto e la colpa è da imputare al distributore, il cliente ha diritto ad un rimborso automatico di 30 €.

Per maggiori informazioni e per evitare ritardi affidati al nostro servizio gratuito contattandoci allo 02 8295 8097 oppure fatti richiamare gratuitamente, un esperto energia ti guiderà al meglio nella selezione di un fornitore affidabile di tuo gradimento.

Come si fa a fare una voltura o un subentro?

Per inoltrare la voltura o riattivare il contatore ecco i tutti i contatti utili per i principali fornitori di luce e gas:

Fornitore Contatti 

voltura subentro enel
Enel Energia

  • Per la riattivazione del contatore chiama lo  06 9480 8228 06 9480 8228;
  • Se sei già cliente Enel per fare la voltura puoi chiamare il numero verde 800.900.860, gratuito da tutti i numeri nazionali, oppure +39 06.64.511.012 per chiamate dall’estero (il costo della telefonata dipende dal tuo operatore telefonico).

voltura subentro eni
Eni Gas e Luce

  • Se il tuo contatore è attivo con un altro fornitore e vuoi passare a Eni chiama lo 02 8295 8093 02 8295 8093;
  • Se sei già cliente Eni gas e luce puoi contattare da telefono fisso il numero verde 800.900.700 attivo tutti i giorni 24 ore su 24, mentre dall'estero puoi chiamare il numero 02.89.67.41.81, attivo dalle 08.00 alle 22.00, 7 giorni su 7 (festività escluse);
  • Per completare la richiesta di voltura o subentro puoi chiamare il Servizio clienti di Eni;
  • Eni attiverà la fornitura dopo aver verificato la Proposta di Contratto e averti inviato la "lettera di accettazione";
  • Avrai sempre il diritto di ripensamento, che potrai esercitare entro 14 giorni dalla sottoscrizione.

voltura subentro iren
Iren Mercato

Voltura Sorgenia
Sorgenia

  • Per effettuare voltura e subentro con Sorgenia contatta il numero 02 8295 8095 02 8295 8095 per parlare con un operatore che ti aiuterà ad effettuare l'operazione necessaria, rispondendo a tutte le tue domande;
  • Se sei già cliente Sorgenia e devi fare la voltura contatta il servizio clienti.

voltura subentro acea
Acea Energia

Hai tre diverse modalità per effettuare una voltura o un subentro con Acea:

  • Parlare con un operatore che ti darà tutte le informazioni necessarie, per la fornitura di energia elettrica chiama il numero verde 800.130.334, per il gas (gratuito)  800.130.338, attivi tutti i giorni 24 ore su 24; Se chiami da cellullare il numero per la luce è lo 06.45.69.82.45, mentre per il gas 06.45.69.82.40;
  • Recati presso gli sportelli Acea ed effettuare l'operazione sul posto;
  • Scarica da internet il modulo, compilalo e invialo al numero fax indicato sul modulo stesso.

Voltura ser
Servizio Elettrico Roma

  • Per effettuare voltura o subentro con il Servizio Elettrico Roma (Maggior Tutela) puoi chiamare il numero verde 800.199.900 e parlare con un operatore che ti darà tutte le informazioni necessarie.

voltura subentro edison
Edison

  • Per richiedere un subentro con Edison puoi telefonare al numero 02 8295 8094 02 8295 8094 e parlare con un operatore che ti aiuterà ad effettuare rapidamente la riattivazione;
  • Per effettuare una voltura con Edison contatta il Servizio Clienti che provvederà ad inviare tutta la documentazione contrattuale necessaria per la pratica; Se sei già cliente chiama il numero verde gratuito 800.031.141.

Voltura servizio elettrico nazionale
Servizio Elettrico Nazionale

  • Per effettuare subentro e voltura con il Servizio Elettrico Nazione (Maggior Tutela) puoi chiamare il numero verde 800.900.800 gratuito da linea fissa, oppure il numero 199.50.50.55 per le chiamate da cellulare;
  • Se chiami dall'estero puoi usare il numero +39 02.301.720.11, il costo della chiamata è a tuo carico e dipende dal tuo operatore telefonico.

voltura subentro a2a
A2A

Hai tre diverse modalità per effettuare una voltura oppure un subentro:

  • parlare con un operatore che ti darà tutte le informazioni necessarie. Puoi chiamare Acea al numero verde 800.199.955;
  • recarti presso gli sportelli A2A ed effettuare l'operazione sul posto;
  • attraverso lo sportello online, sul quale puoi compilare la richiesta di subentro o voltura online

Puoi trovare tutti i contatti di A2A alla pagina Servizio clienti A2A.

voltura subentro hera comm
Hera Comm

  • Per riattivare il contatore con Hera o fare la voltura puoi chiamare da numero fisso il numero verde gratuito 800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 13;
  • Da telefono cellulare è necessario invece comporre il numero a pagamento 199.199.500.

voltura subentro illumia
Illumia

  • Per riattivare il tuo contatore chiama il numero 02 8295 8097 02 8295 8097 per contattare un operatore che ti aiuterà ad effettuare il subentro, rispondendo a tutte le tue domande;
  • Per inoltrare la voltura scopri i numeri del servizio clienti Illumia.

voltura subentro engie
Engie

  • Per riattivare il tuo contatore puoi chiamare Engie al numero verde 800.422.422;
  • Se sei già cliente scopri i numeri del servizio clienti per avviare la voltura.

voltura subentro eon
E.On

  • Per fare un subentro o una voltura con E.On puoi chiamare da numero fisso il numero verde 800.999.777, gratuito anche dal cellulare ed attivo tutti i giorni 24 ore su 24, 7 giorni su 7 domeniche e festivi inclusi;
  • Se chiami dall'estero è disponibile il seguente numero a pagamento: +39 02.916.461.02.

voltura subentro agsm
AGSM

  • Per riattivare il tuo contatore o fare una voltura puoi chiamare AGSM da rete fissa al numero verde 800.552.866 o da cellulare al numero 199.129.191. Il call center è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 20.00 ed il sabato dalle 8.00 alle 13.00.

Se avessi bisogno di maggiori informazioni su operazioni e loro costi prima di contattare il fornitore di tuo interesse ti invitiamo a leggere le nostre guide complete alle operazioni di Subentro e Voltura, raccolte in questa tabella:

Cosa ti sarà richiesto per effettuare una voltura o un subentro?

Prima di contattare il fornitore di energia elettrica e/o gas per effettuare una voltura o un subentro assicurati di avere con te i dati seguenti:

  • Tutti i dati per fare Subentro e Voltura
  • I tuoi dati personali: codice fiscale, carta d'identità dell'intestatario del contratto (anche una fotocopia, sempre utile), recapito telefonico, indirizzo di residenza
  • Per la Luce il Codice POD oppure per il Gas il Codice PDR, identificativi dei contatori, che puoi trovare sulla bolletta del precedente inquilino
  • L'autolettura del contatore
  • Le coordinate del conto corrente bancario/postale (solo se richiedi il pagamento tramite SDD)
  • Solo in caso di voltura, l'indirizzo di recapito della fattura di conguaglio finale di chi lascia l'unità immobiliare
  • Solo per contratto LUCE: la potenza impegnata
  • Solo per contratto LUCE se si tratta di prima casa: l'autocertificazione di residenza anagrafica per approfittare della tariffa agevolata per i residenti

Guarda il video tutorial sul subentro luce e gas: quali documenti servono, quanto costa ed entro quanto tempo si completa la procedura?

 
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche