Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Come Scegliere le Tariffe Luce e Gas

confronto luce e gas

Confronta le offerte e risparmia oltre 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo  .

confronto luce e gas

Confronta le offerte e risparmia oltre 150€ all'anno!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o compila il form per essere ricontattato.

Le offerte di energia elettrica e gas del mercato libero sono molte e la scelta spesso risulta non facile. Ecco come scegliere nel confronto tra le tariffe luce e gas del mercato in base alle caratteristiche dell'offerta e alle tue esigenze per rimanere soddisfatti e risparmiare sulla bolletta.

tariffe luce gas
Confronta le tariffe luce e gas

Il mercato dell'energia in Italia è in continuo sviluppo e ogni mese i gestori aggiornano le tariffe di energia elettrica e del gas metano. Uno stesso fornitore spesso presenta varie offerte con diverse caratteristiche per venire incontro alle esigenze di tutti i potenziali clienti. Per coloro che stanno pensando di cambiare tariffa orientarsi nella scelta non è così facile, visto anche il numero sempre crescente di società attive nel settore.
Per questi motivi abbiamo preparato una guida per capire bene le caratteristiche delle tariffe gas e luce per i clienti domestici e come scegliere quella giusta per rimanere soddisfatti del servizio offerto e risparmiare sulla spesa della bolletta a fine anno.


Il Prezzo delle Tariffe dell'Energia Elettrica

Il prezzo della luce delle tariffe è indicato in euro a chilowattora, €/kWh, l'unità con la quale si misura l'energia elettrica.
La prima differenza delle offerte di energia elettrica è tra tariffa monoraria oppure bioraria, in base alle fasce orarie. Il contatore elettronico della luce è in grado di misurare i consumi separati nelle 3 fasce orarie: F1, F2 e F3 (queste ultime due fasce spesso sono accorpate in un'unica fascia F23). In questo modo anche le tariffe luce del mercato presentano un prezzo diverso delle fasce per consentire un risparmio. Le tariffe dei maggiori fornitori, come Enel, Eni, Acea, Sorgenia, Edison etc sono disponibili con opzione monoraria, a prezzo fisso giorno e notte, o bioraria, per coloro che concentrano i consumi elettrici di sera e nei weekend.

Stai pensando di cambiare fornitore dell'energia elettrica? Scopri le migliori Tariffe Luce dei principali gestori del mercato a confronto.

Le Tariffe Luce per la Seconda Casa

Per quanto riguarda l'energia elettrica è importante sapere che la tariffa degli oneri di sistema cambia anche in base alla residenza anagrafica. Se l'intestatario del contratto della luce ha la residenza nella casa sono previste delle agevolazioni sugli oneri di sistema. C'è da sottolineare che questi oneri sono decisi dallo Stato e non cambiano quindi da un fornitore all'altro. In questo articolo trovi i dettagli della bolletta e come risparmiare con la tariffa per la seconda casa, se hai un'utenza di un'abitazione al mare o in montagna.

Prezzo delle Tariffe Gas Metano a Confronto

Le offerte di gas metano cambiano rispetto al prezzo della componente materia prima gas, a copertura dell'acquisto del metano. Il prezzo della componente gas decisa dal fornitore è espresso in euro a Smc, acronimo di standard metro cubo, ossia l'unità di misura del gas usata per la fatturazione delle bollette. In realtà in alcune piattaforme dei mercati internazionali il prezzo del gas è indicato in € al kWh (euro a chilowattora), così come la luce. Ecco qual è la conversione tra metro cubo e kWh e viceversa per capire quanta energia espressa in kWh, è contenuta nel gas metano.

L'ultima bolletta del gas era alta e vuoi trovare un'offerta più bassa? Qui trovi un confronto delle tariffe del gas più convenienti per scoprire quale conviene.

Per arrivare al totale della bolletta, al prezzo della materia prima gas si aggiungono gli altri oneri e le imposte. A differenza della luce, la bolletta del gas cambia in funzione della zona geografica nella quale si trova l'utenza. Il gas metano viene distribuito nelle nostre case a partire dai punti di entrata del gas importato dall'estero. Gli oneri per il trasporto del gas infatti sono differenziati in base alla regione di appartenenza.

Tariffe Gas e Luce a Prezzo Fisso o Indicizzato

tariffe luce gas
Blocca il prezzo dell'offerta

Una delle distinzioni importanti tra le offerte è sul prezzo di luce e gas che può essere fisso o indicizzato. Nel primo caso il prezzo viene bloccato per un certo periodo di tempo, stabilito nel contratto di fornitura e che in genere è di uno, due o al massimo tre anni. Al contrario se scegliamo una tariffa a prezzo indicizzato o variabile, questo cambierà in base al prezzo preso come riferimento e indicato nelle condizioni economiche.

Riguardo l'energia elettrica spesso il prezzo di riferimento è il PUN, Prezzo Unico Nazionale della borsa elettrica italiana, oppure il prezzo del servizio di maggior tutela, stabilito dall'Autorità e comunque variabile ogni 3 mesi in funzione del mercato. Per il gas metano il prezzo può essere quello dei mercati all'ingrosso internazionali (mercato TTF olandese) oppure il prezzo al PSV.

Confronto Tariffe Placet Luce e Gas

Accanto alle offerte classiche Enel ed Eni, così come tutti gli altri fornitori del mercato, propongono le tariffe PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela).
In vista della fine del mercato tutelato, che dovrebbe avvenire a luglio del 2020, l'Autorità ha introdotto queste particolari tariffe che hanno il prezzo stabilito dal fornitore e delle condizioni contrattuali standard, senza alcun servizio aggiuntivo. Tutti i gestori sono obbligati a proporre tali tariffe con l'opzione a prezzo fisso oppure indicizzato.