Come fare la voltura luce e gas con Wekiwi: costi e tempi

trasloco utenze domestiche

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

trasloco utenze domestiche

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato, servizio gratuito.

Wekiwi è il fornitore italiano 100% online che ti permette di svolgere comodamente da casa le pratiche per la voltura: chiedere un cambio di nominativo delle bollette non è mai stato così facile e veloce.

voltura

Cos'è la voltura?

Se sei da poco entrato in una nuova casa e i contatori di luce e gas sono ancora attivi, dovrai procedere con una voltura, cioè il cambio di nominativo sulla bolletta e sul contratto di fornitura. Prima di tutto però assicurati che il precedente intestatario non abbia già disdetto il contratto e quindi chiuso i contatori: in questo caso, devi riattivare i contatori tramite subentro di luce e gas. In caso contrario, della voltura si dovrà incaricare il nuovo inquilino, che dovrà mettersi in contatto con Wekiwi e presentare una richiesta per il cambio di nominativo.

Quanto tempo occorre per la voltura?

Dal momento della richiesta, il fornitore ha tempo un minimo di 4 giorni lavorativi per rendere effettiva la voltura: solitamente il gestore tarda da una a due settimane per il cambio di nominativo, quindi ti consigliamo di richiederlo circa 15 giorni prima di traslocare nel nuovo appartamento.

Come inoltrare la richiesta di voltura?

Wekiwi mette a disposizione nell’Area Personale del sito o nella propria app una sezione per aprire una richiesta di voltura online, in modo che il cliente possa gestire tutto comodamente da casa. Il fornitore, in quanto webcompany energetica, fonda il servizio clienti su canali online e per favorire questa politica, applica delle penalità in fattura per i clienti che si mettono in contatto con Wekiwi tramite telefono. Il cliente infatti perde lo sconto sul prezzo della materia prima energia e gas. Per maggiori informazioni sulla voltura, puoi vedere il nostro video dedicato:

 

Quanto costa una voltura luce e gas?

La voltura non è gratuita, ma Wekiwi applica un costo allineato a quello previsto per il servizio tutelato, posizionandosi così tra i fornitori con costi più bassi, pari a circa 20 euro, che everranno addebitati nella prima bolletta.

  • Documenti per la voltura con Wekiwi:
  • Dati personali del nuovo e del vecchio intestatario
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice POD per l’energia elettrica e PDR per il gas
  • Potenza impegnata in kW per la luce
  • Destinazione d’uso del gas (riscaldamento, cottura o acqua calda)
  • Indirizzo email per la bolletta web
  • Codice IBAN per addebito delle fatture su conto corrente bancario

Per riassumere, nella sottostante tabella sono riportati i costi e le tempistiche per effettuare una voltura con Wekiwi.

Voltura luce e gas con Wekiwi
Fornitore Costi Tempi
costi voltura wekiwi
 Circa 20 € Dai 4 ai 15 giorni

Luce e Gas Prezzo Fisso di Wekiwi

voltura

Wekiwi prevede per il cliente offerte web, con il pagamento delle bollette tramite RID bancario e la ricezione delle stessa per email. Il prezzo dell'energia elettrica e del gas è bloccato per un anno dal momento dell'attivazione a 0,03 €/kWh per l'energia elettrica e a 0,16 €/Smc per il metano.

È possibile aderire a Luce Prezzo Fisso e Gas Prezzo Fisso sia per subentro, voltura e per cambio fornitore. Wekiwi lascia al cliente la possibilità di scegliere la periodicità delle fatture (bimestrale, trimestrale o quadrimestrale) e propone un sistema di cariche mensili calcolate in base ai consumi del cliente. Per aderire all'offerta Luce e Gas Prezzo Fisso di Wekiwi, chiama lo 010.848.01.98 oppure ti richiamiamo gratuitamente.

Sistema di cariche con Wekiwi

Come dicevamo, Wekiwi propone al cliente un sistema di cariche mensili calcolate in base ai consumi di luce e gas. La carica minima è di 20€ e la massima di 400€: il criterio che si utilizza per la scelta dell’importo sono i consumi dell’utente, l’utilizzo che fa del gas (riscaldamento, acqua calda o cucina) e se per l’energia elettrica ha un contratto da residente o da non residente. Il cliente può comodamente cambiare la carica scelta direttamente dall’applicazione di Wekiwi: ad esempio, se si tratta di un utente che utilizza il gas per il riscaldamento, sicuramente avrà bisogno di una carica superiore in inverno rispetto all’estate.

No a conguagli eccessivi: come wekiwi adegua la Carica per la stagionalità gas Per i soli clienti Gas con uso riscaldamento, Wekiwi modificherà la Carica dei mesi invernali (compresi da ottobre a marzo). Leggi di più sul blog wekiwi o contatta il Servizio clienti.

aggiornato il