Voltura Iren Luce Gas: Costo, Tempi e Contatti per cambiare intestatario alla bolletta

Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Voltura Iren
Grazie alla voltura potrai cambiare intestatario delle tue bollette Iren senza dover prima chiudere e riattivare il contatore.

Traslocando in una nuova casa avrai bisogno di cambiare l'intestatario delle bollette e con Iren puoi effettuare l'operazione entro 4 giorni lavorativi ad un costo di 48,51 € + IVA per ciascuna utenza. Scopri come richiedere la voltura Iren delle tue nuove forniture e tutti i dettagli del caso all'interno della nostra guida.


Voltura Iren: info utili
QUANDO FARE LA VOLTURA? COSTI TEMPISTICHE
Puoi richiedere la Voltura quando il contatore è attivo e devi cambiare l'intestatario della bolletta La voltura con Iren ha un costo di 48,51 € + IVA

La bolletta sarà a tuo nome entro 4 giorni lavorativi

  • Che dati servono per fare la voltura con Iren?
  • Dati del nuovo intestatario: nome, cognome e codice fiscale
  • Dati del precedente intestatario: nome, cognome e codice fiscale
  • Un documento d'identità del nuovo intestatario
  • Indirizzo della fornitura
  • Indirizzo di residenza e recapito delle fatture
  • Codice POD per la luce e Codice PDR per il gas
  • Lettura del contatore e potenza impegnata (la trovi sulla bolletta)

Come fare la Voltura con Iren?

Iren mette a disposizione dei suoi clienti diversi canali per effettuare la volturazione, o voltura, delle proprie utenze di luce e gas. Per richiedere il cambio di intestatario potrai contattare il fornitore nei seguenti modi:

  • Chiamando il numero verde 800.96.96.96 per Iren Mercato e il numero 800.97.97.97 per il Servizio di Maggior Tutela, disponibili da lunedì a venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13;
  • Utilizzando il servizio clienti Iren attraverso il sito ufficiale del fornitore;
  • Recandoti presso uno dei tanti sportelli Iren sul territorio, previo appuntamento.

Il contatore non è attivo? Ti aiutiamo noi! Se il contatore non è attivo e vuoi riattivare le utenze con le tariffe di Iren dovrai richiedere un subentro e per farlo puoi chiamare il numero 011 196 214 44 011 196 214 44 oppure fatti richiamare gratuitamente e senza impegno per riattivare i tuoi contatori di luce e gas e scoprire la migliore offerta Iren del momento.

Quanto costa la voltura luce e gas con Iren?

La voltura di un'utenza di luce o di gas con Iren ha un costo di 48,51 € + IVA. Questo costo sarà reperibile all'interno della prima bolletta a tuo nome con il fornitore ed è derivante da due fattori:

  • Oneri di gestione da parte del distributore locale, per un valore di 25,51 € + IVA ;
  • Quota fissa Iren per la gestione della richiesta, per un valore di 23 €.

Quali sono le tempistiche per la voltura con Iren?

Secondo la normativa stabilita da ARERA, dalla ricezione della richiesta del cliente possono passare un massimo di 4 giorni lavorativi per il cambio di intestatario delle forniture di luce e gas.

Questo tempo è scandito nel seguente modo:

  1. Iren dovrà inviare la modulistica al distributore locale entro 2 giorni lavorativi dal ricevimento della tua richiesta, completa di tutti i dati e le informazioni necessarie a proseguire;
  2. Se è tutto in regola, la registrazione della voltura da parte del Distributore Locale potrà richiedere ulteriori 2 giorni lavorativi dalla ricezione della pratica inviata da Iren.

Alla conclusione della procedura, il precedente intestatario riceverà un'ultima bolletta a suo nome con i restanti giorni di consumo precedenti alla data di voltura.

Arriva la Voltura con Cambio Fornitore!Da luglio 2021 sarà possibile effettuare questa operazione contestualmente, ottenendo vantaggi in termini sia di tempo che di risparmio in bolletta. Leggi qui: "Voltura con Cambio Fornitore: ARERA lancia la svolta storica!"

Che cos'è la voltura con Iren?

Il cliente Iren che vuole modificare il nome dell'intestatario della bolletta della luce e del gas dovrà richiedere una voltura. La voltura può essere richiesta unicamente in caso di contatori attivi intestati ad altre persone, ed è l'operazione migliore per cambiare intestatario, poiché evita eventuali disservizi legati alla chiusura e alla riapertura dei contatori. Diversamente, parleremo di altre operazioni.
Per ulteriori informazioni sulle modalità della voltura puoi visitare gli articoli ad essa dedicati:

Cosa cambia con la voltura?

Con questa operazione si cambia solo il nome mentre le condizioni economiche contrattuali rimangono invariate.
Per questo è sempre bene verificare le bollette per controllare che il prezzo sottoscritto all'epoca dal vecchio inquilino non sia elevato rispetto alle offerte aggiornate. Ricorda in ogni caso che è possibile contattare il servizio clienti Iren per richiedere l'aggiornamento ad una nuova tariffa.
La voltura si effettua quando entra in casa una nuova persona e l'utenza della luce e del gas è attiva.

In quali casi serve la voltura?

La voltura viene richiesta quando l'utenza non è stata interrotta per disdetta o morosità.
Questo può accadere in diverse situazioni:

  • Quando c'è un nuovo affittuario della casa;
  • In caso di separazione tra due coniugi;
  • in caso di decesso di un parente (voltura mortis causa);
  • se c'è un nuovo proprietario dell'immobile

L'importante è che per poter fare la voltura l'utenza della luce e/o del gas deve essere attiva.

In caso contrario, se uno dei due contatori è staccato per riattivarlo dovrai chiedere un subentro, o riattivazione del contatore. Ancora, se il contatore invece non è mai stato installato dovrai chiedere a Iren un allacciamento di luce o di gas.

Per scegliere la tariffa più conveniente con cui attivare i tuoi contatori puoi chiamare lo 011 196 214 44 011 196 214 44 (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19), oppure fatti richiamare gratuitamente per valutare l'offerta più adatta alle tue esigenze di consumo.

Chi deve fare la voltura delle utenze luce e gas?

La voltura viene richiesta dal nuovo inquilino che avrà bisogno dei dati del precedente intestatario (nome, cognome e codice fiscale) e di quelli delle utenze.

Il nuovo titolare intestatario del contratto diventa il responsabile della fornitura e dei pagamenti delle bollette dal giorno in cui è effettiva la voltura.

Quanto costa la voltura per successione in caso di decesso con Iren?

Il caso in cui è necessario intestare ad un nuovo utente la voltura di un deceduto viene definito voltura mortis causa, è un evento straordinario e va affrontato separatamente.

La voltura in caso di decesso è gratuita se il nuovo intestatario èun parente del defunto e risulta residente nell'abitazione in questione prima da prima della richiesta di voltura. Se una di queste due condizioni è assente, si applicheranno le medesime modalità e costi della voltura classica.

Qualora il contatore avesse una morosità in corso, il nuovo intestatario sarà tenuto a saldare quanto manchi delle precedenti bollette solo in caso di parentela, altrimenti le bollette del precedente intestatario non saranno attribuite al nuovo.

In alternativa, è possibile richiedere la cessazione del contratto, con relativa chiusura del contatore, ma questo ovviamente implicherà fino a 12 giorni lavorativi di disservizio per le riattivazioni delle forniture.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche