Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Visita il comparatore per confrontare le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato.

Agsm, voltura utenze luce e gas: costi e tempi

Devi volturare le utenze di luce o gas a tuo nome con Agsm? Scopri come fare la domanda per la richiesta di voltura e quali sono i costi ad essa associati sia nel mercato libero che nel tutelato.

costi voltura agsm

In cosa consiste la voltura?

Prima di tutto spieghiamo che cos'è la voltura ed in quali situazioni è necessario eseguire questa operazione. Per voltura di un'utenza si intende la semplice modifica al nominativo intestatario attuale della bolletta. Le altre condizioni contrattuali, ad esempio il prezzo dell'offerta e la potenza impegnata, rimangono le stesse.

Per questo ti consigliamo di verificare sempre le caratteristiche e soprattutto il prezzo dell'energia sulla bolletta della persona uscente per controllare se il prezzo non sia elevato rispetto ad una tariffa di oggi.

  • Meglio fare un po' di chiarezza:
  • Se i contatori nella nuova casa sono spenti richiedi un subentro luce e/o un subentro gas
  • Se i contatori nella nuova casa sono attivi richiedi la voltura
  • Ti serve aiuto? Contattaci allo 010 848 01 61 (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) o utilizza il servizio di richiamata.

Quando fare la voltura con Agsm?

contratto

Qual è il costo della voltura con Agsm?

Detto questo ci sono differenti casi in cui è obbligatorio fare la domanda per volturare le utenze a proprio nome. Ecco un elenco dei casi più comuni nei quali dovrai fare la voltura:

  • nuovo affittuario
  • nuovo proprietario
  • erede in successione (in caso di decesso)
  • separazione o divorzio

In quest'ultimo caso se il coniuge che corrisponde all'attuale intestatario delle utenze lascia l'abitazione per trasferirsi altrove, si dovrà procedere alla voltura. L'intestatario della bolletta diventa il responsabile dell'utenza e dei pagamenti dal giorno in cui è effettiva la voltura. Non deve essere per forza il titolare del contratto di affitto ma anche un'altra persona che abbia titolo a fare la richiesta (coniuge o parente dell'effettivo affittuario nel contratto di locazione).

Come fare la voltura con Agsm?

I dati e documenti per fare la voltura con Agsm sono:

  • Nome, cognome e codice fiscale del nuovo inquilino
  • Nome, cognome e codice fiscale del precedente inquilino
  • Dati dell'utenza: indirizzo e codice POD (per la luce) o PDR (per il gas)
  • Documento d'identità del richiedente
  • Lettura del contatore e potenza impegnata della luce

Quanto tempo serve per la voltura con Agsm? Per volturare le utenze in genere è necessario una o due settimane dall'inoltro della richiesta con Agsm.

Chi deve fare la voltura delle utenze?

La richiesta per volturare le utenze la dovrà fare la persona entrante nella casa che diventerà il nuovo inquilino o proprietario. È consigliato prendere una vecchia bolletta dell'utenza in modo tale da poter reperire facilmente tutti i dati necessari. Ricordiamo che il pagamento di eventuali bollette arretrate non è in alcun modo imputabile al nuovo inquilino. Il gestore potrà richiedere tali pagamenti solo al vecchio intestatario dell'utenza.

Quanto costa la voltura con Agsm?

La voltura, come le altre operazioni che si eseguono sulle utenze, ha un costo. Il pagamento viene di solito addebitato nella prima bolletta successiva ed è quindi a carico del nuovo intestatario.

  • I costi della voltura per l'energia elettrica con Agsm sono:
  • un contributo fisso di 25,81 per oneri amministrativi
  • un contributo fisso di 23 €
  • I costi della voltura del gas con Agsm sono:
  • un contributo fisso di 30 €

A questi contributi fissi è applicata l'IVA al 22% e non al 10% come al resto della bolletta della luce (considerando i clienti domestici poiché per le aziende l'IVA è sempre al 22%). Qualora l'utente abbia un contratto luce o gas nel mercato tutelato il costo della voltura che dovrà pagare è quello stabilito dall'Autorità per l'energia ed il gas.

  • I costi della voltura con Agsm nel mercato tutelato sono:
  • un contributo fisso di 25,81 € + IVA
  • un contributo fisso di 23 € + IVA
  • l'imposta di bollo, pari a 16,00 € prevista per il nuovo contratto dalla legislazione fiscale

Dunque, riassumendo, ecco quali sono i costi e i tempi per effettuare una voltura con il fornitore luce e gas Agsm Energia, sia nel mercato libero che nel Servizio di Maggior Tutela

Costi e tempi della voltura Agsm
voltura agsm
Costi Tempi
Agsm Luce Circa 50 € Circa 2 settimane
Agsm Gas 30 €
Agsm Servizio di Maggior Tutela Circa 66 €
Per info su voltura luce e gas parla con noi gratis.

Quanto costa la voltura di un erede in successione con Agsm? Se il nuovo intestatario è un erede in successione (decesso del precedente intestatario) la voltura si chiama "mortis causa" e a volte non prevede alcun costo da parte del cliente.

Qual è il numero di telefono di Agsm per la voltura?

Se devi contattare Agsm per richiedere una voltura puoi chiamare il servizio commerciale telefonico, procedere alla domanda online sul portale dedicato ai clienti oppure rivolgerti presso uno degli sportelli sul territorio. Visita la pagina per tutti i contatti di numeri di telefono di Agsm.

Le offerte di AGSM nel mercato libero

Agsm opera sia all'interno del mercato tutelato che nel mercato libero. All'interno di quest'ultimo è presente un catalogo di offerte luce e gas variegato e su misura per ogni tipo di cliente, in base alle esigenze di ciascuno.

  • Chiara: l'offerta luce che ha il prezzo della materia prima energia pari a quello della Maggior Tutela, ma con uno sconto del 5%;
  • Luce Web: l'offerta web che prevede la bolletta digitale e la domiciliazione bancaria come metodo di pagamento. Inoltre, dopo il primo anno di fornitura, il prezzo della materia prima sarà lo stesso del mercato all'ingrosso.
  • Agsm Top: questa è un'offerta luce venduta in abbinamento a un contratto Agsm Impresa, per ottenere risparmio sia per la tua casa che per la tua Azienda;
  • Prezzo sicuro: è l'offerta luce che blocca il prezzo dell'energia elettrica per 12 mesi, mettendoti al riparo dalle oscillazioni e gli incrementi del mercato;
  • Gas mercato libero: prevede uno sconto di 0,01 € per ogni mc di gas consumato. Inoltre, dopo il primo anno di fornitura, il prezzo del gas sarà pari a quello del mercato all'ingrosso, maggiorato di 0,01 €;
  • Bolletta Costante: è un'offerta gas che rateizza un unico importo annuale che viene stimato in base ai tuoi consumi storici. Così sarai sicuro di pagare sempre lo stesso importo, tutti i mesi.
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche