Cambio Fornitore di Luce e Gas: tutto ciò che ti occorre sapere!

aggiornato il
min di lettura

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Cambio gestore Luce e Gas
Guida al cambio fornitore luce e cambio fornitore gas: tutto quello che devi sapere per risparmiare in bolletta!

 

Cambiare Gestore Energia Elettrica e Gas
Come fare?Basterà sottoscrivere un contratto con un nuovo fornitore, senza richiedere il recesso al precedente.
Quanto costa?Cambiare fornitore è gratuito, salvo alcune eccezioni.
Quanto tempo?Per far sì che il passaggio sia effettivo ci vorranno uno - due mesi.
Mi sarà staccata la corrente o il gas?No, non ci sarà alcuna interruzione di servizio.

Cambiare fornitore di energia elettrica e gas è molto semplice e gratuito, così come succede per il cambio operatore telefonico. A differenza di quest'ultimo, i cambi gestore luce e gas non prevedono penali. Cosa cambia se passo dal Servizio di Maggior Tutela al Mercato Libero?

  • L'essenziale
  • Per scegliere la migliore offerta confronta i prezzi, la quota fissa e i servizi dei vari fornitori per scegliere la tariffa più conveniente;
  • Serve una mano? Chiama lo 02 8295 809702 8295 8097 (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)Prendi un appuntamento per parlare con un esperto di Selectra, il servizio è gratuito e senza impegno.

Hai notato che la bolletta luce e la bolletta gas hanno registrato un aumento della spesa in questi ultimi mesi? È possibile che l'offerta attiva per le tue utenze sia scaduta e che le condizioni economiche siano state modificate o che la tariffa scelta non sia adeguata alle tue esigenze di consumo. C'è un modo per abbassare la bolletta? Il cambio fornitore può essere di grande aiuto per passare ad un gestore meno caro e attivare un'offerta luce e gas più vantaggiosa.

Come cambiare gestore energia elettrica e gas?

Possiamo rassicurare tutti i consumatori indecisi che il cambio gestore, anche chiamato switch, è molto più facile di quello che si pensa. Con una semplice telefonata oppure direttamente online è possibile sottoscrivere un nuovo contratto di energia elettrica o gas per passare a una tariffa più conveniente, cancellando il contratto precedente.
Il cambio non comporta nessuna modifica tecnica al tuo impianto elettrico o al contatore di luce e gas. Inoltre non prevede nessun impegno dal punto di vista contrattuale e sei libero di cambiare gestore quando vuoi o di tornare indietro al Servizio di Maggior Tutela, che finisce a luglio 2024.

Le modalità e le tempistiche della procedura del passaggio sono state definite dall'ARERA e valgono per tutti i gestori. Il processo è stato semplificato il più possibile per poter garantire un'effettiva concorrenza tra i vari gestori attivi nel Mercato Libero a tutto vantaggio del cliente finale, che in questo modo è libero di confrontare i prezzi e il servizio clienti offerto per scegliere il più conveniente a seconda delle proprie esigenze di consumo.

 Stai cercando un'offerta più vantaggiosa? Se cerchi una tariffa più adatta alle tue esigenze, puoi utilizzare il confronto dei prezzi energia di Selectra , per individuare quella perfetta per te.

Innanzitutto il prezzo luce e il prezzo gas: nel mercato di maggior tutela, il prezzo viene stabilito dall'Autorità e cambia ogni tre mesi per la luce e ogni mese per il gas; viceversa nel mercato libero è il fornitore a stabilire il prezzo secondo regole di libera concorrenza. Spesso, le offerte del mercato libero prevedono un prezzo fisso per uno o due anni oppure indicizzato, mentre nel mercato di maggior tutela non è possibile bloccare il prezzo dell'energia e del gas (spesa materia prima).

La spesa materia è la voce della bolletta che cambia da un gestore all'altro. Le altre componenti, come la spesa di trasporto e gestione contatore, gli oneri generali di sistema e le imposte rimangono invariate, in quanto rappresentano delle quote uguali per tutti i fornitori.

Cambio obbligatorio: a luglio 2024 il Servizio di Maggior Tutela luce non esisteràCosa succederà agli attuali clienti alla fine del mercato tutelato? Per coloro che non fanno alcuna scelta alla scadenza è previsto un nuovo servizio a tutele graduali, con un fornitore diverso per ogni zona selezionato tramite asta per garantire comunque la fornitura di elettricità.

Nel mercato libero i fornitori includono nelle offerte dei servizi aggiuntivi non disponibili nel Servizio di Maggior Tutela. Un esempio sono le offerte verdi che garantiscono la provenienza dell'energia esclusivamente da fonti rinnovabili oppure servizi di assistenza per la casa o manutenzione caldaia inclusa.

Quanto costa cambiare gestore?

Il costo del cambio gestore di luce e gas è sempre gratuito se passi a un fornitore del mercato libero, ad eccezione dell'eventuale deposito cauzionale che ti verrà restituito alla chiusura del contratto.
Il deposito è previsto con il pagamento con bollettino e viene addebitato nella prima bolletta luce o del gas con il nuovo fornitore. Se invece cambi gestore per tornare nella maggior tutela ci sono dei costi per il contratto, riepilogando:

  • Passaggio dal Mercato Tutelato al Mercato Libero: gratis;
  • Passaggio da un gestore all'altro all'interno del Mercato Libero: gratis;
  • Passaggio dal Mercato Libero al Mercato Tutelato: ti sarà addebitato un bollo per il contratto del valore di 16€.

Quali sono i tempi per il cambio fornitore?

Il cambio di fornitore avviene in uno o due mesi e diventa effettivo sempre dal 1° giorno del mese. Le tempistiche dipendono dal giorno in cui viene effettuato il contratto e dal periodo di ripensamento previsto per legge.

Le tempistiche per cambiare gestore sono stabilite da apposite leggi che indicano il termine per il recesso dal vecchio contratto che, ricordiamo, viene inoltrato sempre dal nuovo gestore.
Nel dettaglio se il nuovo contratto viene sottoscritto all'inizio del mese e il fornitore attiva il processo entro i primi 10 giorni, il passaggio avviene il mese successivo. Ad esempio, se il nuovo venditore avvia la procedura entro il 10 febbraio, il cambio parte dal 1° marzo, altrimenti slitta al mese dopo, e partirà dal 1° aprile.
Durante questo periodo il cliente è ancora servito dal vecchio gestore, dal quale riceverà l'ultima bolletta di chiusura. I tempi del cambio fornitore energia elettrica e gas sono:

  • da uno a massimo due mesi per il Cliente domestico in base all'attivazione del contratto, il cambio diventa effettivo sempre dal 1° giorno del mese;
  • fino a 3 mesi per il Cliente non domestico nel mercato libero.

Bisogna specificare che per avviare la procedura il nuovo fornitore può attendere i 14 giorni previsti per il diritto di ripensamento, a meno che il cliente non abbia dato esplicita richiesta per procedere prima di tale scadenza.

Cambio fornitore in un giorno: da quando sarà possibile? Era nell'aria da tempo, ma adesso abbiamo la conferma: presto accadrà qualcosa di davvero rivoluzionario. Entro il 2026, infatti, sarà possibile portare avanti l'intera procedura del cambio fornitore in massimo 24 ore! Questa novità riguarderà (per il momento) solo il mercato della luce.

Perché cambiare fornitore luce e gas?

Le bollette sia di luce sia di gas pesano non poco sulla spesa mensile delle famiglie italiane. Molti però non sanno che, così come avviene per il gestore telefonico, anche per l'energia elettrica e gas è possibile procedere al cambio gestore per risparmiare.
I clienti domestici possono confrontare le offerte e cambiare fornitore qualora non siano soddisfatti dell'attuale tariffa pagata in bolletta. Di seguito i principali motivi per cui cambiare fornitore luce e gas:

  • L'attuale offerta luce e/o offerta gas è poco conveniente perché la spesa in bolletta è troppo alta.
  • Il servizio clienti dell'attuale fornitore non è reattivo e soddisfacente.
  • Hai un fornitore diverso per luce e gas. Passare allo stesso gestore di energia elettrica e gas, oltre che essere conveniente, ti permette di relazionarti con un unico servizio clienti.
  • Hai appena traslocato in una nuova casa e i contatori sono attivi: la voltura e cambio fornitore sono operazioni consigliabili per evitare di accettare un'offerta non scelta da te e non conforme alle tue esigenze.
  • La tua fornitura è attiva nel mercato di Maggior Tutela e vuoi passare al mercato libero per non trovarti impreparato quando a luglio 2024 il mercato tutelato scomparirà.

Conviene cambiare gestore adesso?

L'aumento del costo di luce e gas in bolletta deve essere monitorato per cercare un tariffa conveniente, ecco perché conviene cambiare fornitore oggi. Per aiutarti a scegliere tra le tante offerte del mercato libero, puoi consultare la classifica Selectra delle tariffe luce e gas più economiche del momento in ordine di spesa:

💡Le migliori offerte di luce e gas più convenienti del 18 giugno 2024

Next Energy Sunlight Luce e Gas
4,5 / 5  (118 voti)
Scade il 20/06/2024
124,2
€/mese 
Luce: 43,4 €/mese
Gas: 80,8 €/mese
4,5 / 5  (118 voti)
Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.

Offerta: NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE E GAS

Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.
Scade il 20/06/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,01 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 7,6 €/mese, Gas 9,5 €/mese
Special 36 Luce e Gas
4,6 / 5  (77 voti)
Scade il 24/06/2024
125,3
€/mese 
Luce: 47,5 €/mese
Gas: 77,8 €/mese
4,6 / 5  (77 voti)
Sconto 72€ in bolletta.

Offerta: SPECIAL 36 LUCE E GAS

Sconto 72€ in bolletta.
Scade il 24/06/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,143 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,49 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 5 €/mese, Gas 5 €/mese
  • Condizioni economiche
Next Energy Smart Luce e Gas
4,5 / 5  (118 voti)
Scade il 20/06/2024
126,3
€/mese 
Luce: 44,9 €/mese
Gas: 81,4 €/mese
4,5 / 5  (118 voti)
60€ di sconto + 90€ se aggiungi anche la fibra.

Offerta: NEXT ENERGY SMART LUCE E GAS

60€ di sconto + 90€ se aggiungi anche la fibra.
Scade il 20/06/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,115 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,48 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese
  • Condizioni economiche
Trend Casa Luce e Gas
4 / 5  (81 voti)
Scade il 10/07/2024
137,6
€/mese 
Luce: 52,3 €/mese
Gas: 85,3 €/mese
4 / 5  (81 voti)
Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.

Offerta: TREND CASA LUCE E GAS

Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.
Scade il 10/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,022 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Per agevolarti nella scelta del tuo nuovo fornitore più conveniente, ecco nel dettaglio prezzo e vantaggi delle migliori compagnie di oggi 18 Giugno 2024.

Sorgenia Next Energy Sunlight luce e gas: sconto fino a 150€

Sorgenia propone Next Energy Sunlight, la sua tariffa a prezzo indicizzato al PUN della luce e al PSV del gas, a questi il fornitore applica una piccola fee. Attivando questa tariffa avrai uno sconto fino a 30€ per ogni utenza attivata se attivi almeno due forniture tra energia, gas e fibra, per un totale di 60€. Lo sconto arriva fino a 150€ se attivi luce, gas e fibra insieme.

Next Energy Sunlight Luce e Gas - Prezzo della tariffa di Sorgenia

Next Energy Sunlight Luce e Gas
4,5 / 5  (118 voti)
Scade il 20/06/2024
124,2
€/mese 
Luce: 43,4 €/mese
Gas: 80,8 €/mese
4,5 / 5  (118 voti)
Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.

Offerta: NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE E GAS

Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.
Scade il 20/06/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,01 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 7,6 €/mese, Gas 9,5 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

NeN Special luce e gas: sconto di 72€ in bolletta

Una delle tariffe più vantaggiose di oggi è Special di NeN che ti permette di attivare la tua fornitura pagando un contributo fisso mensile, una sorta di abbonamento che viene calcolato dividendo per 12 la spesa annuale (comprensiva di tutti i costi, imposte comprese), a fine anno sarà il fornitore a ricalcolare la tua rata sulla base dei tuoi reali consumi.
Il prezzo resta fisso per 1 anno e se decidi di attivare questa offerta con Selectra potrai approfittare di uno sconto di 36€ per ogni utenza (72€ se attivi luce e gas insieme).

Special 36 Luce e Gas - Prezzo della tariffa di NeN

Special 36 Luce e Gas
4,6 / 5  (77 voti)
Scade il 24/06/2024
125,3
€/mese 
Luce: 47,5 €/mese
Gas: 77,8 €/mese
4,6 / 5  (77 voti)
Sconto 72€ in bolletta.

Offerta: SPECIAL 36 LUCE E GAS

Sconto 72€ in bolletta.
Scade il 24/06/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,143 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,49 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 5 €/mese, Gas 5 €/mese
  • Condizioni economiche

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta.

Eni Trend Casa: sconto di 12€ con domiciliazione

Eni Plenitude presenta la sua tariffa Eni Trend Casa a prezzo indicizzato al mercato all'ingrosso, che ti permette di risparmiare quando i mercati all'ingrosso si abbassano. Attivando quest'offerta avrai uno sconto di 12€ se scegli la domiciliazione su conto bancario.

Trend Casa Luce e Gas - Prezzo della tariffa di Eni Plenitude

Trend Casa Luce e Gas
4 / 5  (81 voti)
Scade il 10/07/2024
137,6
€/mese 
Luce: 52,3 €/mese
Gas: 85,3 €/mese
4 / 5  (81 voti)
Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.

Offerta: TREND CASA LUCE E GAS

Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.
Scade il 10/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,022 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Edison World Luce e Gas

L'offerta proposta di Edison è Edison World Luce e Gas, una tariffa a prezzo indicizzato al mercato all'ingrosso, i prezzo dell'Energia è indicizzato al PUN della Luce (Prezzo Unico Nazionale), quello del Gas è indicizzato al PSV (Punto di Scambio Virtuale). Ecco tutti i dettagli:

World Luce e Gas - Prezzo della tariffa di Edison

World Luce e Gas
3,9 / 5  (56 voti)
Scade il 10/07/2024
146,8
€/mese 
Luce: 58,4 €/mese
Gas: 88,4 €/mese
3,9 / 5  (56 voti)

Offerta: WORLD LUCE E GAS

Scade il 10/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN
  • Prezzo gas: PSV
  • Quota fissa: Luce 20 €/mese, Gas 20 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

A differenza delle indicizzate le tariffe a prezzo bloccato ti danno la sicurezza di quanto andrai a spendere in bolletta per tutto il periodo previsto dal contratto nel quale il prezzo non cambia, di solito di uno o due anni.

Enel Energia E-Light Luce e Gas a prezzo bloccato

Enel Energia questa tariffa alternativa a prezzo fisso Enel E-Light, da sempre l'offerta di punta del fornitore. Il prezzo delle componenti energia e gas resta bloccato per 1 anno e prevede bolletta web e domiciliazione bancaria.

E-light luce e gas - Prezzo della tariffa di Enel Energia

E-light luce e gas
3,9 / 5  (105 voti)
129,1
€/mese 
Luce: 50,4 €/mese
Gas: 78,7 €/mese
3,9 / 5  (105 voti)

Offerta: E-LIGHT LUCE E GAS

  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,123 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,5 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta.

Iren Prezzo Fisso Web Luce e Gas

Appena fuori dal podio, troviamo un'altra tariffa a prezzo fisso. Iren Luce Gas e Servizi propone un'offerta a prezzo a bloccato per oltre un anno, la Iren Prezzo Fisso Web. Incluse con la tariffa anche la domiciliazione bancaria e la bolletta digitale. Ecco l'offerta in dettaglio:

Prezzo Fisso Web Luce e Gas - Prezzo della tariffa di Iren Mercato

Prezzo Fisso Web Luce e Gas
3,4 / 5  (61 voti)
Scade il 11/07/2024
166,4
€/mese 
Luce: 56,5 €/mese
Gas: 109,9 €/mese
3,4 / 5  (61 voti)
Prezzo Bloccato fino al 31/01/2026

Offerta: PREZZO FISSO WEB LUCE E GAS

Prezzo Bloccato fino al 31/01/2026
Scade il 11/07/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,17 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,83 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 10 €/mese, Gas 10 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta.

Di seguito altre tariffe del mercato a prezzo indicizzato (PUN/PSV + contributo al consumo).

A2A Smart Casa Plus luce e gas

A2A Smart Casa+ per luce e gas è l'offerta a prezzo indicizzato proposta da A2A Energia. Con questa tariffa potrai pagare l'energia come al mercato all'ingrosso, aggiungendo al PUN e al PSV solo un piccolo spread, che rimane bloccato per i primi 12 mesi.
Ecco l'offerta nel dettaglio:

Smart Casa Luce e Gas più - Prezzo della tariffa di A2A Energia

Smart Casa Luce e Gas più
4,2 / 5  (53 voti)
Scade il 09/07/2024
142,3
€/mese 
Luce: 54,4 €/mese
Gas: 87,9 €/mese
4,2 / 5  (53 voti)

Offerta: SMART CASA LUCE E GAS PIÙ

Scade il 09/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,029 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,12 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Le 5 cose da sapere per cambiare gestore nel mercato libero

Se non hai mai cambiato fornitore di luce e gas, ci sono alcune cose che devi necessariamente venire a sapere. Ci sono infatti degli elementi comuni per tutti i fornitori e tutti i clienti, siano essi domestici o business:

  1. Il cambio fornitore nel mercato libero è gratuito;
  2. Non esistono penali quando lasci il vecchio fornitore (a differenza di quanto accade per internet). Non hai alcun vincolo contrattuale con il fornitore di energia elettrica e gas, quindi puoi lasciarlo in qualsiasi momento se non sei soddisfatto del prezzo pagato e/o del servizio;
  3. Il cambio NON prevede nessuna interruzione delle forniture di energia elettrica o del gas metano. Luce e gas non subiranno quindi interruzioni durante il passaggio al nuovo fornitore;
  4. NON occorre sostituire il contatore;
  5. L'energia elettrica e il gas metano forniti resteranno gli stessi e il distributore locale non cambia.

A cambiare infatti è la società di vendita e non la società di distribuzione, motivo per cui se il tuo contatore è di E-distribuzionegruppo Enel, oppure Areti, del Gruppo Acea, ecc., sei comunque libero di attivare l'utenza con il fornitore che preferisci.

Per maggiori informazioni sul cambio gestore di luce e gas puoi chiamare il numero 02 8295 809702 8295 8097 per parlare gratuitamente con un esperto di Selectra, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19. Il servizio è gratuito e senza impegno.

Per maggiori informazioni sul cambio gestore di luce e gas prendi un appuntamento con Selectra quando preferisci. Il servizio è gratuito e senza impegno.

 Cambio Gestore Energia Elettrica senza ConsensoSe sei stato vittima di un cambio fornitore non autorizzato, ti ricordiamo che puoi annullare il contratto non richiesto e che sei tutelato dal Codice del Consumo.

Se il contratto è stato sottoscritto fuori dalla sede commerciale del gestore, come a casa tua, oppure a distanza, via telefono o su internet, hai il diritto di ripensamento. Dalla data di ricezione del contratto hai 14 giorni di tempo per poterci ripensare e cancellare l'operazione del cambio senza oneri. L'annullamento deve essere richiesto tramite raccomandata scritta al gestore.

Per approfondire l'argomento, ti consigliamo la lettura della nostra guida sul cambio gestore senza consenso

La corrente elettrica e il gas restano gli stessi

Nel mercato libero l'energia elettrica e il gas che arrivano a casa non cambiano, poiché la rete dei cavi elettrici e delle tubazioni vengono gestiti sempre dalla stessa società di distribuzione. Il distributore locale si occupa anche della gestione del contatore, che quindi non viene sostituito con il passaggio.

Ricordiamo che per qualsiasi richiesta o problematica riguardante il contatore, il cliente finale può rivolgersi direttamente al distributore locale di competenza. Passando al mercato libero il contatore è sempre lo stesso poiché non cambia il distributore.

Cosa serve per fare il cambio gestore?

cambio gestore luce e gas
Documenti utili per cambiare fornitore

Dieci minuti del tuo tempo sono necessari per effettuare l'operazione del passaggio di gestore. Occorre solamente avere a portata di mano tutte le informazioni e i dati necessari per attivare il nuovo contratto con un consulente specializzato tramite telefono, contattando Selectra al numero 02 8295 809702 8295 8097prendendo un appuntamento con Selectra, il servizio è gratuito e senza impegno.

  • I documenti necessari per il cambio di energia e gas:
  • Dati dell'intestatario della bolletta: nome, cognome e codice fiscale;
  • Dati fornitura: indirizzo e codice POD per l'energia elettrica e PDR per il gas;
    Se hai difficoltà a trovare i codici, leggi le nostre guide: Come trovare il codice POD? e Come trovare il codice PDR?
  • Recapito telefonico e/o un indirizzo mail;
  • Codice IBAN per l'eventuale domiciliazione bancaria (SDD).

Come funziona il cambio gestore?

Una volta sottoscritto il nuovo contratto di fornitura dovrai solamente aspettare che il passaggio sia effettivo. È il nuovo gestore scelto che si prenderà carico di comunicare al vecchio gestore la recessione del contratto e di portare avanti tutta la pratica. Il vecchio gestore ti invia un'ultima bolletta di chiusura, con eventuale conguaglio, e riceverai la successiva bolletta dalla nuova società.

Posso cambiare gestore e non pagare il vecchio? No, per fare il passaggio le precedenti bollette devono essere saldate. In caso di morosità il vecchio fornitore può avviare il distacco del contatore con interruzione della fornitura e il passaggio non va a buon fine.

Ti potrebbe interessare anche