Come fare un Subentro Eni Plenitude gas e luce? Guida, Costi e Tempi

aggiornato il
min di lettura
Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Subentro, Allaccio o Voltura?

Confronta ora le tariffe luce e gas o prendi un appuntamento per essere ricontattato. Servizio Gratuito e senza impegno.

Subentro Eni
Il subentro con Eni ti permetterà di riattivare i tuoi contatori con le migliori tariffe del fornitore: scopri come fare nella guida completa.

È possibile fare un subentro e quindi riattivare i contatori di luce e gas con le offerte di Eni, ora Plenitude, chiamando il numero verde 800.900.700 da fisso e lo 02.444.141 da cellulare, disponibili dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, oppure recandoti in uno dei molti Eni Energy Store sul territorio.

I contatori saranno riattivati in un massimo di 7 giorni lavorativi per la luce e 12 per il gas, al costo di 35€ + IVA per fornitura, a cui si aggiungono eventuali oneri amministrativi e depositi

Subentro Luce e Gas con Eni Plenitude: Costi e Tempi
FornitoreCostiTempi
eni
Eni Plenitude
35€ + IVALuce: entro 7 giorni lavorativi
Gas: entro 12 giorni lavorativi

Come fare il Subentro con Eni Plenitude? La guida lampo ⚡

🔍 Scopri lo stato del tuo contatore: Attivo, Disattivato o Mancante?

Trova il tuo contatore elettrico o del gas e scopri se è attivo o meno. Se il contatore non eroga energia elettrica, allora dovrai richiedere il subentro a Eni. Se il contatore invece è attivo, probabilmente ti servirà chiedere un cambio di intestatario, ovvero una voltura Eni. Infine, se il contatore è assente e mai stato installato, l'operazione corretta è un nuovo allaccio Eni. Scoprire da subito l'operazione giusta da richiedere accorcia i tempi evitando errori di procedura.

📄 Trova i dati della fornitura.

Se ne hai la possibilità, recupera una precedente bolletta della fornitura per cui stai chiedendo la riattivazione, troverai tutti i dati necessari per procedere con il contratto con Enel. Fai in modo di avere con te:

  • Per la luce:
    • Codice POD, identificativo del tuo contatore di energia elettrica;
    • Potenza del contatore (generalmente di 3 kW per i contatori domestici);
  • Per il gas:
    • Codice PDR, identificativo del contatore gas;
    • Tipologia d'uso del contatore (cottura, acqua calda e/o riscaldamento);
  • L'indirizzo esatto cui è registrata la fornitura;
  • Il nominativo del futuro intestatario: nome, cognome e codice fiscale;
  • Un indirizzo email;
  • Codice Iban, nel caso in cui tu voglia procedere a pagare le bollette di Eni via RID bancario.

Se non hai una bolletta, recati presso il contatore luce o gas che devi riattivare: troverai questi dati sul display, premendo il tasto centrale.

💰 Scegli l'offerta di Eni più adatta a te.

Eni Plenitude propone ai futuri clienti una vasta gamma offerte luce e gas, fatte per adattarsi alle differenti abitudini di consumo di tutti. Scegli tra le offerte Eni Trend Casa e molte altre tariffe!

📞 Chiama Eni per fare il subentro.

Avendo tutti i dati a portata di mano, contatta il fornitore attraverso il numero subentro Eni 800.900.700, attivo lun-sab dalle 8 alle 20, oppure recati di persona in un Eni Store sul territorio.

Se sei indeciso su quale offerta scegliere o hai difficoltà a recuperare tutti i dati, puoi affidarti ad un esperto di Selectra al numero dedicato ad Eni contattaci al numero 02 8295 809302 8295 8093 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19prendi un appuntamento. Il servizio è gratuito!

📧 Segui la procedura di registrazione del contratto.

Fornisci i dati necessari a identificare la tua fornitura all'operatore e procedi con la registrazione assistita. Terminato il tutto, completa l'operazione confermando l'email o l'SMS che riceverai di lì a breve e inserisci il codice di riconoscimento che ti è stato inviato per confermare il contratto. Non ti resta che aspettare i giorni previsti per la riattivazione (7 giorni lavorativi per la luce, 12 per il gas)! Potrai seguire l'andamento della riattivazione dal tuo nuovo account sulla App del fornitore Eni Plenitude (ex My Eni gas e luce) o direttamente dall'area clienti del sito di Eni Plenitude.

logo Eni

Come fare il Subentro Eni Gas e Luce (ora Plenitude)?

Per fare il subentro con Eni Plenitude e riattivare i tuoi contatori puoi chiamare il numero verde Eni 800.900.700, disponibile da lunedì a sabato dalle 8 alle 20 oppure recarti in un Eni Energy Store nelle vicinanze.

Se devi attivare un contatore di gas o luce chiuso regolarmente tramite disdetta dell’inquilino precedente, dovrai procedere al subentro gas o luce, contattando il numero 02 8295 809302 8295 8093prendendo un appuntamento, un Esperto di Selectra ti aiuterà ad effettuare l'operazione, il servizio è gratuito e senza impegno.

Ecco tutti gli altri canali per richiedere di riattivare luce e gas con il fornitore Plenitude (ex Eni Gas e Luce):

  • Chiama il numero verde Eni 800.900.700 da telefono fisso, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20;
  • Se chiami dall'estero o da cellulare, puoi rivolgerti al servizio clienti Eni al numero dedicato 02.444.141;
  • Recati ad un Eni Store sul territorio, scegliendo quello più vicino a te;
  • Contatta l'assistenza clienti Eni via chat, sul sito del fornitore.
Il nuovo logo di Eni Plenitude
Inizia a prendere confidenza con il nuovo nome di Eni Gas e Luce, attivo da marzo 2022: Ecco Plenitude!

Che dati trovare per il Subentro con Eni?

Per la riattivazione dei contatori di luce e gas con Eni ti occorrerà avere con te diversi dati per far identificare all'operatore commerciale il contatore di riferimento, l'immobile per cui richiedi il subentro e il futuro intestatario del contratto. Nello specifico, fai in modo di avere con te:

  • Dati anagrafici della persona a cui andrà intestata l'utenza;
  • Indirizzo della fornitura da riattivare;
  • Numero cliente del contatore o codice POD per la luce e matricola o codice PDR per il gas;
  • Indirizzo email e codice IBAN per attivare un'offerta online, a cui puoi aderire solamente se scegli la domiciliazione bancaria;
  • Solo per la Luce: Potenza impegnata del contatore, espressa in kWh.

Puoi trovare tutti i codici per la riattivazione all'interno di una precedente bolletta o recandoti fisicamente ai contatori da riattivare e leggerne i dati sul display.

Modulo istanza Eni Plenitude: serve per il subentro?La risposta è No, il Modulo di presentazione Istanza di Prescrizione di Eni Plenitude non riguarda il subentro delle forniture, ma la possibilità di richiedere, a seguito di una comunicazione del fornitore, di usufruire della prescrizione dei consumi risalenti a più di due anni fa. Nel caso in cui ti servisse per questo scopo, puoi scaricare il modulo di Istanza di prescrizione e compilarlo per inviarlo ad Eni, separatamente rispetto ai documenti necessari al subentro di luce e gas. Ricorda che per il subentro non è necessaria una specifica modulistica Eni Plenitude da compilare prima della richiesta.

Per conoscere e scaricare gli altri moduli per le operazioni di voltura, subentro e disdetta, puoi visitare la pagina di modulistica in pdf Eni

Problemi a contattare Eni? Ecco l'elenco dei principali contatti del fornitore:

Subentro con Plenitude: contatti utili
Tipo clienteDa fissoda cellulareQuando chiamare?
Cliente domestico800.900.70002.444141lun-sab dalle 8 alle 20
Cliente Business
(professionisti, artigiani, negozi e piccole aziende)
800.900.40002.444130lun-sab dalle 9 alle 20
Amministratore di condominio800.900.455-lun-sab dalle 9 alle 17
Residenti all'estero02.8967418102.896741817 giorni su 7, dalle 8 alle 22
Invio fax (non più attivo)800.919.962-attivo 24h su 24

Tempi subentro Eni luce e gas (ora Plenitude): quanto ci vuole per attivare?

Dal momento della richiesta, Eni avrà a disposizione al massimo 7 giorni lavorativi per l’energia elettrica e 12 giorni lavorativi per riattivare il contatore del gas metano. Il gas necessita di un lasso di tempo maggiore poiché è richiesto l'intervento di un tecnico del distributore per la riattivazione in sicurezza.

Queste tempistiche derivano dall'iter che deve effettuare il tuo contratto: la richiesta di subentro viene inoltrata da Eni al distributore locale entro e non oltre 2 giorni lavorativi dalla sua ricezione. La pratica viene poi evasa dal distributore, il soggetto che effettua l'operazione pratica di riattivazione, entro 5 giorni lavorativi per le forniture luce ed entro 10 giorni lavorativi per le forniture di gas.

Riepilogando:

  • Subentro luce tempistiche massime: 7 giorni lavorativi;
  • Subentro gas tempistiche massime: 12 giorni lavorativi.

Il gas può richiedere più tempo poiché, a differenza dei contatori luce che vengono riattivati in telegestione, è richiesto un intervento di persona del tecnico del distributore gas di zona per aprire i sigilli di sicurezza.

subentro eni

Quanto costa il Subentro con Eni?

Il subentro con Eni di gas o luce, ossia l'attivazione di un contatore chiuso, ha un costo di minimo 35€ + IVA per ciascuna fornitura, ed è composto da:

Eni attivazione luce e gas
Effettuare il subentro con Eni è semplice, ricorda di avere con te tutti i dati necessari.

Esistono altri fornitori convenienti per effettuare un subentro energia? Certamente sì! Leggi le nostre guide:

Non ti fidi del mercato libero e vuoi rimanere o tornare nel mercato tutelato? Leggi questi approfondimenti: subentro con Servizio Elettrico Nazionale e subentro con Servizio Elettrico Roma.

Ancora dubbi? queste sono le domande frequenti dei nostri lettori:

Domande frequenti sul Subentro con Eni

Quanto costa il subentro Eni Gas?

Riattivare i contatori con Eni Plenitude Gas e Luce ha il costo di 35€ + IVA per ciascuna fornitura, a cui si aggiungono eventuali oneri amministrativi e depositi.

Quanti giorni per subentro?

Il subentro Eni ha una tempistica differente a seconda della fornitura:

  • Fino a 7 giorni lavorativi per la luce;
  • Fino a 12 giorni lavorativi per il gas

Quale offerta luce e gas di Eni scegliere?

attivare contatore eni
Migliori offerte luce e gas di Eni

Per quanto riguarda l'energia elettrica, Eni offre varie offerte in base alla tipologia di consumi del cliente: puoi trovare promozioni con tariffe a prezzo fisso per 1/2 anni e puoi scegliere se aderire a una tariffa monoraria oppure bioraria. Con Eni è anche possibile attivare un’offerta con energia proveniente da fonti 100% rinnovabili.

Se vuoi attivare un’offerta di gas metano, Eni potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. Il fornitore infatti propone ai clienti una serie di tariffe che ti garantiscono il prezzo bloccato della materia prima gas per un determinato periodo di tempo, mettendo il cliente al riparo da possibili variazioni del prezzo del mercato all'ingrosso.

Ricorda che puoi attivare tutte le offerte di Eni per il subentro chiamando il numero 02 8295 809302 8295 8093prendendo un appuntamento, un esperto di Selectra ti aiuterà a effettuare l'operazione in modo totalmente gratuito, rispondendo a tutte le tue domande e aiutandoti a selezionare l'offerta più in linea con le tue necessità e abitudini di consumo.

Offerta Eni Trend Casa Gas e Luce

Eni Trend Casa è l'offerta dedicata a chi sta entrando in una nuova casa e deve fare un subentro o una nuova attivazione (ma è disponibile anche per un cambio fornitore). La prima attivazione è l'operazione, simile al subentro, che deve essere richiesta quando il contatore Eni non è mai stato attivato prima d'ora.

Il prezzo di Eni Trend Casa è variabile ed è indicizzato al PUN per la luce e al PSV per il gas. Ecco tutti i dettagli:

Offerta Eni Plenitude Trend casa luce e gas: Prezzo e Vantaggi
NOME OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILE*VANTAGGI
Eni Plenitude Trend Casa luce e gas
plenitude
PUN + 0,022 €/kWh
Luce: 49,8 €/mese

PSV + 0,10 €/Smc
Gas: 80,5 €/mese
Prezzo indicizzato al mercato PUN della luce e al PSV del gas, energia verde, Sconto 12€ con domiciliazione su conto, sottoscrizione rapida e digitale, assistenza dedicata.
Attiva Online (sconto 12€ con domiciliazione)02 8295 8093
Attiva Online o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del prezzo luce e del gas del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Eni Fixa Time Luce e gas: scopri la comodità del prezzo fisso!

In alternativa alla Trend Casa, Eni Plenitude ha pensato a un'opzione a prezzo fisso, adatta a coloro che preferiscono prevedere tutte le spese in bolletta mese dopo mese. Il prezzo è bloccato per i primi 12 mesi. Scopri tutti i dettagli nella tabella qui sotto:

Offerta Eni Plenitude Fixa Time luce e gas: Prezzo e Vantaggi
NOME OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILE*VANTAGGI
Eni Plenitude Fixa Time luce e gas
plenitude
0,125 €/kWh
Luce: 52,5 €/mese

0,49 €/Smc
Gas: 89 €/mese
Prezzo bloccato per un annoSconto 5% con domiciliazione su conto, energia green e gas con CO2 compensata, sottoscrizione rapida, assistenza dedicata. 
Attiva Online (sconto 5% con domiciliazione)02 8295 8093
Attiva Online o Parla con noi

*La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del prezzo luce e del gas del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Offerta Flexi Luce di Eni

Attualmente la tariffa Flexi (ex Fixa) è disponibile solamente per le utenze BTA altri usi, anche chiamate UDA per usi diversi dalle abitazioni. Questa offerta è attivabile solo per i contatori di energia elettrica di garage, box e altre pertinenze e non più per le utenze domestiche. Flexi pertinenze luce permette il pagamento anche con il bollettino postale e la bolletta cartacea tramite posta al costo di 0,50€ a bolletta. Il prezzo dell'energia elettrica rimane bloccato per 2 anni.

Eni Offerta Pertinenze (clienti BTA): Eni Flexi Pertinenze Luce
NOME OFFERTAPREZZOVANTAGGI
Eni Flexi Pertinenze

logo-eni

F0: 0,152 €/kWh
F1: 0,159 €/kWh
F23:  0,149 €/kWh
Prezzo bloccato per 24 mesi, sconto del 5% con RID, energia verde inclusa. 

Qual è la differenza con la Voltura Eni Plenitude Gas e Luce?

Se invece il contatore è già attivo con Eni con un regolare contratto di fornitura, ma è ancora a nome del precedente inquilino, sarà necessario richiedere un cambio di nominativo del contratto, ovvero una voltura. La stessa operazione si richiede in caso di decesso di un parente, quando il contratto viene intestato ad un successore. Per quanto riguarda la voltura di gas, il fornitore non prevede nessun costo per i propri clienti, mentre per l’energia elettrica il costo di voltura è uguale a quello del subentro.
Dal momento della richiesta a Eni, la voltura sarà effettiva entro un minimo di 4 giorni lavorativi.

  • Documenti per richiedere la voltura con Eni Plenitude:
  • Dati personali del nuovo intestatario;
  • Dati anagrafici del precedente intestatario;
  • Codice POD e PDR;
  • Indirizzo di fornitura;
  • Indirizzo email e codice IBAN per eventuale addebito su conto corrente bancario.

Puoi leggere le guide complete alle rispettive operazioni ai seguenti articoli: "Guida alla Voltura con Eni" e "Guida all'Allacciamento con Eni".

Verifica attivazione eni gas e luce: come fare?All'attivazione dei tuoi contatori di luce e gas Eni ti invierà comunicazione via sms o email, ma in ogni caso puoi verificare anche di persona. Per l'energia elettrica, sarà sufficiente verificare se la luce è tornata: in caso prova a sollevare in alto le leve del quadro elettrico e del contatore, se restano su, è tornata la corrente. Per il gas, prova ad accendere un fornello della cucina oppure a far scorrere acqua calda, o ancora fai entrare in funzione un termosifone, a seconda della tipologia d'uso del tuo contratto.

Eni gas subentro per decesso: come funziona?

Nel caso in cui avvenga il decesso dell'intestatario di una fornitura già attiva con Eni Gas e Luce, si dovrà procedere ad effettuare una voltura per decesso, o voltura mortis causa, e non il subentro. L'operazione della voltura per decesso è a titolo gratuito per il futuro intestatario a patto che rispetti due clausole:

  • Il nuovo intestatario sia parente o erede del deceduto;
  • La residenza del nuovo intestatario corrisponda all'immobile per cui si richiede la voltura al momento della domanda.

Diversamente, il costo dell'operazione seguirà gli standard classici della voltura.

Se invece il contatore è stato disattivato a seguito del decesso dell'intestatario, potrai procedere con un subentro classico, con i costi e i tempi che abbiamo descritto in questa guida.

Gli utenti che hanno letto questa guida al subentro Eni hanno trovato utili anche i seguenti articoli:

Tutto su Eni Plenitude
Come fare l'autolettura Eni Gas e Luce?Disdetta Eni: come chiudere la fornitura?
Scopri l'Area Clienti Eni e l'app My EniCome leggere la bolletta Eni?

Ti potrebbe interessare anche