Distributore Locale Luce e Gas: Contatti, Pronto Intervento e Scopri qual è il tuo!

aggiornato il
min di lettura
Info luce gasInfo attivazione contatori luce gas

Info attivazione utenze di energia elettrica o gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 14.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Subentro, Allaccio o Voltura?

Confronta ora le tariffe luce e gas o prendi un appuntamento per essere ricontattato. Servizio Gratuito e senza impegno.

Qual è il Distributore Luce, Gas e Acqua del mio comune? Cerca qui il distributore che opera nella tua città!

  • Abano Terme(35031)
  • Abbadia Cerreto(26834)
  • Abbadia Lariana(23821)
  • Abbadia San Salvatore(53021)
  • Abbasanta(09071)
Ci siamo quasi, stiamo cercando i dati
Distributori locali di luce e gas
Come funziona la distribuzione locale di luce e gas, e a chi rivolgersi?

Le società distributrici gestiscono la distribuzione fisica di energia elettrica o gas ai clienti finali (case, aziende, pubblica amministrazione, ecc.). In parallelo a tale attività sono anche responsabili delle operazioni di allacciamento e del servizio di misurazione dei consumi.

I distributori locali sono gli unici operatori responsabili della distribuzione nella zona della rete assegnata e secondo le regole determinate da ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

Chi è il distributore luce e gas e di cosa si occupa?

contatti distributore

Il compito principale del distributore di luce e gas è quello di trasportare e consegnare al cliente finale l’energia elettrica, attraverso le reti di distribuzione a media e bassa tensione, e il gas metano attraverso le reti cittadine. Il distributore inoltre gestisce la rete di distribuzione ed è proprietario dei contatori, occupandosi della lettura dei consumi effettivi dovuti dal cliente. Il distributore è diverso in ogni area geografica italiana, pertanto non può essere scelto, a differenza del fornitore, dal cliente finale: per questo motivo viene chiamato distributore di zona o distributore locale.

Dal 2016 molti distributori hanno dovuto adempiere alle direttive di ARERA differenziando i nomi tra distributore e fornitore, considerata la necessità di distinguere in maniera chiara i vari brand delle società di distribuzione e fornitura, in modo da creare meno confusione possibile per i clienti. Questa politica di unbundling ha permesso quindi di semplificare e rendere più chiara la distinzione tra fornitore e distributore, poiché si occupano di attività molto diverse. 

Distributore e fornitore non sono la stessa cosa

Prima di cercare chi è il distributore della tua zona, assicurati di avere chiara la differenza tra il distributore e il fornitore: spesso questi termini si confondono tra di loro, ma in realtà identificano due società molto diverse. Il fornitore infatti si incarica di vendere luce e gas al cliente finale, mentre il distributore gestisce solamente le reti di distribuzione e i contatori. Inoltre, il cliente finale non può contattare direttamente il proprio distributore luce o il proprio distributore gas, salvo alcuni casi come guasti al contatore, allaccio alla rete o sostituzione del contatore. Altra importante differenza è che il distributore è uguale per tutte le persone che vivono in una stessa zona, mentre il gestore può essere scelto dal cliente, in base alle offerte proposte. Ti consigliamo, comunque, di vedere il nostro video di un minuto per capire nel dettaglio le differenze tra queste due tipologie di società:

 

Se invece sei finito su questa pagina cercando i migliori fornitori del mercato libero, abbiamo raccolto per te le principali offerte di luce e gas del momento:

💡Le migliori offerte di luce e gas più convenienti del 18 luglio 2024

Next Energy Sunlight Luce e Gas
4,5 / 5  (118 voti)
Scade il 25/07/2024
127,5
€/mese 
Luce: 45,3 €/mese
Gas: 82,2 €/mese
4,5 / 5  (118 voti)
Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.

Offerta: NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE E GAS

Sconto: 60€ + 90€ se aggiungi anche la fibra.
Scade il 25/07/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,01 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 7,1 €/mese, Gas 8,6 €/mese
Next Energy Smart Luce e Gas
4,5 / 5  (118 voti)
Scade il 18/07/2024
128
€/mese 
Luce: 45,5 €/mese
Gas: 82,5 €/mese
4,5 / 5  (118 voti)
60€ di sconto + 90€ se aggiungi anche la fibra.

Offerta: NEXT ENERGY SMART LUCE E GAS

60€ di sconto + 90€ se aggiungi anche la fibra.
Scade il 18/07/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,112 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,495 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese
  • Condizioni economiche
Special 12 Luce e Gas
4,6 / 5  (79 voti)
Scade il 06/08/2024
131,1
€/mese 
Luce: 49,6 €/mese
Gas: 81,5 €/mese
4,6 / 5  (79 voti)
Sconto 24€ in bolletta.

Offerta: SPECIAL 12 LUCE E GAS

Sconto 24€ in bolletta.
Scade il 06/08/2024
  • Offerta fissa
  • Prezzo luce: 0,136 €/kWh
  • Prezzo gas: 0,49 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 8 €/mese, Gas 8 €/mese
Trend Casa Luce e Gas
4 / 5  (82 voti)
Scade il 08/08/2024
143,4
€/mese 
Luce: 55,5 €/mese
Gas: 87,9 €/mese
4 / 5  (82 voti)
Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.

Offerta: TREND CASA LUCE E GAS

Sconto 24€ in bolletta con Rid bancario.
Scade il 08/08/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,022 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,1 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese
  • Condizioni economiche
Formidabile Flex Luce e Gas
3,9 / 5  (105 voti)
Scade il 26/09/2024
144,8
€/mese 
Luce: 56,7 €/mese
Gas: 88,1 €/mese
3,9 / 5  (105 voti)

Offerta: FORMIDABILE FLEX LUCE E GAS

Scade il 26/09/2024
  • Offerta indicizzata
  • Prezzo luce: PUN + 0,0286 €/kWh
  • Prezzo gas: PSV + 0,09 €/Smc
  • Quota fissa: Luce 12 €/mese, Gas 12 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e 800 Smc e include eventuali sconti previsti dall'offerta, imposte e IVA; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Rete di distribuzione di energia elettrica

In passato, la distribuzione di energia elettrica avveniva in corrente continua e a bassa tensione, così come anche la produzione di energia: la corrente veniva distribuita secondo un modello simile alle dinamo o le batterie, in cui il flusso elettronico non cambiava mai direzione, riuscendo quindi a percorrere solo brevi distanze a causa di una produzione eccessiva di calore, dissipando grandi quantità di energia.

Con l'ideazione nel 1889 del primo impianto idroelettrico a corrente alternata da parte di George Westinghouse si riuscì finalmente a sviluppare sistemi più ampi di distribuzione, riconducibili direttamente ai modelli presenti a tutt'oggi, con ben poche modifiche negli anni.

L’energia elettrica viene consegnata all’utente finale attraverso una complessa rete e si compone di cabine primarie, che trasformano l’elettricità ad alta tensione in corrente a media tensione, di cabine secondarie che convertono la media tensione in bassa tensione e arriva infine attraverso i trasformatori alle nostre abitazioni.

Il primo tratto della rete elettrica, la trasmissione di energia a lunga distanza e ad alta tensione, è oggi gestita da un unico operatore, ovvero Terna. Per le richieste di connessione e i contratti di dispacciamento Terna ha un portale online: My Terna.
Ciascuna area del territorio italiano viene poi data in concessione ad un unico operatore in regime di monopolio naturale, sia questo una società privata o un'azienda municipalizzata.

Rete di distribuzione del gas

Gasdotto
Il gas viene trasportato attraverso gasdotti, generalmente sotterranei.

La distribuzione del gas si basa su una rete di tubature di varie dimensioni, definiti gasdotti o metanodotti, che consentono il trasporto in media e bassa pressione dal luogo di stoccaggio del gas fino ai punti di consegna, ovvero gli utenti finali, siano questi utenti domestici o aziende, filtrandone la pressione e monitorandone il consumo attraverso il contatore del gas presente nell'immobile. Il gas viene quindi trasportato nelle condutture tramite l'azione di una costante pressione. A seconda del tipo di utilizzo e del tipo di utenza per la quale è richiesto il gas, la pressione nella rete di distribuzione è soggetta a variazione.

Possiamo distinguere 3 fasi di distribuzione del gas:

  1. Distribuzione internazionale del gas: il trasporto del gas naturale dai paesi produttori (come Russia, Algeria, Libia, Olanda, ecc.), le cui reti si estendono per centinaia e a volte anche migliaia di chilometri, per arrivare alle reti dei paesi consumatori;
  2. Distribuzione primaria del gas: il trasporto del gas metano su territorio nazionale consiste in una rete di condutture di medio-grandi dimensioni che collegano le varie regioni del paese;
  3. Distribuzione secondaria del gas: trasporto del gas in ambito locale, che viene svolto tramite reti di condutture di medio-piccole dimensioni che si diramano dalle arterie della distribuzione primaria, arrivando fino ai contatori degli utenti finali.

Il processo di metanizzazione dei territori italiani è ancora in corso di completamento, con la recente opera di nuovi impianti nelle regioni insulari, specie in Sardegna, ove fino a pochi anni fa risultava totalmente assente.

Scarica la mappa della rete nazionale gasdottiPer saperne di più sulle reti dei gasdotti in Italia, puoi consultare la mappa aggiornata dei gasdotti in PDF delle principali aree di prelievo.

I principali distributori luce e gas in Italia

A seconda della zona in cui abiti, il distributore locale luce e il distributore locale gas saranno differenti. Nell'elenco che segue puoi trovare i principali distributori di luce e gas e il loro numero verde del pronto intervento. Cliccando sul nome del distributore locale troverai tutte le informazioni accessorie per entrare in contatto con l'assistenza tecnica in caso di malfunzionamenti del contatore o problemi alla rete pubblica.

Se invece vuoi conoscere tutti i contatti del tuo Distributore Locale, oltre quello del Pronto Intervento, puoi leggere la nostra Guida al Pronto Intervento Gas e Luce con i Distributori Locali, dove troverai anche cosa fare una volta presa la linea.

 

Distributori luce e gas in Italia
Nome distributoreNumero Pronto InterventoServizio
areti acea

Areti

  • 800.130.330
Luce
unareti a2a

Unareti

  • Luce: 800.933.301
  • Gas a Milano e Provincia: 800.131.000
  • Luce: Gas nelle restanti province: 800.066.722
Luce e Gas
megareti agsm

Megareti

  • Luce: 800.394.800
  • Gas: 800.107.590
Luce e Gas
ireti iren

IRETI

  • Luce: 800.910.101
  • Gas in Liguria: 800.010.020
  • Gas Emilia Romagna: 800.34.34.34
Luce e Gas
inrete hera comm

InRete

  • Luce: 800.999.010
  • Gas: 800.713.666
Luce e Gas
2i reti gas

2i Rete Gas

  • 800.90.13.13
  • 800.198.198
  • 800.900.806
Gas
enel distribuzione

E-Distribuzione

  • 803.500
Luce
ital gas

Italgas S.p.A.

  • 800.900.999
Gas
edyna

Edyna

  • Luce: 800.550.522
  • Gas: 800.310.650
Luce e Gas
logo deval

Deval

  • 800.990.029
Luce
Erogasmet

Erogasmet

  • 800.90.42.40
Gas
Logo di AMG Energia

AMG Energia

  • 800.136.136
Gas
Centria Reti Gas

Centria Reti Gas

  • 0574.87.06.81
Gas
Retipiù

Retipiù

  • 800.55.11.77
Luce e Gas
Toscana Energia

Toscana Energia

  • 800.900.202
Gas
Amag Reti Gas

Amag Reti Gas

  • 800.234.504
Gas
Medea Distribuzione

Medea

  • 800.900.999
Gas
Infrastrutture Distribuzione

Infrastrutture Distribuzione Gas

  • 800.03.11.42
Gas
Acegas

Acegas Distribuzione

  • Luce: 800.152.152
  • Gas: 800.996.060
Luce e Gas
Gruppo Ascopiave

Gruppo Ascopiave

  • 800.98.40.40
Gas
ASM Terni

ASM Terni

  • Luce 800.055.330
  • Gas 800.900.999
Elettricità (Terni Distribuzione elettrica) e Gas
Ap Reti Gas

Ap Reti Gas

  • 800.98.40.40
Gas
edigas

Edigas Distribuzione

  • 800.766.977
  • 800.442.468
Gas
edigas

Adrigas Distribuzione

  • 800.399.944
Gas

Ricorda che il distributore si occupa all'atto pratico delle operazioni legate ai contatori di luce e gas, ma che per richiedere l'operazione stessa, come la voltura, il subentro o l'allacciamento, dovrai contattare un fornitore, scegliendo l'offerta più adatta alle tue abitudini di consumo.

Ti potrebbe interessare anche