Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Allaccio e Voltura luce e gas?

Confronta ora le tariffe luce e gas o compila il form per prendere appuntamento. Servizio gratuito e senza impegno.

Voltura Dolomiti Energia: Come si fa, a che cosa serve, quali sono i costi

Voltura Dolomiti Energia.
Tutti i dettagli su come richiedere la voltura con Dolomiti Energia.

Come fare la voltura con Dolomiti Energia? Se devi cambiare l’intestatario della bolletta luce e gas, qui trovi tutte le informazioni per inviare la tua richiesta, oltre ai dettagli su tempi e costi dell’operazione.


La voltura è l’operazione che consente di cambiare l’intestatario di un contratto luce e gas che è già attivo. Se il tuo fornitore è Dolomiti Energia, ecco tutti i dettagli che ti possono servire:

Voltura Dolomiti Energia: costi e tempi
Come si fa Quanto costa Tempistiche
Devi inviare la richiesta tramite il sito ufficiale del fornitore (o gli sportelli assistenza). 50-65 € + IVA
+
deposito cauzionale
Circa 4 giorni lavorativi.

Voltura Dolomiti Energia Costo: quanto si paga?

Il costo della voltura Dolomiti Energia cambia a seconda dei casi considerati. Sull’operazione, infatti, insistono tutta una serie di spese che riguardano distributore e fornitore, senza considerare le imposte.

Nel caso della voltura luce, questi sono i costi che dovrai sostenere:

  • Onere amministrativo distributore: 25,2 euro + IVA;
  • Onere amministrativo venditore: 25 euro + IVA;
  • Deposito cauzionale: per uso domestico è pari a 5,2 euro/kW (per altri usi con potenza disponibile fino a 16,5 kW è pari a 7,8 euro/kW, con potenza superiore a 16,5 kW viene calcolato in base ai consumi mensili).

Per quanto riguarda la voltura gas, invece, la procedura presenta questi costi:

  • Onere amministrativo distributore: cambia a seconda dei prezzi applicati dal proprio distributore di zona;
  • Onere amministrativo venditore: 25 euro + IVA;
  • Deposito cauzionale: per uso fino a 500 mc/anno è pari a 25 euro; tra 500 mc/anno e 5000 mc/anno è pari a 77 euro; oltre i 5000 mc/anno si considera il valore di una mensilità media di consumo annuo.

A titolo di esempio, Dolomiti Energia riporta gli oneri amministrativi richiesti da alcuni dei distributori gas più importanti sul territorio di competenza del fornitore (soprattutto nel nord Italia):

  • Onere amministrativo Novareti: 35 euro;
  • Onere amministrativo 2i Rete Gas: 37 euro;
  • Onere amministrativo Italgas: 37,41 euro.

Pertanto, calcolando le spese appena elencate, i costi per la voltura Dolomiti Energia risultano:

Costo della Voltura con Dolomiti Energia
Luce Gas
50,20 € + IVA
+
deposito cauzionale
60-65 € + IVA
+
deposito cauzionale

Se scegli la domiciliazione non paghi il deposito cauzionale! Se decidi di aderire al servizio di domiciliazione, che prevede l’addebito diretto delle bollette su conto corrente, non dovrai pagare il deposito cauzionale. Se, al contrario, vuoi continuare a pagare tramite bollettino postale, il deposito ti verrà accreditato nella prima bolletta ricevuta. Ti verrà restituito nel caso tu volessi chiudere la fornitura o attivare successivamente la domiciliazione.

Subentro con Dolomiti Energia o Voltura? Le differenze

Quando si parla di operazioni sul contatore è facile fare confusione. In particolare, uno dei concetti più difficili da comprendere è quello che riguarda la differenza tra voltura e subentro. In entrambi i casi, si tratta di operazioni da compiere generalmente nel momento in cui si trasloca in una nuova casa. Le procedure, però, cambiano in maniera piuttosto evidente.

Il punto di partenza da cui partire per cercare di comprendere la differenza in questione è una semplice domanda: l’utenza è attiva o no? Le risposte fanno capire quale operazione compiere:

  • Utenza attiva: se la fornitura è ancora attiva e devi solo cambiare il nome dell’intestatario della bolletta, dovrai richiedere una voltura. L’utenza non viene interrotta, e puoi subito utilizzare luce e gas;
  • Utenza disattivata: se l’inquilino precedente stacca il contatore, non puoi procedere con la voltura. Devi effettuare invece il subentro, operazione che consente di ottenere luce e gas in circa due settimane dall’invio della richiesta.

Subentro Dolomiti Energia: costi e tempistiche Con il nostro speciale sul subentro Dolomiti Energia puoi scoprire tutti i dettagli su questa procedimento.

Come iniziare la procedura di voltura con Dolomiti Energia?

Per iniziare la procedura di voltura Dolomiti Energia devi per prima cosa raggiungere il sito ufficiale del fornitore, dolomitienergia.it. Una volta fatto ciò, segui questi passaggi:

  • Identifica la voce “Assistenza” nel menu principale in alto a sinistra;
  • Dopo aver cliccato, apparirà una nuova pagina con varie opzioni. A noi interessa quella chiamata “Richiedi una voltura;”
  • Cliccando, dovrai scegliere poi la tipologia di operazione da effettuare. Se vuoi intestare la fornitura a tuo nome, clicca su “Inizia richiesta”. Se il cambio di intestatario riguarda una persona deceduta di cui sei erede, dovrai scegliere “Richiesta per eredi”.

Per il momento, occupiamoci della richiesta per il cambio di intestatario tradizionale. Dopo aver scelto “Inizia richiesta”, allora, apparirà una nuova schermata dove troverai alcune informazioni utili. Per dare inizio all'operazione, clicca nuovamente su “Inizia Richiesta”. Potrai visionare il form vero e proprio della procedura, che si articola sostanzialmente in quattro step:

  • Dati richiedente: qui dovrai inserire i dati anagrafici;
  • Informazioni fornitura: in questo spazio sarai chiamato a specificare, tra le altre cose, per quale utenza vuoi effettuare la voltura;
  • Dati pagamento: dovrai indicare i riferimenti per il pagamento dell’operazione;
  • Riepilogo: qui trovi un riassunto di tutte le informazioni comunicate.

Appuntamento Dolomiti Energia: devo prenotarmi per fare la voltura? Se vuoi iniziare la procedura di voltura presso uno sportello assistenza Dolomiti Energia dovrai prendere un appuntamento. In alternativa, come visto, puoi sempre dare il via all’operazione direttamente dal sito web della compagnia.

Prima di procedere, è bene avere le idee chiare su tutte le varie fasi della voltura. Se hai qualche dubbio potresti pensare di contattare il fornitore, sfruttando i vari canali di contatto. Oltre al numero verde Dolomiti Energia, infatti, sono disponibili tante altre alternative:

Dolomiti Energia Numero Verde Contatti utili
SERVIZIO CONTATTI
Numero Verde Dolomiti Energia Clienti Domestici 800.030.030
Numero Verde Dolomiti Energia Clienti Business 800.364.364
Numero Verde Dolomiti Energia Pubblica Amministrazione 800.364.364
Email Dolomiti Energia Clienti Domestici [email protected]
Email Dolomiti Energia Clienti business [email protected]
Email Dolomiti Energia Pubblica Amministrazioni [email protected]
PEC Dolomiti Energia [email protected]
App Dolomiti Energia Disponibile per Android e IOS
Sede Legale Dolomiti Energia Dolomiti Energia S.p.A
Via Fersina 23
38123 Trento (TN)
Assistente virtuale Dolomiti Energia Live chat presente sul sito
Facebook @DolomitiEnergia
Twitter @DolomitiEnergia
Instagram @dolomitienergia
LinkedIn company/dolomiti-energia-spa
YouTube DolomitiEnergia

Le tariffe di Dolomiti Energia

Se decidi di modificare il nominativo sul contratto già esistente di Dolomiti Energia ti converrà conoscere quali sono le offerte che il fornitore offre per la fornitura di luce e gas. Di seguito, nella tabella, ti mostriamo le offerte di punta di Dolomiti Energia:

Tariffe Luce e Gas Dolomiti Energia: Prezzo, Vantaggi
NOME OFFERTA PREZZO VANTAGGI
Prezzo Semplice PUN + 0 €/kWh Prezzo indicizzato, sconto crescente sul costo di commercializzazione, bonus di benvenuto di 30 euro, pacchetto servizi dedicati all'efficienza energetica.
Sinergika Luce e Gas
(Offerta GAS non disponibile)
Luce: PUN + 0 €/kWh
Gas: PSV + 0,1190 €/Smc
Prezzo indicizzato, luce 100% green, emissioni di CO2 compensate, 50 euro di bonus di benvenuto, sconto sul costo di commercializzazione per la luce, sconto del 10% sul corrispettivo gas e sostegno a progetti solidali.
Idea Gas
(NON DISPONIBILE)
PSV + 0,1190 €/Smc Prezzo indicizzato al mercato, sconto sul costo di commercializzazione del 5%, emissioni di CO2 compensate.

Prezzi aggiornati a ottobre 2022

Quali documenti servono per fare la voltura Dolomiti Energia?

Per dare inizio al procedimento della voltura devi presentare alcune informazioni essenziali. Eccole raccolte qui di seguito:

  • I dati che servono per la voltura con Dolomiti Energia:
  • Nome, cognome, codice fiscale e telefono del nuovo intestatario delle bollette;
  • Un documento d'identità valido;
  • Un recapito telefonico;
  • Codice POD (per le forniture luce); inizia con le lettere "IT", lo trovi all'interno delle bollette;
  • Codice PDR (per le forniture gas): è un codice di 14 cifre, rintracciabile sulle fatture;
  • Nel caso di voltura gas, il tipo d'uso della fornitura (cottura di cibi, riscaldamento ambienti, produzione di acqua calda per usi sanitari);
  • Nel caso di voltura luce, la potenza del contatore luce;
  • La lettura attuale del contatore del gas, (quello della luce rileva i consumi in automatico);
  • Il tuo codice IBAN, nel caso volessi attivare la domiciliazione.

Tempistiche della voltura

Le tempistiche della voltura con Dolomiti Energia seguono step ben precisi. I passaggi grossomodo sono i seguenti:

  • Per prima cosa, dovrai inviare la tua richiesta di voltura seguendo la procedura illustrata nei paragrafi precedenti;
  • Riceverai via mail il cosiddetto “plico contrattuale”, ovvero tutta la documentazione relativa al tuo nuovo contratto;
  • Dovrai compilare e firmare tutti i moduli del plico, avendo cura di allegare anche un documento di identità valido. Puoi spedire il tutto all’indirizzo email [email protected], oppure alla casella postale Dolomiti Energia S.p.A. – Via Fersina 23, 38123 Trento.

A meno di problematiche tecniche o amministrative, Il procedimento di norma si conclude in quattro giorni.

Ricordati di mandare i documenti in tempo! I documenti del plico devono essere trasmessi almeno tre giorni prima della data della voltura richiesta. Se la documentazione dovesse giungere oltre questo termine, la decorrenza viene calcolata aggiungendo due giorni lavorativi alla data di ricevimento delle informazioni necessarie.

Voltura Eredi Dolomiti Energia: tutti i dettagli

In alcune specifiche occasioni, è necessario intestare a proprio nome una fornitura che risulta legata a una persona deceduta di cui si è eredi (e/o conviventi). In tali casi, pertanto, si deve effettuare la voltura eredi di Dolomiti Energia. Per quanto riguarda tempistiche e costi, i termini cambiano a seconda del caso considerato:

  • Voltura tra eredi non conviventi: i termini previsti sono quelli già indicati per la voltura tradizionale;
  • Voltura tra eredi conviventi: nel caso della voltura luce verrà addebitato unicamente il deposito cauzionale (nel caso si scelga di non avvalersi della domiciliazione); la voltura gas, invece, prevede il pagamento dell’onere amministrativo del distributore (che cambia a seconda dell’azienda considerata). Le tempistiche sono quelle della voltura tradizionale.

Cambia anche la documentazione richiesta. Ai dati già descritti in precedenza (codice fiscale, codice POD/PDR, dati bancari, documento d’identità), si aggiunge l’atto notorio che chiarisce la propria posizione in quando erede convivente o meno.

Scarica l’atto notorio per la voltura eredi Dolomiti Energia Per effettuare la voltura tra eredi con Dolomiti Energia, scarica la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in PDF. Il modulo andrà allegato durante la richiesta della voltura, da effettuare online sul sito del fornitore.

Per ulteriori informazioni sulla voltura, infine, puoi affidarti a questo video:

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche