Edison Subentro Luce e Gas: Modulistica, Costi e Tempi

Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Subentro Edison: info utili
Ecco una rapida guida per aiutarti a riattivare i tuoi contatori con il fornitore Edison.

Quando acquisti un nuovo immobile o stai facendo un trasloco capita spesso di trovare i contatori di luce e gas chiusi. Con Edison l'operazione di riattivazione è semplice, basta seguire questa breve guida e avere i giusti dati con te.


Come effettuare un subentro Edison?

Prima di tutto è bene ricordare che il subentro, o riattivazione dei contatori, è un'operazione da effettuare solo quando il contatore luce o gas è stato disattivato dopo esser già stato in funzione precedentemente. Se il contatore non è mai stato attivato, non è presente o è attivo, dovrai effettuare operazioni differenti, con relativi costi e tempi.

Tutte le operazioni dei contatoriRicorda che richiedere la giusta operazione legata alla condizione attuale dei tuoi contatori ti aiuterà a risparmiare tempo per l'attivazione della tua richiesta. Se il contatore non è mai stato attivato prima d'ora, dovrai richiedere una prima attivazione, se non è presente affatto, probabilmente avrai bisogno di un allacciamento, se il contatore è attivo con Edison ma vuoi cambiare nominativo alla bolletta, dovrai effettuare una voltura.

Per effettuare il Subentro luce e gas con Edison avrai bisogno di contattare il fornitore, e hai diversi canali di comunicazione per farlo:

  • Puoi chiamare il numero verde 800 031 141 da telefono fisso per contattare l'assistenza clienti Edison;
  • Puoi chiamare il numero 02 8295 8094 o utilizzare il servizio di richiamata per parlare con un esperto energia e attivare l'offerta Edison più giusta per te, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18;
  • Puoi inviare la tua richiesta via mail compilando il format contatti sul sito di Edison;
  • Accedendo all'Area Clienti Edison, qualora tu sia già cliente con altre forniture;
  • Puoi recarti di persona in uno dei tanti sportelli Edison presenti sul territorio.

Subentro: tempi di attivazione

Per quanti riguarda i tempi di attivazione per luce e gas, Edison segue la normativa stabilita da ARERA, l'Autorità di regolazione energia reti e ambiente, ovvero un massimo di 7 giorni lavorativi per il subentro luce e 12 giorni per il gas. Di questi, 2 giorni sono a disposizione del fornitore per inoltrare al distributore locale la richiesta di riattivazione, mentre 5 sono i giorni che può impiegare il distributore ad effettuare la riattivazione. Nel caso del contatore gas, questi tempi si allungano poiché sarà necessario un appuntamento con il tecnico del distributore che dovrà riattivare di persona il contatore.

Ritardo? Rimborso!Nel caso in cui il ritardo della riattivazione sia imputabile al distributore locale, il cliente ottiene automaticamente un rimborso. A seconda dei giorni di ritardo dell'operazione avrai diritto da un minimo di 35 € a un massimo di 105 €.

Costi di riattivazione

Il subentro con Edison ha un costo variabile e dipende prima di tutto dalla tipologia di mercato cui richiedi l'attivazione.

Nel caso di subentro con il servizio di Maggior Tutela, il costo complessivo dell'operazione è di circa 67 €, comprensivo di oneri amministrativi al distributore, un contributo fisso dovuto al fornitore per la gestione della pratica e l’imposta di bollo. Talvolta può essere richiesto anche un eventuale deposito cauzionale se paghi con il bollettino postale, in aggiunta al costo precedente.

Se invece si subentra nel Mercato Libero, i costi possono variare a seconda delle condizioni di partenza del contatore. In ogni caso è presente un contributo fisso pari a circa 25 € per la luce e 30€ per il gas, per gli oneri amministrativi, al quale però  sarà aggiunta una quota di servizio richiesta dal fornitore, che con Edison è pari a 23 €, per un totale massimo di ca 50 €.

Subentro e decesso dell'intestatario

In caso di decesso del precedente intestatario di una bolletta Edison di una fornitura ancora attiva o recentemente disattivata per morosità, non dovrai effettuare un subentro, bensì una voltura per decesso, chiamata anche voltura mortis causa. Per effettuare questa operazione dovrai compilare il modulo di voltura Edison e inviarlo al fornitore attraverso la sezione contatti del sito www.edisonenergia.it.

Contatore moroso disattivato da Edison? Voltura e non SubentroQualora l'abitazione o l'ufficio cui ti sei trasferito dovessero risultare chiusi per una pregressa morosità con il fornitore Edison, l'operazione da effettuare non sarà il subentro, ma la la voltura, poiché il contatore in realtà è bloccato per inadempienza contrattuale, anziché essere stato chiuso a seguito di una richiesta. Qualora invece non volessi riattivare il contatore con lo stesso fornitore e volessi cambiare, dovrai procedere per prima cosa alla cessazione del contatore, ma ricorda che questa operazione può richiedere tempi più lunghi rispetto ai classici tempi di riattivazione.

Dati utili per l'operazione

Affinché l'operazione di riattivazione dei tuoi contatori vada a buon esito senza rallentamenti, assicurati di avere con te tutti i dati necessari nel momento in cui contatti Edison. Ricorda che tutti i dati tecnici delle forniture potranno essere reperiti in una precedente bolletta.

Ecco per te l'elenco dei dati fondamentali per eseguire il subentro:

  1. Codice POD per l'energia elettrica e codice PDR per il gas;
  2. Dati personali (Nome, Cognome, codice fiscale e i dati di un tuo documento di identità);
  3. Indirizzo dell'immobile in cui vuoi riattivare i contatori;
  4. Indirizzo e e-mail a cui ricevere le fatture Edison;
  5. Codice Iban, nel caso in cui volessi saldare le tue fatture tramite addebito bancario.
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche