Luce e Gas: svolta storica! Sarà possibile fare Voltura con Cambio Fornitore

confronto luce e gasconfronto luce gas

Confronta le offerte Luce e Gas e risparmia 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Cambio di fornitura e voltura insieme
Da Luglio il via all'innovazione: mai più fornitori indesiderati in caso di Voltura!

Dal 1° Luglio 2021 entrerà in vigore la nuova manovra che ARERA ha presentato in questi giorni con il documento di consultazione 586/2020. Si prevede una grande innovazione logistica e contrattuale per poter effettuare una Voltura in concomitanza con il Cambio di Fornitore.


Se vuoi scoprire tutti i dettagli della Delibera in merito alla nuova modalità di voltura con cambio fornitore, ti consigliamo di leggere la nostra ultima news con tutti i dati aggiornati su "Voltura con Cambio Fornitore in 5 giorni!"

Seguici su Telegram per rimanere sempre aggiornato!Scopri prima di tutti le notizie in campo energia a livello nazionale, le migliori offerte luce e gas del momento, in tempo reale sul nostro Canale Telegram. Clicca qui per unirti al canale! Dovrai, ovviamente, aver installato sul tuo smartphone iOS o Android l'applicazione di Telegram .

Voltura con Cambio Fornitore: Cosa cambia?
  COSA CAMBIA TEMPISTICHE
Fino al 30 giugno 2021

Devi effettuare prima la Voltura con il precedente fornitore, per poi cambiare fornitore

  • 45-60 giorni lavorativi
Da luglio 2021 in poi

Puoi scegliere il fornitore che preferisci fin da subito, e chiedere direttamente cambio e voltura insieme!

  • 5 giorni lavorativi

Voltura e Cambio Fornitore insieme: OK da Luglio 2021!

Con la svolta prevista per luglio 2021, gli utenti potranno finalmente scegliere fin da subito il proprio fornitore in caso di cambio intestatario di un contatore luce o gas, senza dover quindi passare prima per un fornitore indesiderato o non richiesto.

Alla proposta di ARERA potranno pervenire osservazioni parlamentari fino al 25 gennaio, ma è molto probabile non cambi la direzione intrapresa dall'Autorità, la quale mira appunto a superare l'attuale normativa legata attualmente alla voltura, che obbliga il nuovo cliente ad un primo passaggio di consegne con il fornitore selezionato da chi ha utilizzato le forniture prima di lui, portando spesso a bollette indesiderate o comunque non adeguate rispetto alle proprie esigenze di consumo.

Quali sono i vantaggi?Economici e di tempo: grazie a questa decisione di ARERA, il cliente potrà finalmente scegliere fin da subito l'offerta luce e gas più vicina alle sue necessità,  ottenendo un notevole risparmio in bolletta.

ARERA, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha stabilito nuove tempistiche per queste operazioni, per tutelare al meglio gli utenti finali. Vediamole insieme.

Tutti i numeri delle operazioni

Salvo variazioni in corso d'opera, è prevista una sola modalità di presentazione per la richiesta di voltura di contatori luce e gas da parte del cliente finale, indiscriminatamente dall'aver effettuato la richiesta presso l'attuale fornitore con cui è attivo il contratto, oppure presso un nuovo fornitore del Mercato Libero.

Per quanto riguarda le nuove tempistiche d'attuazione, l'esecuzione della voltura dovrà essere effettuata in un massimo di 3 giorni lavorativi dalla richiesta del cliente, la cui gestione si articolerà poi secondo le modalità necessarie al caso. A questi vanno aggiunti 2 giorni lavorativi, tempo limite nel quale il SII, il Sistema Informativo Integrato, riceverà dal Fornitore la comunicazione di attivazione contrattuale, per un totale massimo di 5 giorni lavorativi ai fini dell'intera operazione.

E se il contatore è moroso?Con l'attuazione della nuova normativa in arrivo, ARERA prevede alcune difficoltà, almeno nelle tempistiche, nel caso in cui il contatore di riferimento dovesse risultare moroso, a causa dei tempi e delle modalità di riscossione del credito mancante, variabili da fornitore a fornitore. Ricorda che in caso di debiti sul contatore, il fornitore potrà rivalersi unicamente su di lui, e non sul nuovo intestatario. Non sei quindi tenuto a pagare i debiti in bolletta contratti precedentemente da terzi. Per saperne di più, leggi il nostro articolo di approfondimento su Voltura Luce e Gas in caso di Morosità.

Come funzionerà fino a Luglio?

Fino all'attuazione di queste modifiche le modalità per effettuare una Voltura e cambiare Fornitore rimarranno invariate. Il cliente deve quindi effettuare prima una voltura a suo nome con l'attuale fornitore, la quale avverrà entro 4 giorni lavorativi dalla richiesta. Successivamente, può effettuare gratuitamente un cambio di fornitore, che avverrà entro 21 giorni lavorativi, per un totale di 25 giorni.

Fa eccezione a questa regola il caso in cui il futuro cliente veda rifiutata la sua richiesta di voltura da parte dell'attuale fornitore: in questo caso il cliente può sottoscrivere un contratto con un fornitore diverso da quello attualmente associato ai contatori luce e gas.

Appare subito evidente, guardando questo schema, quanto il cambio di rotta da parte di ARERA aiuterà gli utenti finali a risparmiare tempo e denaro, senza dover quindi incappare in fornitori lontani dalle proprie necessità energetiche.

Hai già scelto un nuovo fornitore? Ti aiutiamo noi!All'interno del Mercato Libero ogni giorno entrano in gioco nuove offerte e promozioni per raggiungere le esigenze di consumo di ogni cliente, e a volte può risultare difficile riuscire a scegliere quella più adeguata a te. Chiama lo 02 8295 8097 oppure fatti richiamare gratis per trovare il fornitore con l'offerta giusta per te, grazie al supporto di un esperto energia.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche