Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Offerte Luce e Gas per Aziende e Partite IVA

confronto luce e gas

Info Prezzi e Attivazioni Luce & Gas per PARTITE IVA

Servizio gratuito attivo  .

Info Prezzi e Attivazioni Luce & Gas per PARTITE IVA

Siamo momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o prendi un appuntamento per essere ricontattato.

I fornitori di energia elettrica e gas dedicano offerte particolari ai professionisti ed alle partite IVA. Qui è dove facciamo luce sui dettagli delle bollette dedicate alle imprese, sulle detrazioni fiscali riservate alle aziende e sulle migliori offerte dedicate a chi vuole attivare i contatori della propria attività ad un prezzo basso e competitivo sul mercato. Vediamo insieme come gestire al meglio i consumi e le bollette d'energia per il tuo business.

Mercato libero o tutelato per la tua azienda?

Le utenze domestiche possono scegliere se attivare il contatore con un fornitore del mercato libero o del mercato tutelato. Questo almeno fino a luglio 2020, anno in cui la liberalizzazione sarà del tutto completata. Le utenze business possono ancora scegliere tra questi due mercati? La risposta è sì, ma solo in alcuni casi:  

  • l'azienda ha meno di 50 dipendenti;
  • possiede un fatturato inferiore a 10 milioni di euro;
  • ed è collegata alla rete in bassa tensione.

Il servizio di tutela, per quanto riguarda l'energia elettrica, è quindi riservato alle piccole aziende, agli uffici dei professionisti ed ai negozi e altri piccoli commercianti. Riguardo il mercato del gas metano, dal 2013 le aziende con partita IVA non possono più accedere al mercato tutelato e quindi sono obbligate a scegliere un fornitore presente nel mercato libero.

Chi è Luce-Gas.it by Selectra?

Noi di Luce-Gas.it offriamo un servizio di consulenza gratuita e su misura della tua attività. Selezioniamo le migliori offerte di energia elettrica e gas per aiutarti a ridurre la spesa in bolletta e collaboriamo con i principali fornitori del mercato dell'energia. Mettiamo a tua disposizione informazioni chiare e precise sulle procedure legate alle utenze e ti forniamo un supporto attento e personalizzato. Se sei un libero professionista o possiedi un'attività contattaci per un preventivo gratuito!

logo luce gas selectra
 

Offerte Luce e Gas per le aziende: quale scegliere?

Al fine di soddisfare le più svariate esigenze di prezzo e di consumo, le offerte dedicate alle aziende sono molteplici. Per individuare la tariffa adatta al tuo business dovrai valutare differenti parametri: solo così sarai in grado di scegliere il fornitore giusto per avviare la tua attività o semplicemente per cambiare fornitore ed abbassare la bolletta. Tra le prime caratteristiche da valutare delle offerte c'è la tipologia di prezzo, che può essere:

  • Prezzo fisso, rimane bloccato per un certo periodo di tempo, con la garanzia di non incorrere a maggiori spese qualora il mercato dovesse subire aumenti. Con questo tipo di tariffe è anche possibile stimare con precisione il costo della bolletta in base ai consumi.
  • Prezzo variabile, è indicizzato e segue l'andamento del mercato; di solito il prezzo base di riferimento per la luce è il PUN (Prezzo Unico Nazionale) e viene aggiornato ogni mese.

Non dimenticare di prendere in considerazione la modalità di fatturazione e di pagamento: bolletta mensile o bimestrale, è possibile effettuare il pagamento tramite domiciliazione o bonifico bancario? In generale le offerte più convenienti prevedono la gestione online della fornitura, il pagamento automatico tramite domiciliazione bancaria e fatturazione elettronica, tutti servizi molto pratici ed interessanti per un imprenditore!

In più ricorda che le offerte di energia elettrica si distinguono anche per altre caratteristiche, che trovi elencate di seguito: 

  1. Tariffa monoraria: il prezzo della componente energia è uguale 24 ore su 24: questa tariffa conviene se l'attività è svolta durante il giorno e quindi i consumi sono concentrati in fascia F1 (lun-ven dalle 8 alle 19);
  2. Tariffa bi o multi-oraria: in questo caso il prezzo varia in base a due (bioraria: F1 e F23) o tre fasce orarie (multioraria: F1, F2 e F3). Questa tariffa conviene per quelle aziende che hanno macchinari o luci accese anche nelle ore serali e notturne, oltre che nel weekend.
abbassare bolletta

Le Migliori Tariffe di Luce e Gas per la tua Attività

Scopri qual è il fornitore luce e gas meno caro per i clienti business. Abbiamo selezionato per te le offerte luce e gas più convenienti.

Le offerte per aziende a volte sono distinte anche in base alla tipologia di cliente in funzione dei consumi annuali. Per ovvi motivi il prezzo di luce e gas diminuisce se i chilowattora e i metri cubi consumati sono elevati. In genere la classificazione è la seguente:

  • Piccole imprese e professionisti con Partita IVA: consumi fino a 30.000 kWh/anno e fino a 15.000 Smc/anno
  • Medie imprese consumi fino a 100.000 kWh/anno e fino a 100.000 Smc/anno
  • Grandi aziende consumi oltre 100.000 kWh/anno e 100.000 Smc/anno

Le fasce di consumo possono comunque cambiare da un fornitore all'altro. Per le grandi aziende le offerte in molti casi sono personalizzate con il prezzo stabilito ad hoc in sede di contrattazione. 

Deducibilità Bolletta Energia: è possibile?La risposta è affermativa! La bolletta luce e gas è uno dei costi deducibili per professionisti e partita IVA.

Tariffa Domestica vs Business: qual è la differenza?

Il contratto dell'energia elettrica nella casa in cui risiedi prevede una tariffa domestica residenziale. Tale tariffa è appunto riservata ai clienti domestici: il contatore presente nel tuo negozio, ristorante, bar o qualsivoglia attività commerciale, non potrà per sua natura godere della tariffe domestica residenziale (solitamente più bassa).

 Tariffa Energia Elettrica per Aziende

La tariffa degli oneri di rete per la luce in questi casi fa riferimento alla BTA (Bassa Tensione Altri usi), dedicata ai clienti non domestici. Anche il secondo contatore di un'abitazione, ad esempio quello del garage, ha questo tipo di tariffa. Le tipologie di contratto ed i relativi oneri, sono distinte in base alla potenza. Dal 1 gennaio 2017, gli scaglioni di potenza sono cambiati e il cliente può scegliere la potenza che preferisce procedendo a scatti di 0,5 kW: questo significa, che per la tua attività potresti richiedere anche un contatore di 2,5 kW o 5 kW. Per potenze superiori a 6 kW si procede a scatti da 1 kW e non più a 0,5.

 Tariffa Gas per Imprese e Domestici

Per quanto riguarda il gas, le tariffe per il trasporto, la distribuzione del gas e la gestione del contatore, variano in base alla zona geografica. Il territorio italiano è suddiviso in sei zone tariffarie differenti. Oltre a questo è importante sapere che questi oneri aumentano anche in base al consumo realizzato, secondo degli scaglioni.

Agevolazioni Fiscali per luce e gas per le Aziende e Partite IVA

L'energia elettrica ed il gas rappresentano dei costi fissi per qualsiasi attività, in alcuni casi anzi sono indispensabili per il business (ad esempio per un parrucchiere, un ristorante, un bar, ecc.). Per tale ragione, lo Stato prevede delle agevolazioni fiscali che riguardano sia l'energia elettrica che il gas, a seconda del tipo di attività svolta. Le imposte presenti nella bolletta della luce sono due: l'accisa (imposta erariale sul consumo) e l'IVA (imposta sul valore aggiunto), oltre a queste due, la fornitura del gas invece è sottoposta anche all'addizionale regionale. Per maggiori dettagli sulle agevolazioni e su come fare richiesta visita le pagine dedicate:

Agevolazioni Fiscali Bolletta clienti con Partita IVA
Agevolazione Approfondimento
Iva agevolata la 10% per Luce e Gas Imprese estrattive e manifatturiere, imprese agricole strutture residenziali e ambienti come caserme, scuole, case di riposo, conventi, orfanotrofi, consorzi di bonifica e di irrigazione: sono alcuni esempi di imprese che hanno diritto all'IVA agevolata al 10%
Accisa agevolata Gas Attività industriali, impianti sportivi, attività ricettive, rappresentazioni consolari o organizzazioni internazionali, ecc. possono ottenere la riduzione dell'accisa gas.