Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 18.

Engie Voltura luce e gas: Costi, Tempi, Modulistica e Contatti

Tutto sulla Voltura Engie
Tutto sulla Voltura del contratto Engie luce e gas: i dati per la richiesta, costo e tempi.

Se hai necessità di cambiare intestatario alle bollette luce e gas attive con Engie puoi consultare la nostra guida completa! Il costo della voltura è di 48,51 €, con possibili variazioni per il gas a seconda del distributore locale, e inizierai a consumare con il nuovo nominativo entro 7 giorni lavorativi.


Voltura luce e gas con Engie: Costi e Tempi
Fornitore Costi* Tempi
costi voltura wekiwi

Engie
48,51 € + IVA 7 giorni lavorativi 

*Il costo della voltura del gas è soggetto a variazioni dettate dal distributore locale di provenienza, che può o meno applicare costi aggiuntivi rispetto a specifiche necessità.

Engie è il tuo fornitore di fiducia e ora che sti stai trasferendo ti chiedi come attivare un nuovo contratto o farti intestare quello già attivo. Queste due sono tra le operazioni più comuni quando si cambia casa, non sempre però è chiara la procedura. Qui puoi trovare tutto quello di cui hai bisogno se vuoi passare a Engie o attivare un nuovo contratto con questo fornitore.

Come fare domanda per la voltura con Engie

Prima di richiedere la voltura Engie, bisogna assicurarsi che il precedente contratto sia stato stipulato con lo stesso fornitore. Per saperlo, contatta l'inquilino che ha vissuto per ultimo a casa tua o il proprietario della tua nuova abitazione e fatti inviare l'ultima bolletta.

Una volta che ti sei assicurato che il contatore è attivo e che l'ultima bolletta sia firmata Engie, raccogli tutti i dati utili per procedere con la richiesta.

  • Dati e documenti necessari per la voltura con Engie:
  • Dati anagrafici del nuovo intestatario presenti nella propria carta d'identità e codice fiscale
  • Dati anagrafici del precedente intestatario e la sua e-mail
  • Codice Cliente legato all'attuale contratto con Engie (lo trovi in bolletta)
  • Indirizzo e codice POD (per la luce) e PDR (per il gas)
  • Lettura del contatore e potenza impegnata

Quando hai raccolto tutto il necessario, hai diversi canali per metterti in contatto con Engie e richiedere la voltura delle utenze di luce e gas:

  • Contatta telefonicamente il fornitore al numero verde Engie 800.422.422, attivo dal lunedì a sabato dalle 8 alle 22;
  • Usufruisci del comodo servizio chat e parla con uno degli operatori Engie disponibili;
  • Procedi in autonomia compilando il format online dalla tua Area Clienti personale sul sito di Engie;
  • Contatta Engie via whatsapp al numero appositamente dedicato (no video chiamate!): +39 320.2041412.

Avviata la procedura, riceverai tutte le informazioni sulla pratica appena possibile.

Come ricevere la modulistica Engie per la Voltura?Ad oggi non è più necessario compilare manualmente i moduli per una corretta voltura con Engie: un operatore effettuerà con te al telefono un contratto vocale, accorciando così i tempi tecnici per la presa in carico dell'operazione da parte del fornitore!

Tempi e costi della Voltura con Engie

Le utenze vengono intestate al nuovo gestore entro 7 giorni lavorativi dalla ricezione da parte di Engie della richiesta di voltura. Inoltre, la prima bolletta luce e la prima bolletta gas arrivano dopo un mese di fornitura già a nome del nuovo intestatario. Per qualsiasi dubbio, Engie dà la possibilità di monitorare la pratica nella sua area clienti, alias SPAZIO CLIENTI, sul sito casa.engie.it.

Difficoltà a modificare l'intestatario del contratto? Ecco tutto ciò che può causare il ritardo della voltura e tutte le soluzioni del caso.

La spesa inerente al cambio nome in bolletta è a carico del nuovo intestatario e il costo è di 48,51 € + IVA per l'utenza luce, con possibili leggere variazioni per il gas, dipendenti dal distributore locale.

Voltura Mortis Causa con Engie: si paga?

La voltura per decesso dell'intestatario, definita voltura mortis causa,  è un caso straordinario e va definito separatamente.

Nell'eventualità in cui subentri un parente o un erede del defunto intestatario e che questi sia residente nell'abitazione in questione già al momento della richiesta di voltura, l'operazione in sé non avrà alcun costo.

Diversamente, se mancasse anche una sola di queste 2 condizioni, si applicheranno le medesime modalità e costi della voltura classica.

Nuova casa? Ecco come procedere con la voltura e il subentro con Engie

Fare il subentro con Engie: tempi e costi

Per fare un nuovo allacciamento con Engie, accertati per prima cosa che il precedente contratto sia cessato e che il contatore sia chiuso. Se sono presenti queste condizioni, puoi iniziare a raccogliere tutte le informazioni utili da presentare nel momento della richiesta dell'operazione. Vediamo insieme quali sono:

  • Dati e documenti necessari per il subentro con Engie:
  • Informazioni personali del nuovo intestatario presenti nella propria carta d'identità e codice fiscale;
  • Numero di telefono e-mail;
  • Metodo di pagamento e le coordinate del conto corrente bancario/postale;
  • Il PDR (per il gas) e POD (per la luce)
  • Indirizzo dell'immobile in cui si vuole riattivare la fornitura;
  • Indirizzo di fatturazione, se diverso da quello indicato sopra;
  • Destinazione d'uso della fornitura;
  • In aggiunta, potrebbe anche servire il titolo abitativo.

Appena li hai messi insieme, puoi contattare il servizio clienti Engie. Puoi chiamarli direttamente al numero verde Engie 800.422.422 oppure richiedere il subentro direttamente entrando nell'area clienti. Se invece preferisci parlare con un operatore in chat, nell'homepage del sito puoi avviare la conversazione.

Quando hai terminato, potrai seguire passo dopo passo come procede l'attivazione tramite Spazio Clienti.

Quali sono le tempistiche con Engie? Terminata la parte burocratica, bisogna solo aspettare che il servizio venga attivato. I tempi possono variare, ma di solito entro due settimane (7 giorni lavorativi per la luce e 12 giorni lavorativi per il gas) la richiesta di allacciamento è ultimata.

Quando fare la voltura Engie o il subentro

Finalmente casa nuova è pronta e tra poco potrai andarci a vivere. Tra le cose da fare sicuramente ti starai domandando quale sia la situazione delle utenze di energia dell'abitazione e se ci sono contratti attivi. Queste informazioni sono preziose per capire se effettivamente hai bisogno di iniziare le pratiche per il subentro o la voltura. La differenza tra le due procedure è evidente: nel primo caso si tratta proprio di sottoscrivere un nuovo contratto e attivare il contatore chiuso, il secondo, invece, è un semplice cambio di intestatario.

Adesso che abbiamo chiarito le differenti operazioni possibili, non ci rimane altro che affrontare come compierle quando il fornitore a cui vuoi affidarti è Engie:

Se il contatore è chiuso leggi la guida per riattivarlo: "Engie Subentro Luce e Gas: Tempi e Costi".
Se invece il contatore non è presente scopri lo speciale: "Come richiedere l’Allaccio gas e luce del contatore Engie?".

  • Recap:
  • Subentro: quando il contatore in casa è spento e non ci sono contratti attivi;
  • Voltura: quando il contatore in casa è attivo e c'è un contratto intestato al precedente inquilino.

Chi è Engie e perché sceglierlo

Engie è un'azienda energetica di origini francesi attiva dal 2015. In soli cinque anni è riuscita a farsi notare nel panorama competitivo del mercato libero attuale, offrendo soluzioni energetiche che si concentrano sul ridurre l'impatto ambientale. Uno dei pilastri della loro filosofia, infatti, è diminuire gli sprechi ed emettere zero CO2 e inquinamento per affrontare l'emergenza climatica che sta vivendo il pianeta.

La sua presenza in oltre 70 paesi nel mondo permette di distribuire in modo capillare l'energia e i suoi servizi, rispondendo alle esigenze delle famiglie, ma anche riuscendo a soddisfare le ingenti necessità energetiche delle imprese. Quello che però rende quest'azienda diversa dalle altre è anche l'attenzione che mostra verso i luoghi di cultura, i centri sportivi e gli ospedali proponendo loro servizi e offerte ad hoc per migliorare la fruibilità degli ambienti e l'efficienza delle strutture.

Questo fornitore è riuscito a conquistare la tua fiducia e risponde in modo soddisfacente alle tue esigenze economiche ed energetiche? Di seguito trovi tutti i dettagli per affrontare un'attivazione e un cambio di intestatario.

Quanto costa fare l'attivazione con Engie? A carico del nuovo utente ci sono solo gli oneri amministrativi stabiliti dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ARERA. A questa spesa, Engie non addebita nessun costo commerciale.

Subentro luce e gas con Engie: Costi e Tempi
Fornitore Costi Tempi
costi voltura wekiwi

Engie
48,51 € 7 giorni lavorativi (luce)
12 giorni lavorativi (gas)
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche