Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Visita il comparatore per confrontare le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato.

Voltura con Hera: costo, tempi, contatti

Devi intestare la bolletta luce e/o gas di Hera a tuo nome? Scopri come fare se sei il nuovo affittuario, il proprietario oppure un erede in caso di successione e qual è il costo per volturare il contratto.

voltura hera

Che cos'è la voltura con Hera?

  • È necessario sapere che:
  • Se i contatori nella nuova casa sono spenti richiedi un subentro luce e/o un subentro gas
  • Se i contatori nella nuova casa sono attivi richiedi la voltura
  • Ti serve aiuto? Contattaci allo 010 848 01 61 (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) o utilizza il servizio di richiamata.

Per voltura si intende il cambio d'intestatario del nominativo del contratto. Naturalmente anche la bolletta sarà poi intestata alla nuova persona che diventerà il responsabile dell'utenza. Quando la voltura diventa effettiva il nuovo intestatario si fa carico dei pagamenti da quella data in poi.

Qualora ci fossero in sospeso dei pagamenti arretrati di qualche fattura, il nuovo inquilino non è in alcun modo tenuto a pagarli a Hera, anche se a volte vengono richiesti.

Con la voltura si cambia solamente il nome al contratto e nella maggior parte dei casi il fornitore non permette alcuna modifica al contratto. Le condizioni tecniche (tensione e potenza impegnata) ed economiche saranno sempre le stesse, ossia quelle stipulate dal vecchio inquilino della casa.

Quando si può fare la voltura con Hera?

La voltura si può fare solamente se c'è un contratto con Hera e quindi il contatore è aperto. Questo significa che c'è un contratto in essere e quindi c'è corrente e c'è l'erogazione del gas in casa. In caso contrario, se è stata fatta la disdetta la procedura è diversa dalla voltura e non è necessario sapere i dati del precedente intestatario. Contattaci allo 010 848 01 61 (lun-ven dalle 8:30 alle 20 e sab dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18) o utilizza il servizio di richiamata per riattivare i contatori.
I casi in cui deve essere effettuata la voltura sono:

  • Trasloco in una nuova casa in affitto
  • Compravendita di un immobile
  • Separazione o divorzio tra coniugi
  • Decesso dell'intestatario attuale (mortis causa)

Il contatore è chiuso e devi riattivarlo?Ecco tutte le info utili su come fare il subentro con Hera.

Quali informazioni e documenti sono necessari per la voltura con Hera?

I dati e documenti per fare la voltura con HeraComm sono:

  • Dati anagrafici del nuovo intestatario
  • Dati anagrafici del precedente intestatario
  • Docuemento d'identità del nuovo intestatario
  • Dati dell'utenza: indirizzo e codice POD (luce) o PDR (gas)
  • Lettura del contatore e potenza impegnata (sulla bolletta)

Quali sono le tempistiche per la voltura?

La voltura diventa effettiva in genere dopo una o due settimane da quando hai inviato la richiesta al fornitore precedente. Dunque, dal momento della richiesta a Hera Comm, passeranno all'incirca due settimane prima che le utenze siano intestate a tuo nome; dopodiché, dopo il primo mese di fornitura (o bimestre a seconda del periodo di fatturazione) riceverai la tua bolletta luce o la tua bolletta gas a tuo nome.

Chi deve fare la voltura delle utenze?

Spesso la voltura viene richiesta dalla persona che diventerà il nuovo intestatario delle bollette. Quest'ultimo è il responsabile della fornitura che dovrà reperire i dati necessari e fare la domanda. Anche i costi associati alla voltura sono in genere a suo carico. In alcuni rari casi è il proprietario della casa che si preoccupa di eseguire la procedura per conto del titolare, con apposita delega. La voltura deve essere richiesta dal nuovo intestatario oppure da una persona da lui delegata.

Quanto costa la voltura con HeraComm?

Come già indicato in precedenza, i costi per volturare la bolletta della luce e/o del gas sono a carico della nuova persona entrante nell'abitazione. In caso di decesso dell'attuale intestatario la voltura con HeraComm non prevede alcun costo.

I costi della voltura di un'utenza di energia elettrica di Hera sono:

  • un contributo fisso di 25,81 € per oneri amministrativi
  • un contributo fisso di 23 €
  • l'eventuale deposito cauzionale se scegli il pagamento con il bollettino postale

Quanto costa la Voltura nel Mercato Tutelato con Hera Comm?

Se il contratto è nel mercato tutelato i costi della voltura sono quelli stabiliti dall'Autorità per l'energia ed il gas:

  • un contributo fisso di 25,81 € + IVA
  • un contributo fisso di 23 € + IVA
  • l'imposta di bollo, pari a 16,00 € prevista per il nuovo contratto dalla legislazione fiscale
Voltura luce e gas con Hera: Costi e Tempi
Fornitore Costi Tempi
costi voltura wekiwi
 Circa 60 € Una o due settimane
Per info su voltura luce e gas parla con noi gratis.

Quanto costa la voltura per successione con HeraComm?

Se l'attuale intestatario delle utenze viene a mancare, è obbligatorio effettuare la voltura luce e gas e intestare le bollette a nome di un erede. In questo caso la voltura viene chiamata mortis causa e con HeraComm non è previsto alcun costo per effettuare questa operazione.

Qual è il numero di telefono di Hera per la voltura? Per fare la domanda per la voltura con Hera puoi contattare il servizio clienti tramite telefono oppure recarti presso un HeraComm Point.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche