Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Tutto sul Contatore Elettronico del gas metano

trasloco utenze domestiche

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

Servizio gratuito e attivo  .

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato o visita il nostro comparatore.

Ti hanno sostituito il contatore del gas con un nuovo modello? Qui trovi tutte le informazioni utili su come leggere e come funziona il contatore elettronico del gas. Scopri dove si trova il numero di matricola e il PDR, il punto di riconsegna necessario in molte operazioni, come il subentro o la voltura delle utenze.

contatore elettronico gas

Il contatore del gas elettronico

Così come è avvenuto per i contatori dell'energia elettrica, che ormai sono quasi tutti elettronici, anche per quelli del gas è iniziata la sostituzione. Nelle case degli italiani presto ci saranno solo i modelli elettronici, intelligenti e più precisi.

L'obiettivo dell'introduzione dei contatori smart del gas è quello di promuovere una maggiore consapevolezza sui consumi da parte degli utenti.
La sostituzione dei contatori del gas con i nuovi modelli smart è iniziata già dal 2013, ma il graduale processo oggi è nel pieno dell'attività. Nel 2018 si prevede che il 60% dei contatori domestici del gas sia digitale. Infatti, molti utenti si sono visti recapitare una lettera per la sostituzione del vecchio contatore da parte del distributore di competenza della zona, proprietario e gestore dei contatori del gas.


Prima di procedere con la guida sul contatore gas, guarda il video sull'autolettura. Imparando a leggere il consumo del gas, sarai in grado di comunicare al tuo fornitore i consumi effettivi e scongiurare il rischio di pagare bollette troppo care calcolate sui consumi stimati da parte della tua società di vendita. Pollice in su se ti è piaciuto il video

 

Come Funziona il Contatore Elettronico del Gas metano?

Il contatore elettronico funziona il maniera analoga a quello tradizionale, con la differenza che i consumi vengono indicati in un display digitale.
All'interno dell'apparecchio ci sono due camere di un preciso volume, con il passaggio del gas ad ogni ciclo le camere si riempiono e si svuotano. Questo movimento è collegato ad un manovellismo che nel vecchio contatore aziona il totalizzatore con i numeri, mentre nel nuovo registra i consumi attraverso dei sensori. In molti apparecchi è presente anche un'elettrovalvola che intercetta il flusso di gas, telecomandabile anche da remoto.
In caso di recesso del contratto o di sospensione per morosità sarà dunque possibile chiudere il contatore del gas a distanza, senza applicare il sigillo.

Ricordiamo che rimuovere il sigillo al contatore del gas è un reato penale.

Il contatore elettronico del gas permette di visualizzare tutta una serie di dati molto utili per il consumatore. Inoltre, a differenza dei contatori meccanici, è possibile la telegestione per il controllo a distanza degli apparecchi. La lettura da remoto è una delle principali caratteristiche dei contatori intellingenti, spariranno finalmente le bollette di conguaglio?

Il contatore elettronico del gas metano meter di Italgas

contatore gas

Contatore elettronico gas meter

Questo nell'immagine accanto è il modello di contatore elettronico del gas installato a Roma da Italgas, marca Meter Italia. Anche se il tuo fornitore è Eni, il contatore appartiene a Italgas, la società di distribuzione del gruppo Eni. Il display del contatore meter consente la visualizzazione sia dei consumi che dei principali parametri.
Per attivare il menu dovrai premere il pulsante rosso con la i: la pressione breve consente di aprire il menu principale mentre con una prolungata di 5 secondi si accede al menu secondario.

Nel menu principale sono indicate molte informazioni tra cui:

  • Il consumo di gas
  • Il codice PDR
  • Lo stato della valvola
  • La data della chiusura del periodo precedente
  • La portata massima
  • Eventuali problemi al contatore elettronico
     
lettura contatore elettronico gas

Stato valvola sul display contatore

Sul display puoi monitorare anche lo stato della valvola che intercetta il gas: aperta o chiusa. Se l'utenza è attiva la valvola è nello stato "aperto" e la sua chiusura può essere comandata anche a distanza.
Alcuni modelli, anche se non tutti, indicano il codice PDR e uno storico del consumo del gas degli ultimi mesi. 
Il codice Pdr ti occorrerà quando dovrai fare una voltura, oppure riattivare un contatore del gas o passare ad un nuovo fornitore. Per riattivare il contatore del gas o passare ad un fornitore più economico contattaci al numero  010.848.01.61attivo (lun-ven dalle 9 alle 19 e sab dalle 9 alle 13). 

Come fare la Lettura del Contatore del Gas Elettronico?

Per l'autolettura dovrai sempre indicare solo le cifre prima della virgola, senza i decimali.

lettura contatore elettronico gas

Contatore gas Samgas e consumo in m3

Tutti i display, per minimizzare il consumo di energia sono normalmente spenti e per attivarli è sufficiente premere il pulsante vicino al display.
A seconda dei modelli dovrai premere più volte il pulsante fino a che non visualizzerai il consumo di gas espresso sempre in metri cubi (m3). In alcuni casi sono presenti più pulsanti, ad esempio, nel modello di contatore gas Samgas nella foto accanto, il bottone da premere per accendere il display è quello verde, posizionato al centro.
I due piccoli fori presenti in tutti i contatori del gas elettronici sono per la lettura ottica, ad uso esclusivo del personale tecnico del distributore.

 

Una volta appuntato il consumo dovrai contattare il tuo fornitore che ti manda la bolletta (Eni, Enel, Acea, Iren ecc) per comunicare la lettura. Ricorda che puoi farlo in una precisa finestra temporale indicata sulla bolletta, in genere nei dieci giorni precedenti l'emissione della bolletta.
Dopo qualche minuto il display si spegne automaticamente e per riaccenderlo basterà premere nuovamente il pulsante.

Dove si trovano PDR e matricola del contatore elettronico del gas?

Il codice PDR non è indicato sul contatore del gas meccanico ma solamente sulla bolletta del gas. A volte vicino al contatore è presente un'etichetta con indicato il PDR mentre alcuni modelli elettronici visualizzano anche il PDR nel display, premi il pulsante più volte per scoprire se il tuo modello lo consente.
Il numero di matricola è sempre indicato sul contatore stesso, tra i dati tecnici. A seconda dei modelli la matricola è un numero, a volte preceduto da alcune lettere.
In molti casi la matricola dell'apparecchio si trova vicino ad un codice a barre, come puoi vedere nell'immagine qui sotto che rappresenta il contatore elettronico gas Samgas e il contatore aem del distributore 2i Rete Gas.

Nella foto qui sotto è mostrato il contatore elettronico della SAMGAS, modello utilizzato da molti distributori. La matricola in questo contatore inizia con la sigla SMGR seguita da numeri.

matricola contatore elettronico gas contatore elettronico 2i rete gas

La matricola del contatore della SAMGAS e aem di 2i Rete Gas

La Sostituzione del Contatore Gas elettronico è Obbligatoria?

La sostituzione è stata decisa dall'Autorità e imposta alle società di distribuzione locali, che gestiscono l'ultimo tratto della rete e gli apparecchi ad essa collegati. Italgas, così come gli altri distributori 2i Rete Gas, Unareti, Ireti e così via, stanno provvedendo alla sostituzione di tutti i vecchi apparecchi.
La Delibera è la 631/2013/R/gas e successive modificazioni, che obbliga alla messa in servizio dei cosidetti smart meter gas, i contatori intelligenti.

L'operazione del cambio è obbligatoria e gratuita per il cliente finale, che non può rifiutare la sostituzione del contatore del gas con il nuovo modello elettronico.

Il contatore del gas viene sostituito dalla società di distribuzione a prescindere dal fornitore che abbiamo. Non importa quale sia la società di vendita con la quale si ha il rapporto commerciale per la fornitura di gas, ad esempio Enel o Eni, Sorgenia ecc. Il contatore infatti è di proprietà del distributore locale che è sempre lo stesso a seconda della zona geografica. Italgas è il principale in Italia, tuttavia ce ne sono molti altri.

Come avviene la sostituzione del contatore del gas elettronico?

L'intervento di sostituzione è gratuito per il cliente e non comporta particolari disagi. Il lavoro viene eseguito con una durata massima di due ore, in cui la fornitura verrà ovviamente sospesa. In occasione del cambio contatore vengono rilasciate al cliente le istruzioni del nuovo apparecchio.
Ecco alcune informazioni pratiche da sapere sulla sostituzione del contatore del gas.

  • La sostituzione non prevede alcun costo e dura circa due ore.
  • Non viene richiesto né denaro né la visione delle bollette del gas.
  • Il cliente deve essere informato della sostituzione.
  • L'appuntamento deve essere comunicato con almeno 10 giorni in anticipo.
  • La presenza del cliente è preferibile e risulta necessaria se il contatore non è accessibile.
  • Il tecnico sarà riconoscibile grazie ad un tesserino della società di distribuzione.
  • Alla fine viene redatto un verbale, con riportato il consumo del contatore sostituito.

Il cliente deve ricevere obbligatoriamente una comunicazione per essere avvisato dell'intervento. Quando il contatore è situato all'interno dell'abitazione oppure non è accessibile dall'esterno, è necessaria la presenza dell'utente oppure di un suo delegato.
In occasione della sostituzione del contatore, ti consigliamo di farti consegnare un documento (o scattare una foto) con il valore dei metri cubi di consumo di gas, al fine di evitare eventuali problemi nella fatturazione.

Quali sono i vantaggi del contatore elettronico del gas metano?

I moderni apparecchi che misurano il gas hanno diversi vantaggi, tra questi c'è la visualizzazione di una serie di informazioni direttamente dal display, molto utili per il consumatore.

  • I vantaggi del contatore elettronico del gas metano:
  • Il telecontrollo da remoto
    per l'attivazione, la disattivazione e la diagnostica
  • La telelettura a distanza
  • Una misurazione più precisa e affidabile
  • Il display elettronico con molte informazioni a disposizione del cliente

Senza dubbio il principale beneficio per i clienti sarà la lettura dei consumi rilevati che avverrà da remoto, rendendo superfluo il passaggio del tecnico letturista a casa.

Il centro di telegestione raccoglierà tutti i dati dei contatori e potrà gestire le varie funzioni a distanza. Ci sarà la possibilità di abilitare e disabilitare la fornitura a distanza e di eseguire la diagnostica da remoto, riducendo al monimo il numero degli interventi dei tecnici in loco.