Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Tu sei qui

Lettera Sostituzione Contatore Gas: come spostare l'appuntamento?

confronto luce e gas

Confronta le offerte e risparmia fino a 150€ all'anno!

Servizio gratuito attivo  .

Confronta le offerte e risparmia fino a 150€ all'anno!

Siamo momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o prendi un appuntamento per essere ricontattato.

Hai ricevuto una lettera che ti informa dell'arrivo di un tecnico del distributore per la sostituzione del tuo contatore del gas metano. Se cerchi maggiori chiarimenti o vuoi sapere come spostare l'appuntamento fissato, sei nel posto giusto.

Il nuovo contatore del gas

Italgas, così come gli altri distributori locali, sta provvedendo alla sostituzione dei contatori del gas metano. I vecchi contatori del gas sono meccanici e saranno rimpiazzati dai nuovi modelli elettronici, in modo analogo a quelli dell'energia elettrica.

L'installazione dei nuovi contatori è un'importante innovazione tecnologica che consentirà la telelettura a distanza degli apparecchi e porterà ad una maggiore consapevolezza dei consumi da parte degli utenti finali.
Il contatore del gas viene sostituito dal distributore locale indipendentemente dal fornitore, ossia dalla società di vendita che ti recapita la bolletta del gas. Questo perchè è il distributore che è responsabile di questa attività che non modifica in alcun modo il rapporto contrattuale con il tuo fornitore.
Anche se il cliente non l'ha richiesta, avrà comunque la sostituzione del contatore che è obbligatoria. L'intervento non ha alcun costo per l'utente che sarà informato con adeguato preavviso della data dell'intervento. Ecco tutti i dettagli e come spostare l'appuntamento.


Risparmia sulla bolletta

010.848.01.61

Come avviene la sostituzione del contatore del gas?

Il cliente riceve una lettera dal distributore locale nella quale viene comunicato il giorno dell'appuntamento con il tecnico. Nella fascia oraria indicata nella lettera è necessaria la presenza dell'intestatario del contratto oppure di un suo delegato.
Il personale che effettua l'operazione è sempre munito di un tesserino di riconoscimento con l'indicazione della società di distribuzione di gas. 

  • Informazioni pratiche sulla sostituzione del contatore del gas metano:
  • L'intervento è gratuito per il cliente
  • E' necessaria la presenza del cliente o di un suo delegato
  • L'appuntamento viene comunicato con almeno 10 giorni di anticipo
  • Il cliente può spostare l'appuntamento
  • Il lavoro ha una durata massima di due ore, nelle quali il gas viene sospeso
  • Il cliente firma un verbale dell'intervento dove è indicato il consumo di gas
  • Il personale tecnico è munito di un tesserino di riconoscimento

Il cliente, o un suo delegato, dovrà essere presente per firmare la relativa modulistica e per ripristinare il gas con tempestività. L'operazione comporta la sospensione dell'erogazione del gas solamente per il tempo necessario alla sostituzione, della durata massima di due ore. Per la sostituzione non è necessaria la presenza dell'idraulico.

Attenzione, per l'intervento non viene richiesta la visione delle bollette del gas.

Inoltre il cliente riceverà il manuale d'istruzione del contatore, per poter utilizzare il display e le nuove funzionalità. Sul verbale dell'operazione sottoscritto dal cliente viene riportato anche il consumo del contatore sostituito.

Dove sarà collocato il nuovo contatore del gas?

Il contatore elettronico verrà installato nello stesso posto dove si trova attualmente il contatore, purché tale collocazione sia consentita dalla normativa. 

Quanto costa la sostituzione del contatore del gas?

La sostituzione del contatore del gas è gratuita per il cliente finale.

L'intervento per installare il contatore elettronico del gas non ha alcun costo per l'utente e il tecnico che effettua l'operazione non richiede denaro.
Qualora si presentasse a casa un tecnico chiedendo soldi per interventi sul contatore o su parti dell'impianto, non è un incaricato del distributore e non ha nulla a che vedere con la sostituzione dei contatori.

Attenzione alle truffe di soggetti che, spacciandosi per i tecnici, cercano di spillare denaro ai malcapitati utenti. 

Posso spostare l'appuntamento per la sostituzione del contatore gas?

Come comportarci se non possiamo esserci nel giorno indicato nella comunicazione?
Ricordiamo prima di tutto che il cliente può delegare un'altra persona che potrà essere presente in casa al suo posto per la sostituzione. Nel caso in cui questo non sia possibile, il cliente può spostare l'appuntamento fino a due giorni lavorativi prima della data fissata.

Nella comunicazione che hai ricevuto trovi i numeri da contattare per spostare la data. Qui trovi come contattare il distributore di gas.

Se il giorno dell'appuntamento fissato non si presenta alcun tecnico, dovrai attendere una nuova comunicazione per l'intervento. In ogni caso non dovrai preoccuparti, il vecchio contatore del gas continuerà a funzionare senza problemi.

Modifica l'appuntamento Italgas per la sostituzione del contatore gas

In Italia il principale distributore è Italgas che mette a disposizione un'altra possibilità per modificare l'appuntamento stabilito direttamente sul sito internet.
Per andare incontro alle esigenze dei clienti, Italgas offre questo servizio sul portale dedicato ai clienti finali.
Per poter accedere dovrai inserire:

Questi due dati sono sempre indicati sia nella bolletta del gas di quell'utenza, sia nella lettera di comunicazione inviata al cliente.

Per spostare l'appuntamento per la sostituzione del contatore con Italgas puoi:

  • visitare il portale per modificare l'appuntamento
  • chiamare il numero verde gratuito: 800.915.150
    attivo dalle ore 9-12 e dalle 14-16 dal lunedì a giovedì e ore 9-12 il venerdì
  • inviare una email a:  MisuraDGR@italgas.it
    indicando il codice PDR, nome, cognome, indirizzo completo e un numero cellulare
 

Sono obbligato a far sostituire il contatore del gas metano?

La risposta è si. Il cliente finale non può rifiutare l'operazione di sostituzione del contatore e non può richiederla, a meno che il vecchio contatore non sia guasto.
Il motivo è che il contatore del gas è di proprietà del distributore locale, il quale ha l'obbligo di provvedere alla sostituzione di tutti i contatori.
Con apposita delibera, l'Autorità per l'energia e il gas ha obbligato i distributori ad effettuare la sostituzione con lo scopo di un ammodernamento della rete.

Posso chiedere la verifica del vecchio contatore del gas metano?

Entro 15 giorni dalla data di sostituzione del contatore il cliente finale può chiedere la verifica del contatore del gas. 
La richiesta della verifica deve essere inviata al proprio fornitore, che poi la trasmette al distributore. 

Se la verifica non evidenzia un errore nella misura, tenuto conto dei limiti di tolleranza stabiliti dalle norme, la spesa viene addebitata al cliente finale.

Qualora l'esito della verifica evidenzi un errore superiore ai limiti di tolleranza, la spesa è a carico del distributore locale.

Aggiornato il