Portale Offerte ARERA (ex Trova Offerte): come confrontare tariffe luce e gas?

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Chiama ora e Risparmia oltre 700€ all'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

offerta
Portale Offerte: confronta le offerte luce e gas in maniera semplice

Il Portale Offerte Luce e Gas di ARERA, precedentemente noto come Trova Offerte, ha come scopo quello di aiutare gli utenti a confrontare le tariffe di energia elettrica e gas nel mercato libero dell'energia.


Ma come si utilizza il Portale Offerte e in base a cosa il portale calcola la migliore offerta attivabile rispetto alle tue esigenze di consumo? Scopriamolo insieme.

Che cos’è il Portale offerte dell’ARERA e dell'Acquirente Unico?

prezzo energia

Il Trova Offerte ARERA diventa il Portale Offerte luce e gas

A partire dal 2007 l’avvio della liberalizzazione del mercato dell’energia ha portato alla nascita di diversi fornitori. Accanto ai fornitori storici (come per esempio, Enel per la luce ed Eni per gas) sono sorte società di vendita che si differenziano per prezzi, offerte e servizi. Di conseguenza gli utenti possono liberamente scegliere a quale fornitore affidare le proprie utenze di luce e gas.

Il Portale offerte di ARERA ed Acquirente Unico è lo strumento di comparazione online delle offerte luce e gas messo a punto dal Gestore del Sistema Informativo Integrato (SII) in base alle disposizioni dell'ARERA, l'Autorità di Regolamentazione per Energia Reti e Ambiente. Famiglie e piccole imprese potranno così confrontare sul web le tariffe di luce e gas e scegliere le più adatte alle loro esigenze di consumo, attraverso un Portale offerte instituzionale nel quale confluiranno le offerte, sia domestiche che business, di tutti i fornitori di energia elettrica e gas.

Cos'è il Sistema Informativo Integrato? Previsto dalla legge del 13 agosto 2010, n. 129/10, il SII è la banca dati dei punti di prelievo (POD della luce e PDR del gas) e dei dati identificativi dei clienti finali. Ha l'obiettivo di semplificare i processi, costi e tempistiche a carico di fornitori e utenti.

Disponibile da luglio 2018, il Portale di comparazione offerte gas e luce ARERA è dunque un'evoluzione del precedente Trova Offerte, ovvero un comparatore di tariffe al quale gli utenti possono accedere per confrontare il costo di luce e gas offerto dai fornitori del mercato libero rispetto al prezzo del mercato tutelato. Ma il Portale Offerte non è l'unico strumento di comparazione disponibile sul web: esistono infatti una varietà di tool con cui puoi confrontare le offerte dei principali fornitori del libero mercato per scegliere la compagnia più conveniente.

Ad esempio grazie al Portale Consumi di ARERA e Acquirente Unico puoi analizzare i tuoi trend di consumo storici: scegliere l'offerta più adatta a te diventa così molto più semplice!

In alternativa, puoi confrontare le offerte sul comparatore di Selectra (siamo noi!), che trovi di seguito:

Sei curioso di scoprire i prezzi di luce e gas nel Mercato Tutelato (IV trim 2021)? Ecco la guida: "ARERA Tariffe e Confronto dei prezzi di Luce e Gas".

Come Confrontare le Tariffe luce e gas sul Portale offerte?

L’ARERA ha stabilito i criteri per l’avvio del Portale Web, previsto dalla legge concorrenza (legge n. 124 del 2017). Nel Portale di comparazione online saranno infatti pubblicate tutte le offerte presenti sul mercato e rivolte a tutte le tipologie di clienti (domestici e aziende). Le offerte dovranno essere registrate e confrontabili in modo semplice e completo per garantire una comparazione facile ed imparziale per tutte le offerte commerciali.

Ecco per te la campagna di comunicazione ufficiale di ARERA per presentare in modo trasparente il Portale Offerte al grande pubblico:

Vantaggi del Portale Offerte: confrontare le tariffe luce gas

Ad oggi, come anticipato all'inizio dell'articolo, il Portale ARERA già dispone di un Portale di confronto, ovvero il Trova Offerte. A differenza di quest’ultimo il nuovo comparatore online contiene un maggior numero di offerte comprese quelle dedicate ai non domestici e condomini in caso di forniture gas.

  • Gli utenti possono accedere al Portale con qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet o pc);
  • È possibile indicare il tipo di fornitura (luce, gas o dual) da confrontare;
  • Inserendo il tipo di tariffa desiderata tra fissa e variabile insieme al profilo di consumo, calcolato attraverso uno strumento di stima, è possibile visualizzare le offerte luce e gas disponibili insieme ad eventuali sconti;
  • Se il cliente necessita di assistenza per il confronto tariffe luce e gas, potrà contattare telefonicamente lo Sportello per il consumatore dell’Autorità per un supporto totalmente gratuito.

Svantaggi Portale Offerte: quali sono?

Un aspetto a cui è ancora complesso far fronte sul Portale è il confronto tra i servizi aggiuntivi all'offerta base.

Il confronto tra più di 700 società di vendita, ciascuna delle quali con almeno 3 offerte (luce, gas e dual), ulteriormente differenziate per tipo di cliente (domestico, partita IVA, usi diversi, ecc.) non risulta totalmente realistico tenendo conto esclusivamente la tariffa più economica.

Le variabili su cui dovrà in futuro basarsi il confronto sono molteplici: livello del servizio (call center, servizio web), promozioni, prodotti e servizi associati come caldaie e climatizzatori, e molto altro.

La procedura completa per utilizzare il Portale Offerte

Utilizzare il Portale Offerte non è complicato, ma per un utilizzo ottimale è importante fornire più dati possibili per confrontare in modo realistico tutte le offerte che troverai nel portale.

Alcuni dati sono obbligatori (es. il tipo fornitura, se luce, gas o entrambe), altri opzionali.

Come consultare il Portale Offerte? La procedura completa!
Per consultare il Portale Offerte dovrai compilare tutti i dati necessari per identificare il tipo di fornitura e consumo.

Passiamo ora a spiegarti come e dove inserire tutti i dati del caso per procedere al confronto, passo dopo passo.

1. Tipo di Offerta

Al punto 1 dovrai selezionare il tipo di offerta per cui vuoi effettuare un confronto, inserendo:

  • Che tipo di offerte vuoi confrontare: scegli tra luce, gas oppure offerte dual luce+gas;
  • Il codice di avviamento postale (CAP) del tuo comune;
  • Il tipo di offerta da visualizzare: a prezzo fisso (costante durante i 12 o 24 mesi di contratto) o a prezzo variabile durante l'anno;
  • Dove vuoi attivare l'offerta: uso domestico, condominio o altri usi (cantine, box, ecc.);
  • Seleziona se la fornitura è nella tua casa di residenza o seconda casa.
Tipo di Offerta
I dati del punto 1 sono obbligatori!

2. Caratteristiche dell'Offerta

Al punto 2 dovrai inserire tutte le caratteristiche dell'offerta e alcuni dati di riferimento del contatore luce o gas del tuo immobile.

In ordine, dovrai inserire per le forniture di energia elettrica:

  • Il livello di potenza del tuo contatore elettrico (3 kW, 4,5 kW, 6 kW ecc.);
  • Fasce orarie: se preferisci visualizzare offerte monorarie (F0, lo stesso prezzo h24) o suddivise per fasce orarie (biorarie F1-F23);
  • Energie rinnovabili: scegli se visualizzare unicamente le offerte 100% green provenienti da fonti rinnovabile, o ampliare la ricerca a tutte le offerte del mercato;
  • Il tuo consumo annuo: se lo conosci, inserisci il tuo consumo annuo. Puoi trovarlo nelle ultime bollette della tua fornitura. Se non lo conosci, il consumo per la luce della famiglia domestica tipo si aggira attorno ai 1800 kWh/anno.

Per quanto riguarda invece le forniture gas:

  • Per cosa utilizzi il gas: cottura cibo, acqua calda, riscaldamento o una combinazione di questi (puoi selezionare più caselle);
  • Seleziona la classe del contatore: generalmente, i contatori domestici del gas sono di classe fino a G6;
  • Il tuo consumo annuo: inserisci se lo conosci il tuo consumo annuo di gas, lo trovi in bolletta. Se non lo conosci, il consumo medio del gas di una famiglia domestica tipo ad uso riscaldamento si aggira attorno ai 800 Smc/anno.
Le caratteristiche dell'offerta
Ricorda di inserire le caratteristiche della tua fornitura in modo esaustivo per avere un confronto realistico tra offerte.

In fondo alla pagina potrai selezionare anche la voce "Aggiungi criteri di selezione", in cui potrai aggiungere eventuali nomi di fornitori o offerte, sconti e modalità di pagamento.

3. Elenco delle Offerte

Arrivato all'elenco delle offerte, avrai modo di visualizzare tutte le offerte di luce e gas legate ai tuoi parametri di ricerca e ordinate per prezzo crescente. In cima alla lista, per aiutarti a confrontarle, troverai sempre il prezzo di Maggior Tutela. Per ogni casella di offerta è presente la spesa annua, il nominativo di offerta e fornitore di riferimento e la spesa (maggiore o minore) confrontata con il mercato libero (es. -200€ rispetto a Maggior Tutela).

Con questi dati a confronto potrai quindi selezionare l'offerta di luce e gas più adatta alle tue abitudini di consumo.

Come calcolare la spesa in bolletta mensile? Semplice: dividi la spesa annua per 12!

Consulta le offerte del Portale
Scorrendo in basso nella pagina, troverai tutte le offerte legate alla fornitura di riferimento, con i costi annui. (Immagine del 26/10/2021)

Perché confrontare le offerte del mercato libero?

Perché il confronto con le tariffe più convenienti del mercato ti permette di risparmiare in bolletta. Qui di seguito trovi le tre offerte di luce e gas più economiche oggi:

Offerte Luce e Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di ottobre 2021
POSIZIONE NOME OFFERTA SPESA* (€/mese)
first-place

Prima Posizione
Eni Link Luce e Gas logo-eni LUCE: 31,3€
GAS: 60,2€

02 8295 8093 Scopri Offerta (Sconto 10% + 10%)
second-place

Seconda Posizione
NeN Special 48 Luce e Gas

nen
LUCE: 30,8€
GAS: 61,9€

02 8295 1062 Scopri Offerta (Sconto 96€)
third-place

Terza Posizione
Sorgenia Next Energy Luce e Gas
sorgenia
LUCE: 33,4€
GAS: 74€

02 8295 8095 Scopri Offerta (Buono Amazon)

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio delle offerteCon Sorgenia hai un Buono Amazon fino a 100€ solo se attivi (promo non inclusa nella spesa mensile), mentre la spesa di NeN include lo sconto di 96€ in un anno e anche per Eni è incluso lo sconto 10% + 10% sul prezzo di listino.

Se sei interessato a una di queste 3 offerte top del momento e vuoi ricevere maggiori informazioni chiama il numero 02 8295 8097.

La scelta dell'offerta più economica tra le tante presenti sul mercato, non è affatto semplice. Molti clienti, infatti, non hanno consapevolezza neppure del prezzo del kWh o del gas sottoscritto con il proprio fornitore e per loro è difficile anche solo pensare di effettuare un confronto in autonomia.

Se da un lato il mercato libero ha portato concorrenza e prezzi più bassi, dall'altro esso ha contribuito alla nascita di una vasta moltitudine di offerte, tra le quali bisogna saper scegliere.

Come scegliere l’offerta più conveniente?

In generale la convenienza di un'offerta di luce e gas dipende da molti fattori, motivo per il quale è bene porsi diverse domande prima di sottoscrivere un’offerta. Di seguito te ne suggeriamo alcune

  • Il costo energia elettrica e gas fisso o variabile: meglio una tariffa fissa per tutelarsi da aumenti del mercato oppure meglio una tariffa che segue l’andamento dei prezzi del mercato ed approfittare di eventuali ribassi del prezzo del kWh o del gas?
  • La modalità di sottoscrizione del contratto: via web, al telefono o presso un punto vendita?
  • Le modalità di pagamento, tramite bollettino,accredito diretto sul conto bancario o carta di credito?
  • Tariffa monoraria, bioraria o multioraria: come si distribuisce il consumo elettrico giornaliero?
  • Attivare luce e gas con lo stesso fornitore (offerta dual)?
  • Servizi aggiuntivi, promo e manutenzione impianti. Quale offerta mi regala maggiori vantaggi?

Trovare una risposta a queste domande sarà il primo passo per risparmiare in bolletta. Se ti serve aiuto puoi affidarti al nostro supporto completamente gratuito. Un nostro consulente di aiuterà ad individuare l’offerta più adatta alle tue esigenze e ti seguirà nella sottoscrizione del contratto: contatta il numero 02 8295 809702 8295 8097 o utilizza il servizio di richiamata gratuita e senza impegno.

Quali sono state le fasi di realizzazione del Portale Offerte ARERA?

La realizzazione del Portale è avvenuto attraverso tre fasi:

  1. Prima fase (online da luglio 2018)
    Il Portale confronta le sole offerte PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela) ovvero le offerte ibride in vigore da marzo 2018. Sono una via di mezzo tra un’offerta tutelata e libera, con costo dell'energia elettrica e gas liberamente stabiliti dal fornitore a condizioni contrattuali definite dall'Autorità. Al momento non esistono portali di confronto per le offerte PLACET che possono però essere rintracciate sui siti di ciascun fornitore del libero mercato (Enel, Eni, Sorgenia, Iren...).
  2. Seconda fase (entro i successivi 2 mesi)
    Sono state inserite le offerte già presenti nel TrovaOfferte, il vecchio strumento online di confronto dell'Autorità. Quindi offerte luce, gas e dual.
  3. Terza fase (entro i 3 mesi successivi)
    Il Portale di comparazione online raccoglie tutte le altre offerte di energia elettrica e di gas naturale rivolte alla generalità dei clienti finali.

La terza fase non è stata l’ultima, sono infatti previsti ulteriori implementazioni per consentire un continuo miglioramento del servizio ed adattamento alle esigenze del cliente finale. Per esempio, il Portale potrà in futuro confrontare le offerte per i clienti prosumer, cioè coloro che hanno deciso di passare all’energia rinnovabile installando un pannello fotovoltaico, un mini-eolico o comunque un dispositivo di autogenerazione elettrica.

Quando sarà la Fine del Mercato di Maggior Tutela?

Al momento per le utenze domestiche accanto al mercato libero resta attiva la Maggior Tutela, cioè il mercato in cui il costo dell'energia elettrica e del gas sono regolamentati dall’ARERA. A gennaio 2023 con la fine del mercato tutelato e la sua completa liberalizzazione, il confronto offerte di luce e gas avrà un peso decisamente più importante.

Se si considera il complicato rapporto dei clienti finali rispetto alla comprensione delle proprie bollette ed alla relativa spesa, si fa sempre più impellente la necessità di creare strumenti di comparazione e metterli a disposizione dei clienti per accompagnarli con consapevolezza nella scelta del loro fornitore di energia.

Fine mercato tutelato: Data prevista per ogni tipologia di utenza
TIPO UTENZA REQUISITI* DATA FINE TUTELATO
AZIENDA (PMI) Tra 10 e 50 dipendenti e fatturato annuo tra 2 e 10 milioni di €, oppure potenza impegnata del punto prelievo maggiore a 15kW. gennaio 2021
CLIENTI DOMESTICI E MICROIMPRESE Consumatori singoli, famiglie, associazioni e le microimprese che non rientrano nei requisiti di cui sopra. gennaio 2023

*Il servizio a tutele graduali (delibera ARERA 491/2020/R/eel) sarà rivolto alle aziende (PMI) a partire da gennaio 2021. Le caratteristiche e i requisiti di tali aziende sono definiti in accordo alla definizione comunitaria vigente in materia e riportati in tabella.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche