Perché le Bollette Luce e Gas aumentano? Ecco cosa fare

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Perché le bollette aumentano?
Una bolletta può aumentare per diversi motivi: maggiore consumo, cambio di offerta e molto altro!

Se ti sei accorto che le tue bollette di luce e gas sono aumentate e non riesci a spiegarti il motivo, sappi che possono esserci diverse cause per cui avviene questo fenomeno, come i consumi che aumentano o la scelta di una tariffa non adatta o ormai obsoleta. L'aspetto positivo è che in questa guida puoi trovare rimedio a ciascuno di essi.

Descriviamo una situazione tipica: arriva la bolletta, la apri, i tuoi occhi escono fuori dalle orbite perché la fattura da pagare è il doppio di quella ricevuta nei mesi precedenti. Potrebbe esserci un errore oppure qualcosa nelle tue abitudini o nella tua offerta è cambiato.

Ma quali sono i motivi per cui le bollette di luce e gas possono improvvisamente aumentare? In questa tabella abbiamo riassunto i principali.

Le principali cause di aumento in bolletta
CausaSoluzione
Consumi eccessiviStai consumando più del solito: elettrodomestici come condizionatore, forno elettrico e lavatrice influiscono molto in bolletta, così come un uso eccessivo del riscaldamento. Evita gli sprechi!
Offerta obsoletaL'offerta di luce e gas che hai selezionato è ormai obsoleta, oppure è passato il periodo promozionale dei primi 12 o 24 mesi. Scegli una nuova offerta!
La materia prima aumenta
(Maggior Tutela o tariffe a costo variabile)
Il prezzo della materia prima è aumentato nel mercato, influendo sulle forniture in servizio di maggior tutela o su tariffe a costo variabile che seguono il prezzo di mercato. Un'offerta del mercato libero a prezzo bloccato per 12 o 24 mesi potrebbe essere la soluzione giusta!
Consumi stimati in bollettaNon hai effettuato l'autolettura dei tuoi consumi oppure il tuo smart meter ha problemi di comunicazione con il distributore locale. Cerca di passare dai consumi stimati ai consumi rilevati.
Aumentano gli Oneri e/o l'IVAI costi stabiliti dall'ARERA, come oneri di sistema e spese di trasporto, possono subire variazioni nel tempo.
02 8295 8097Parla gratis con un nostro esperto
Prendi appuntamento con un esperto Selectra

Ti ritrovi in questa situazione? Cerca di capire qual è la causa che ha portato la tua bolletta a crescere, per tornare a risparmiare nel più breve tempo possibile. 

Consumi troppo alti: impara cos'è il risparmio energetico

Quando parliamo di eccesso di consumi, o del rilevamento di un consumo superiore ai tuoi standard in bolletta, occorre capire innanzitutto se le abitudini siano cambiate o meno, e se è possibile modificarle ulteriormente in meglio con piccoli accorgimenti.

Ad esempio, se hai un contratto di fornitura luce con tariffa monoraria e sei presente nel tuo immobile solo la sera e nei weekend, probabilmente utilizzerai i principali elettrodomestici in quei momenti. Potresti quindi riuscire a risparmiare scegliendo una tariffa bioraria che prevede costi differenti a seconda delle fasce orarie

Un'altra strada per ridurre i consumi è sicuramente quella di evitare gli sprechi energetici e di gas, seguendo queste indicazioni:

  • ❄️ quando utilizzi il climatizzatore (sia a caldo sia a freddo), ricorda di chiudere le finestre e le porte del locale per evitare dispersioni. La stessa cosa vale se hai i termosifoni accesi;
  • 🧣 scegli capi di abbigliamento adeguati alla stagione in corso (lana o tessuti sintetici d'inverno, cotone e lino d'estate). Ti renderai conto che il riscaldamento, salvo zone climatiche particolarmente rigide, o il condizionatore sono davvero necessari solo in alcune ore della giornata;
  • ⏰ fai partire gli elettrodomestici, come lavatrice e lavastoviglie, solo a pieno carico e negli orari in fascia economica (consiglio valido se hai una tariffa multioraria): aspetta di riempire tutti gli spazi disponibili, in breve tempo ti accorgerai di fare molti meno lavaggi e consumare meno energia.

Abbassa la bolletta di luce e gasFai analizzare la tua bolletta da un esperto di Selectra e scopri come risparmiare! Servizio 100% gratis e senza impegno.

Offerta luce e gas obsoleta o non adatta a te? Cambiala!

Generalmente, le offerte di luce e gas del mercato libero hanno una scadenza di 12 o 24 mesi, passati i quali il fornitore comunica all'utente finale con decisione unilaterale il nuovo prezzo della materia prima. Di solito questo è il motivo principale per cui puoi trovare degli aumenti in bolletta.

Per risolvere questa problematica, puoi semplicemente decidere di cambiare gratuitamente fornitore, scegliendo la tariffa di luce e gas più vantaggiosa, rispetto alle tue abitudini di consumo. Per aiutarti nella scelta, abbiamo selezionato per te le migliori proposte di Giugno 2024: 

Perché la bolletta aumenta?

Abbiamo analizzato la bolletta di un cliente che ha contattato Selectra per richiedere un aiuto a un esperto. Dopo aver consultato le varie voci di spesa, abbiamo spiegato i motivi dell'aumento della spesa. Le cause possono dipendere da fattori esterni che non possiamo controllare, ma anche dal nostro comportamento.

Prezzo del mercato tutelato in aumento: colpa del mercato!

Con una fornitura di luce o gas attiva con il Servizio di Maggior Tutela non è possibile scegliere la propria tariffa: il prezzo infatti dipenderà dall'andamento del mercato nazionale ed internazionale. A una crescita di domanda inattesa seguirà quindi una serie di rincari.

In tabella trovi i prezzi attuali del mercato tutelato

Prezzo di luce e gas nel tutelato: Giugno 2024
ComponenteCosto
Energia Elettrica0,082 €/kWh
Gas metano0,352 €/Smc

Il prezzo del gas corrisponde esattamente al PSV (Punto di Scambio Virtuale) ed è quindi valido anche per le offerte a prezzo variabile del mercato libero! Attivare un'offerta luce e gas a prezzo bloccato per 12 o 24 mesi, in questo ultimo caso, ti permetterebbe di evitare la fluttuazione degli indici di mercato, eliminando l'ipotesi di rincari improvvisi.

Ricorda il mercato tutelato è in scadenza!

Il servizio di maggior tutela per gli utenti domestici è arrivato alla fine: il mercato regolamentato del gas ha già chiuso i battenti a gennaio 2024. Gli utenti vulnerabili che non sono passati al mercato libero sono stati trasferiti nel Servizio di Tutela della Vulnerabilità. Tutti gli altri clienti, invece, sono stati obbligati a cambiare tariffa, passando dal prezzo tutelato a un'offerta Placet in deroga. Presto questo cambiamento toccherà anche gli utenti della luce: la fine della maggior tutela è prevista per luglio 2024. Per il mercato elettrico, i clienti vulnerabili dovrebbero essere ancora serviti in tutela, mentre gli altri verranno trasferiti nel Servizio a Tutele Graduali con un altro fornitore.

Sia che tu appartenga ai vulnerabili, sia che non ne faccia parte, potresti trovarti ancora una volta con una tariffa che non hai scelto o ancor peggio con un nuovo fornitore. Oltretutto ti servirà sapere che la tutela e l'STG non rimarranno probabilmente in eterno, ma per il tempo necessario per permettere il passaggio definitivo e consapevole di tutti gli utenti. Entrare nel mercato libero adesso, quindi, potrebbe essere la soluzione migliore per permetterti di risparmiare fin da subito e abbassare nuovamente le tue bollette di luce e gas.

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la copertura Non sai quale offerta conviene oggi?

Chiedilo agli esperti di Selectra! Chiama senza impegno il numero 02 8295 809702 8295 8097 e scopri le migliori offerte del Mercato Libero del momento.

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la copertura Non sai quale offerta conviene oggi?

Chiedilo agli esperti di Selectra! Prendi un appuntamento Prendi un appuntamento. Servizio gratuito e senza impegno.

Pericolo conguaglio: come arginarlo?

Tra le cause che portano a un aumento improvviso e non previsto delle fatture di energia elettrica e metano, troviamo eventuali conguagli. Se nei mesi precedenti sono stati fatturati consumi stimati e non effettivi, il prezzo in bolletta potrebbe risultare in futuro più alto (anche di molto).

Per fortuna è molto semplice evitare l'effetto sorpresa di una maxi bolletta: basta ricordarsi di inviare costantemente la lettura dei contatori luce e gas. È possibile prendere questi dati dagli apparecchi di misurazione in autonomia e inviarli al proprio fornitore, seguendo le modalità indicate dallo stesso. Se non hai idea di come si faccia, ti invitiamo a leggere la nostra guida sull'autolettura.

Aumento degli Oneri e/o dell'IVA: cosa fare?

Oneri di diverso genere sono presenti nelle bollette di luce e gas, come IVA, oneri di sistema e spesa per il trasporto e la gestione del contatore. Questi costi possono variare a seconda delle necessità riscontrate dall'Autorità o dal Governo, e non è possibile eliminarli di propria sponte, né tramite particolari offerte con i fornitori: siamo tutti tenuti a pagarli e sono uguali per tutti gli utenti.

IVA dal 5% al 22%: cosa sta accadendo alle bollette gas?

Probabilmente, guardando le prime bollette del 2024, ti sarai accorto di un leggero aumento rispetto ai mesi precedenti, nonostante il prezzo del gas sia in discesa ormai da mesi. Il motivo, in questo caso, è proprio da rintracciare nell'aumento dell'IVA: per arginare gli effetti della crisi energetica, a partire dal 2022, il Governo italiano aveva abbassato l'IVA al 5%. Questa importante riduzione aveva inevitabilmente avuto conseguenze positive sulle bollette gas. Il ritorno alle aliquote ordinarie (10% per usi civili fino a 480 Smc annui e 22% per tutti gli altri casi) ha portato a un aumento delle bollette, purtroppo inevitabile.

Assodato che non c'è modo di abbassare queste voci in bolletta, l'unico modo che ti resta per tamponare eventuali rincari degli oneri è risparmiare nelle altre voci, ovvero sulla materia prima. Se vuoi scoprire le migliori offerte per te su luce e gas, puoi confrontarle sul nostro comparatore online, sempre aggiornato e totalmente gratuito.

Grazie a questi consigli, le bollette salate non rovineranno più le tue giornate, perché saprai trovare in autonomia una soluzione veloce ed efficace ai tuoi problemi. 

Ti potrebbe interessare anche