Hai ricevuto una Bolletta Alta? Non devi preoccuparti, ecco perché

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

Bolletta aumentata
Come evitare i rincari in bolletta? Ecco i consigli degli esperti luce-gas

Le bollette di luce e gas sono aumentate negli ultimi mesi? Non sei solo! Il costo maggiore della fattura potrebbe dipendere da diversi fattori che non sempre si possono controllare, come il ritorno dell'IVA al 22%, le temperature fredde dei primi mesi dell'anno e l'andamento del mercato. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che dipendono dal nostro comportamento.

Un utente ci ha contattato per comprendere il motivo del costo più alto delle fatture di energia elettrica e metano dei primi mesi del 2024. Dato l'andamento del valore delle materie prime (decrescente), viene da chiedersi il perché dell'aumento della spesa mensile. Ecco i motivi principali: 

Le principali cause di aumento in bolletta
CausaSpiegazione
ClimaAlcuni mesi presentano delle temperature più fredde rispetto ad altri. In questi periodi, un aumento del consumo è un cambiamento fisiologico, che dipende appunto dal riscaldamento dell'ambiente. 
Condizioni EconomicheL'offerta di luce e gas è giunta al termine. Se non presti attenzione alle condizioni economiche della nuova proposta, rischierai di accettare delle Condizioni Economiche meno vantaggiose della tariffa precedente
Consumi stimati in bollettaEffettuare l'autolettura, permette di basare il costo delle forniture sui consumi effettivi rispetto a quelli stimati. 
Aumentano gli Oneri e/o l'IVAI provvedimenti per le agevolazioni sull'IVA e gli oneri di sistema sono stati archiviati. L'IVA è tornata al suo valore iniziale del 22%
02 8295 8097Parla gratis con un nostro esperto
Prendi appuntamento con un esperto Selectra

Se vuoi ricevere il parere di un esperto in energia e restare aggiornato sulle novità del mercato, puoi iscriverti alla Community Telegram di Selectra: guide, news e le migliori offerte del momento!

Analisi della bolletta: i motivi dell'aumento

... ho riscontrato un raddoppio della bolletta nei primi mesi del 2024. Ho rinnovato l'offerta da poco con l'attuale fornitore, ma i costi sono aumentati notevolmente. Potreste aiutarmi a comprendere il perché?

Questa è stata la richiesta del cliente che ha contattato l'esperto Selectra. Andiamo ad analizzare nel dettaglio la bolletta, per comprendere i motivi di questo aumento. 

In generale, occorre sapere che le voci presenti nella fattura dipendono da aspetti che non sempre possiamo controllare in prima persona: il mercato energetico, il clima e il panorama economico del nostro paese. Tuttavia, ci sono dei fattori che dipendono da noi e sono strettamente legati al modo in cui gestiamo le utenze di casa.

Attraverso un'analisi della bolletta del cliente che ci ha contattato, cercheremo di costruire un quadro generale sui motivi che hanno influenzato il costo luce e gas nei primi mesi del 2024. Il nostro obiettivo è quello di consigliarvi un giusto comportamento per evitare che il costo delle forniture aumenti ulteriormente.

Prima di tutto, diamo un'occhiata alla spesa dell'utente che ha contattato Selectra per comprendere cosa è cambiato nei mesi tra Novembre e Febbraio. Questa foto riporta un confronto delle pagine principali delle fatture. E' sempre utile effettuare un paragone tra l'ultima bolletta e quella del mese precedente, per comprendere come variano le voci delle forniture

Fattura Luce e Gas

Perché la bolletta gas è aumentata?

L'aumento della spesa per la fornitura di metano può dipendere da diversi valori. Possiamo comprendere questi motivi analizzando la pagina dedicata della bolletta. 

Già nella foto precedente si può notare che è presente una differenza della percentuale dell'IVA (dal 5% al 22%). Questo perché nel periodo successivo alla pandemia COVID-19 e allo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina (che aveva portato un aumento del costo del gas), il governo Draghi aveva azzerato gli oneri di sistema e ridotto l'IVA in bolletta dal 22% al 5%. Queste due agevolazioni sono state attuate fino alla legge di bilancio 2024 che prevede appunto un'archiviazione del provvedimento volto alle agevolazioni. Per questo a partire da gennaio la spesa presenterà il valore dell'IVA al 22%

Sempre dalla prima foto, possiamo inoltre vedere che i consumi di gas sono aumentati da 113 Smc a 191 Smc. Questo probabilmente perché il clima di Novembre e Dicembre è stato decisamente più leggero rispetto alle fredde temperature di Gennaio e Febbraio. Si tratta comunque di un cambiamento fisiologico dei consumi, dovuto all'uso più frequente del riscaldamento dell'ambiente. 

Un dato fondamentale che possiamo vedere qui in bolletta riguarda l'autolettura e la differenza tra consumi rilevati e stimati. Quest'azione prevede la lettura del contatore e la comunicazione dei consumi reali al fornitore. 

Fattura Gas

Come puoi notare dalla foto delle le due bollette a confronto, nei mesi di Novembre e Dicembre il cliente ha comunicato alla compagnia il valore effettivo dell'utilizzo della fornitura, mentre nei mesi di Gennaio e Febbraio i consumi sono stati stimati direttamente dal fornitore, in quanto non dichiarati dall'utente. Quindi, il valore del prezzo dipende da un consumo che viene appunto ipotizzato sulla base di determinati parametri dalla compagnia, ma che non corrisponde a quello effettivo. 

Il consiglio di Selectra

Mentre i primi due valori (aumento dell'IVA e clima) dipendono da aspetti che non possiamo controllare, il terzo dato viene influenzato dal comportamento del cliente. Fare l'autolettura, così come scegliere l'offerta gas più conveniente del mercato, sono piccole azioni che ti permetteranno di aumentare il risparmio per le utenze di casa. 

Bolletta luce raddoppiata: cosa fare?

Nel caso del nostro cliente, il raddoppio dei costi della luce, si deve a una mancata attenzione al rinnovo delle condizioni economiche (CE). L'utente aveva deciso di riattivare l'offerta a prezzo fisso dopo il periodo di termine, senza notare che le nuove CE erano decisamente più alte rispetto alla tariffa precedente.

Fattura Luce

Temporalità del prezzo fisso

Se si decide di attivare un'offerta a prezzo fisso, bisogna tener conto del fatto che il costo di queste proposte è basato su una stima dell'andamento energia dell'intero periodo. Il prezzo potrebbe non sembrarci conveniente ora, ma potrebbe esserlo quando tiriamo le somme delle spese sostenute durante il tempo di validità dell'offerta. 

Potremmo allora scegliere una tariffa a prezzo variabile? Dipendere dall'andamento del PUN e PSV potrebbe portarti buone bollette solo per alcuni periodi dell'anno. Al contrario, scegliendo una tariffa a prezzo fisso, eviterai sorprese sulla spesa della luce e del gas e potrai ripararti da rincari dei costi

Un problema spesso riscontrato è la tendenza degli utenti ad affidarsi a un singolo fornitore. Una compagnia può, per numero di clienti e anni di attività, dimostrarsi più affidabile: ma la scelta degli altri non è sempre la più conveniente. Esistono infatti, talmente tante compagnie all'interno del mercato libero, che è possibile trovare continuamente offerte più vantaggiose di altre. Le persone hanno necessità, consumi e stili di vita differenti, per cui un'offerta può andare bene per un cliente ma non per un altro.

Così come decidere di rinnovare la stessa proposta solo perché ci siamo trovati bene la prima volta. Anche questo costituisce un comportamento a cui fare attenzione. La nostra vita cambia, così come potrebbero variare i consumi e le condizioni economiche di quella proposta.

Per questo, occorre essere sempre aggiornati sulle molteplici possibilità del mercato libero. Il panorama è talmente ampio, da poter sicuramente trovare la migliore offerta luce per te. 

Affidati a un esperto!

Per migliorare la gestione delle utenze basta semplicemente affidarsi al parere di un esperto e trovare la proposta che fa al caso tuo! Per questo puoi contattare un consulente di Selectra. E' un processo semplice e rapido che puoi fare chiamando il numero 02 8295 8097 02 8295 8097 fissando un appuntamento.

In generale, la spesa luce e gas può variare per molteplici motivi e soprattutto le cause possono cambiare anche a seconda del fornitore. Ecco alcuni casi: 

Anche in questi casi, Selectra ha analizzato la situazione e offerto una spiegazione dell'aumento e delle possibili soluzioni per evitare rincari indesiderati.

Le news aggiornate del mercato energia: