Microimprese, Addio alla Tutela: che accadrà da Aprile 2023?

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

fine mercato tutelato microimprese aprile 2023
Dal prossimo 1 aprile, finisce il Mercato Tutelato per le Microimprese e i Condomini. Affrettati a trovare il tuo nuovo gestore!

Pubblicato da Marina Lanzone il 31 marzo 2023 e aggiornato il 25 maggio 2023  ||  ⏳ tempo di lettura 4 min.

Aprile ormai è alle porte: è arrivato il momento per le Microimprese di dire definitivamente addio al Mercato Tutelato e trovare un nuovo fornitore di energia elettrica e gas nel libero. Anche la tua azienda è in questa situazione? Scopri di più.

È indubbio: il Mercato Libero con tutti i suoi fornitori, offerte e prezzi diversi può spaventare. La Maggior tutela, invece, in qualche modo ha sempre rassicurato gli utenti, merito probabilmente anche dello stesso nome. "Tutelare" dopo tutto significa proprio "difendere qualcuno o qualcosa contro eventuali danni, offese o altre azioni illecite". Eppure, almeno per qualcuno è arrivato il momento di dirle definitivamente "addio": il 1 aprile 2023, è fissata la scadenza del mercato tutelato per le microimprese. Da domani, quindi, quelle aziende che non hanno già effettuato il passaggio da un mercato all'altro finiranno nel Servizio a Tutele Graduali e sono invitate a trovare un nuovo fornitore di luce e gas quanto prima. 

Cosa sono le Microimprese? Rientrano in questa categoria le aziende con meno di 10 dipendenti e un fatturato annuo non superiore a 2 milioni di euro. Sono quindi diverse dalle PMI (piccole e medie imprese), per cui il tutelato è finito a gennaio 2021. In quella data è arrivata la scadenza della Maggior Tutela anche per alcune microimprese con almeno un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15kW.

Vediamo quindi nel dettaglio cosa implica questo cambiamento e in che modo le aziende possono agire per trovare la tariffa business più adatta alle loro esigenze. 

Stai cercando una nuova tariffa per la tua impresa 🤷? Per confrontare le offerte contattaci al numero 02 8295 8097 02 8295 8097 prendi un appuntamento, il servizio è gratuito e senza impegno.

Dal Tutelato al Mercato libero passo dopo passo

La fine del mercato tutelato non è senza dubbio una notizia inaspettata: il suo tramonto è stato deciso già dai tempi della legge sulla concorrenza 124/17. In quella occasione è stato stabilito che dal 1 luglio 2019 tutti avrebbero dovuto trovare contratti di fornitura luce e gas solo sul mercato libero. Da quella legge si sono susseguiti numerosi rinvii, per le imprese e le microimprese, i condomini, ma anche per i clienti domestici per cui la fine del tutelato è slittata addirittura a luglio 2024. 

Durante tutto questo tempo, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) e il mondo della politica, attraverso l'utilizzo di più canali, hanno a più riprese invitato i cittadini a passare al mercato libero ancor prima della scadenza. In alcune bollette, i clienti del mercato tutelato hanno trovato scritto qualcosa di simile: 

Gentile Cliente, dall’1 aprile 2023, con la fine del Servizio di Maggior Tutela per le microimprese, la Sua fornitura di energia elettrica passerà automaticamente al Servizio a Tutele Graduali (STG) se non ha scelto un fornitore nel mercato libero. Sul sito dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) www.arera.it/finetutela o chiamando il numero verde 800 166654 può verificare il nominativo del suo nuovo fornitore e le informazioni sul contratto STG.

All'epoca il passaggio veniva solo caldamente consigliato, e per questo non tutti si sono mossi per tempo. Ma adesso si tratta di un obbligo da cui non si potrà sfuggire ancora a lungo. 

Non sai se sei ancora nel Mercato Tutelato? Trovi queste informazioni consultando le tue bollette di luce e gas. Ma se hai bisogno di una mano, contattaci al numero 02 8295 8097 02 8295 8097 prendi un appuntamento: bolletta alla mano, un esperto Selectra ti aiuterà ad analizzare la struttura della tua bolletta, a trovare le informazioni che cerchi e a capire se la tua offerta è davvero conveniente. Potresti scoprire l'esistenza di tariffe luce e gas migliori e che ti permetterebbero di risparmiare concretamente. Ricorda: il servizio è gratuito e senza impegno.

Cosa succede a chi non ha trovato un fornitore di Luce e Gas nel mercato libero? 

Attenzione! Dal primo aprile 2023 finisce il Mercato Tutelato dell'energia elettrica anche per i condomini! Ci saranno aumenti? Cosa rientra nella bolletta della luce condominiale? Leggi il nostro approfondimento sull'argomento.

È stata trovata una soluzione anche per i "ritardatari": il Servizio a Tutele Graduali (STG). Questo strumento è stato pensato dall'ARERA per accompagnare più "gradualmente" i clienti nel passaggio dal mercato tutelato al libero. Per le microimprese sarà attivo appunto da aprile 2023. 

  • Ecco cosa accadrà quando passerai al Servizio a Tutele Graduali: 
  • Non verrai affidato automaticamente a un fornitore qualsiasi del mercato libero.
  • Non ci sarà nessuna interruzione di corrente o di gas.
  • Non dovrai pagare nulla;
  • Non potrai, però, ugualmente scegliere il tuo fornitore e mantenere quello che avevi in tutela.

Infatti il Servizio a Tutele Graduali per le microimprese è gestito da aziende che si sono aggiudicate le aste e a cui sono state affidate delle zone specifiche. Ecco la ripartizione per aree geografiche

  • A2A Energia si è aggiudicata quattro aree (Abruzzo, Marche, Umbria, Forlì-Cesena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Molise, Frosinone, Grosseto, Livorno, Lucca, MassaCarrara, Pisa, Pistoia, comune di Roma, Sardegna, Caserta, provincia di Napoli e Sicilia); 
  • Sorgenia si occuperà di offrire questo servizio in tre zone (Bologna, Modena, Piacenza, Padova, Parma, Reggio Emilia, Rovigo, Treviso, Vicenza, Bergamo, Brescia, Cremona, Lecco, Lodi, Milano escluso comune di Milano, Mantova, Sondrio, Valle d’Aosta, Alessandria, Asti, Como, Monza-Brianza, comune di Milano, Novara,Pavia, Varese, Verbania, Vercelli); 
  • Acea Energia  offrirà il Servizio a tutele Graduali ad Avellino, Barletta-Andria, Benevento, Brindisi, Trani, Foggia, Lecce, nel comune di Napoli e Salerno; 
  • Estra Energie gestirà la Basilicata e la Calabria e le città di Bari e Taranto;
  • Illumia si occuperà di Arezzo, Firenze, Latina, Prato, Rieti, provincia di Roma, Siena, Viterbo; 
  • Agsm Aim Energia si è aggiudicata tutta la Liguria più le aree di Biella, Cuneo, Torino; 
  • Hera Comm ha vinto l'asta per Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Belluno, Venezia, Verona.  

A seconda di dove si trova l'azienda, quindi, verrai affidato a uno di questi fornitori per il tempo necessario, affinché tu possa trovare la tariffa del mercato libero che più ti aggrada. 

Aggiornamento maggio 2023 Sono da poco arrivate le prime bollette del STG per microimprese e condomini. La situazione ha scatenato non pochi dubbi tra gli utenti. Noi di Luce-Gas abbiamo raccolto le 4 domande più gettonate tra i nostri clienti, fornendo tutte le risposte del caso. Scoprile nel nostro articolo: "In arrivo Bollette del Servizio a Tutele Graduali: cosa fare?".

Non perdere altro tempo: trova l'offerta giusta per la tua microimpresa!

Fare una scelta è difficile, ma inevitabile. Il Servizio a Tutele Graduali rappresenta una soluzione momentanea, quindi conviene questa volta agire d'anticipo e non farsi trovare impreparati. 

Non sai da dove partire per compiere questa scelta? Il nostro consiglio è quello di rivolgerti a degli esperti che possano analizzare insieme a te le esigenze della tua azienda e guidarti verso la tariffa luce e gas giusta! Noi di Selectra, ogni mese, selezioniamo sempre le migliori offerte business. Al momento ti consigliamo una di queste: 

Offerte di Energia e Gas per partita IVA: quale Conviene a Maggio 2024
Posizione Offerta Prezzo
primo posto

Prima Posizione
Sorgenia Next E-Business Sunlight
logo-sorgenia
LUCE e GAS
Prezzo indicizzato

02 8295 8095 Attiva online Attiva online
secondo posto

Seconda Posizione
Iren 4 Business
logo-iren
LUCE e GAS
Prezzo indicizzato

011 1962 1444 Scopri offerta Attiva online
terzo posto

Terza Posizione
NeN Special 50
logo-nen
LUCE e GAS
Prezzo fisso 1 anno

Attiva online

Sei interessato a una di queste 3 offerte top del momento? Per avere maggiori informazioni chiama il numero 06 948 025 95.

Non sai quale tariffa scegliere? Analizziamole insieme. 

1° Posto: Next E-Business Sunlight di Sorgenia

Il podio Business di Selectra è dominato da Sorgenia, con la Next E-Business Sunlight, offerta attivabile solo per utenze con massimo 10 kW di potenza. È inoltre obbligatorio approvare il pagamento con RID bancario. Trovi qui i dettagli: 

Offerta Next E-Business Sunlight Luce e Gas di Sorgenia
NOME OFFERTAPREZZOVANTAGGI
Sorgenia Next E-Business Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Luce: PUN + 0,037 €/kWh
Gas: PSV + 0,20 €/Smc
Prezzo flessibile, RID bancario e bolletta web.
Esclusiva Condomini: se attivi l'offerta ricevi uno sconto di 100€ 👇
Attiva Online 02 8295 8095
Attiva Online o Parla con noi

Si tratta di una tariffa monoraria, indicizzata al PUN della luce e al PSV del gas a cui si aggiunge un piccolo spread. Tra i vantaggi, la tua bolletta arriverà esclusivamente per email in formato digitale. Un gesto utile, in difesa dell'ambiente. 

2° Posto: Energia e Gas di Iren 4 Business

Il fornitore torinese Iren conquista, invece, il secondo posto della classifica, con un'altra tariffa variabile. Ecco i dettagli della Energia e Gas di Iren 4 Business

Iren 4 Business Luce e Gas
NOME OFFERTAPREZZOVANTAGGI
Iren 4 Business Luce e Gas
iren
Luce: PUN + 0,0462 €/kWh

Gas: PSV + 0,44 €/Smc
Prezzo indicizzato al mercato all'ingrosso, nessun deposito cauzionale.
Attiva Online 011 1962 1444
Attiva Online o Parla con noi

Con questa offerta dedicata alle partite IVA di Iren, sarà possibile attivare il pagamento sia con domiciliazione bancaria sia con bollettino

3° Posto: NeN Special 50 a prezzo bloccato

Non poteva, infine, mancare una tariffa a prezzo fisso: la NeN Special 50

NeN Special 50 - Prezzo, Vantaggi
NOME OFFERTAPREZZO *VANTAGGI
NeN
nen
Luce: 0,135 €/kWh
Gas: 0,44 €/Smc
Rata fissa 12 mesi, sconto fino a 100 €/anno (50€ a utenza), prezzo bloccato 1 anno, energia 100% Green.

* Il prezzo della luce include le perdite di rete.

Nen ha ideato una rata fissa mensile: l'importo della bolletta sarà quindi costante e viene calcolato in base al consumo elettrico e di gas metano. Dovrai consegnare in fase di attivazione al fornitore una vecchia bolletta tramite cui sarà possibile misurare la spesa annuale.

Alla fine dell'anno non ci saranno conguagli: la rata verrà semplicemente ricalcolata sulla base dei tuoi nuovi consumi di energia elettrica e gas e del nuovo prezzo, che NeN si impegna a comunicare 90 giorni prima della scadenza.

Attenzione! L'offerta di NeN è l'unica a prezzo fisso presente al momento sul mercato. Mentre, infatti, nei primi mesi del 2023 si è assistito al grande ritorno di questo tipo di offerte per i clienti domestici, la situazione sembra essere molto diversa per gli utenti business. Per approfondire l'argomento, leggi anche: "Offerte Business a prezzo fisso? Eccole, ma sono poche".

Chiamaci per un consulto: la soluzione studiata su misura per te è a portata di smartphone! 

Le news aggiornate del mercato energia: