Per info su attivazione luce e gas

010.848.01.61 Richiamata gratuita

Tu sei qui

Spesa Gas Naturale e Prezzo materia prima: cosa sono?

confronto luce e gas

Confronta le offerte e risparmia fino a 250€ all'anno!

Servizio gratuito attivo  .

Confronta le offerte e risparmia fino a 250€ all'anno!

Siamo momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o prendi un appuntamento per essere ricontattato.

Il grafico a torta nella prima pagina della bolletta sintetizza in maniera efficace le differenti voci pagate in bolletta gas e la loro rispettiva percentuale. Spesa gas naturale, oneri di sistema, gestione e trasporto del contatore, imposte ed IVA: le voci sono molteplici.

In questo articolo focalizziamo l'attenzione sulla spesa gas naturale: cos'è, da quali voci e composta e soprattutto c'è un modo per abbassare il costo di tale spesa?

leggere bolletta gas

La Spesa Gas Naturale

Prima si procedere, ricapitoliamo in breve le componenti principali della bolletta gas:

Info Bolletta Gas

010 848 01 61

Cos’è la spesa per il gas naturale?

La spesa per il gas naturale è costituita dal costo dell’acquisto del gas (componente materia prima gas) e la commercializzazione e vendita al dettaglio da parte del fornitore (ad esempio, per il servizio clienti e gestioni commerciali), quest'ultima suddivisa in una quota variabile (€/Smc) e una fissa (€/PDR/mese).

Voci aggiuntive in bolletta! In alcune fatture, esiste anche la voce “Altre partite” e include tutte quelle spese che non sono comprese nelle altre voci, come ad esempio i contributi di allacciamento o l’addebito/ restituzione del deposito cauzionale.

Se il cliente ha aderito a una offerta del Servizio di Maggior Tutela sarà direttamente l’Autorità a stabilirne il prezzo periodicamente, mentre per coloro che hanno scelto il mercato libero, il prezzo della materia prima gas dipende dalle tariffe proposte dal gestore e dall’offerta scelta. La spesa per il gas naturale costituisce circa il 40% della spesa totale della bolletta ed è proprio su questa voce che i fornitori si fanno concorrenza: fai quindi attenzione a quale offerta scegli!

bolletta gas

Come abbassare la bolletta del Gas?

Scopri qual è la compagnia gas meno cara. Abbiamo selezionato per te le offerte luce più convenienti del mese.

Dove trovo la spesa per la materia prima gas?

Le voci costitutive del prezzo del gas metano sono identificabili in bolletta, come evidenziato nell’immagine sottostante, e possono essere presentate anche divise nelle componenti che lo costituiscono:

  • Materia prima gas in quota energia (€/Smc): corrisponde al costo previsto per l’acquisto del gas rivenduto ai clienti e si applica al gas consumato;
  • Oneri aggiuntivi in quota energia (€/Smc): equivalgono ai costi di carattere generale (es. servizio di rigassificazione, sviluppo stoccaggi, contenimento dei consumi di gas, ecc.)
  • Commercializzazione al dettaglio in quota fissa (€/PDR/mese) e quota energia (€/Smc): per le attività di vendita al dettaglio (gestione commerciale, servizi al cliente, ecc.).

Quanto incide questa spesa in bolleta gas?Per una famiglia tipo con consumi annui di gas pari a 1400 Smc, la spesa per il gas naturale corrisponde ca al 41% del totale della bolletta del gas.

Cos'è il Prezzo della Materia prima Gas?

Il prezzo della materia gas è una quota molto importante nella bolletta del gas. Questa componente è la parte della bolletta destinata all'acquisto del gas metano e quindi dipende anche dal prezzo del gas nel mercato all'ingrosso. La materia prima gas è quindi una quota variabile che si paga in € a Smc (Standard Metro Cubo), l'unità di misura del consumo di gas naturale. Il prezzo della materia gas è la quota che cambia da un fornitore all'altro ed è quella indicata nelle offerte del mercato libero.

Dove trovo il prezzo della Materia Prima Gas nella bolletta?

Fino a dicembre 2015, nella bolletta che arrivava nelle nostre case, questa quota era all'interno dei servizi di vendita insieme alla componente per la commercializzazione e vendita, ossia la spesa per la gestione commerciale dei clienti finali.

La spesa per il gas naturale è il costo totale in euro, che varia in funzione del consumo di gas metano effettuato in quel periodo e fatturato in quella bolletta (espresso in Smc). Da questa spesa quindi non si evince direttamente il prezzo unitario che stiamo pagando per il gas. Quest'ultimo a volte viene segnalato nella bolletta come "costo medio unitario della spesa per la materia gas", espresso in €/Smc. Presta attenzione perché vicino a questo valore si trova anche il costo medio unitario della bolletta, che comprende il costo totale della spesa. Il costo medio della bolletta, a differenza del costo medio per la materia gas, include quindi le tasse e gli altri oneri.

Se non trovi il valore del costo medio della spesa per il gas puoi calcolarlo da solo, è molto semplice, dovrai dividere la spesa per il gas naturale per i consumi fatturati. Per chiarire facciamo un esempio:

  • Spesa per il gas naturale: 135 €;
  • Consumo fatturato: 350 Smc (lo trovi nel riepilogo delle letture e consumi);
  • Costo medio unitario della spesa per la materia gas: 135/350 = 0,38 €/Smc
Aggiornato il