Comunicazione fine tutela luce: scopri il destino dei clienti di Servizio Elettrico Roma

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela 2024

La tutela luce finirà a luglio 2024. Parla ora con un esperto, servizio gratuito.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela a luglio 2024

Confronta le offerte o prendi un appuntamento per info su scelta fornitore e offerte di luce e gas a prezzo bloccato. Servizio gratuito.

comunicazione fine tutela Servizio Elettrico Roma su destino utenti
Ecco una guida dettagliata alla comunicazione del Servizio Elettrico Roma (SER) sulla fine del mercato di maggior tutela.

In questo periodo di grandi cambiamenti nel settore energetico, con la fine del mercato tutelato, è essenziale che i consumatori siano ben informati. A partire da dicembre, infatti, i fornitori hanno iniziato a inviare comunicazioni ai loro clienti. Lo stesso ha fatto Servizio Elettrico Roma (SER): analizziamo la lettera che ha inviato ai suoi utenti.

NOTA BENE

Nel documento di Servizio Elettrico Roma (SER) leggerai che la data prevista per la fine del mercato di maggior tutela è aprile 2024. Tuttavia, è importante sapere che successivamente all'invio della comunicazione, questa data è stata prorogata a luglio 2024 ed è questa che troverete riportata in tutto l'articolo.

A luglio 2024, ci sarà una svolta significativa nel settore luce: la fine del mercato di maggior tutela. SER (Servizio Elettrico Roma), come altre società, si è impegnato a fornire tutte le informazioni necessarie per guidare i clienti in questo periodo di transizione e aiutarli a capire quale sia la migliore scelta per loro: se passare subito o meno al mercato libero.

In questo articolo, analizziamo dettagliatamente la comunicazione di Servizio Elettrico Roma, società del mercato tutelato del gruppo ACEA.

altalt2

SER e ACEA: Quali sono le differenze?

Servizio Elettrico Roma e Acea Energia sono entrambe società dello stesso gruppo (ACEA), che, però, si occupano di mercati diversi. SER gestisce i contratti nel mercato di Maggior Tutela a Roma e provincia, mentre Acea Energia si concentra sul mercato libero a livello nazionale, offrendo contratti di luce e gas.

Vuoi rimanere aggiornato sui cambiamenti nel mercato energetico in questo periodo di transizione tra il tutelato e il libero? Iscriviti al nostro canale Telegram per ricevere notizie aggiornate in tempo reale e consigli su come risparmiare.

Cosa succede alla tua fornitura SER con il fine tutela?

Una volta che il mercato di maggior tutela terminerà, i clienti, compresi quelli di SER, si troveranno di fronte a una scelta importante: valutare se passare al mercato libero o meno.

Riassumiamo insieme i punti importanti per capire cosa fare.

  • Determinare se si è un cliente vulnerabile o non vulnerabile.
  • Identificare le proprie esigenze di consumo energetico.
  • Valutare le offerte del mercato libero, sia a tariffa fissa sia variabile.
  • Decidere se passare immediatamente al mercato libero o attendere nel Servizio a Tutele Graduali o nel mercato tutelato (quest'ultima possibilità è data solo agli utenti vulnerabili).
  • In caso di passaggio al mercato libero, esaminare attentamente le condizioni contrattuali.

Come passare al mercato libero da Servizio Elettrico Roma

Ogni cliente domestico, indipendentemente dalla sua condizione di vulnerabilità, ha la libertà di scegliere di aderire al mercato libero in qualsiasi momento. Quindi, gli utenti di Servizio Elettrico Roma interessati a lasciare il regime tutelato hanno la possibilità di esplorare le offerte di vari fornitori.

Confronto tra Mercato Tutelato e Mercato Libero

Il mercato di maggior tutela, regolato da ARERA, include tutte le utenze attivate prima del 1999 che non hanno mai cambiato fornitore. Le tariffe non prevedono agevolazioni o servizi extra, al contrario del mercato libero. La varietà di tariffe e servizi permettono così alle persone di scegliere l'offerta più adatta alle personali esigenze di consumo. Cosa conviene tra mercato libero e tutelato? Dipende da numerosi fattori che vanno ragionati con consapevolezza.

Si può passare da SER (Servizio elettrico Roma) ad Acea Energia?

I consumatori di Servizio Elettrico Roma possono anche scegliere di rimanere all'interno dello stesso Gruppo Acea, attivando una delle offerte Acea Energia. Prima di prendere qualsiasi decisione, però, è importante leggere le recensioni del fornitore, che possono dare preziosi indizi sul servizio e sulle bollette, e chiedere informazioni al servizio clienti, per esempio quello di Acea Energia, per fugare ogni dubbio. Inoltre, è importante valutare le proprie necessità in termini di kWh e capire come si impiega l'elettricità in casa, per poi confrontare le offerte luce del mercato libero, senza costi aggiuntivi per il passaggio.

alt

È essenziale, inoltre, che il nuovo fornitore, a prescindere da quale sia, offra trasparenza nelle condizioni economiche e di recesso. La lettera di SER fornisce informazioni dettagliate anche su questi aspetti.

alt

Cosa succede se non effettui il passaggio?

Partendo dal presupposto che tutti i tipi di clienti possono effettuare il passaggio al mercato libero quando vogliono, capiamo, invece, cosa succede quando non si compie nessuna azione.

La situazione dei clienti vulnerabili

alt

Chi sono i clienti vulnerabili? I clienti vulnerabili

  • 💸 si trovano in situazioni di disagio economico (come chi percepisce il bonus sociale); 
  • 🛌 vivono in gravi situazioni di salute tanto da rendere necessario l'ausilio di apparecchiature elettromedicali;  
  • 🧑‍🦽 sono considerati disabili secondo l'articolo 3 della legge 104/92; 
  • ⛺ sono residenti in aree colpite da calamità naturali e vivono in strutture di emergenza
  • 🏝️ vivono in un'isola minore non interconnessa
  • 👴 hanno un età che va oltre i 75 anni.

I clienti SER identificati come vulnerabili che optano per non aderire al mercato libero continueranno a beneficiare delle forniture gestite dall'ARERA, seguendo lo stesso modello attualmente impiegato nel regime tutelato. Questa disposizione assicura che l'accesso alle forniture elettriche rimanga ininterrotto anche per coloro che, per varie ragioni, possono incontrare difficoltà nella ricerca di un nuovo fornitore di energia elettrica.

Clienti non vulnerabili che non passano al mercato libero

Per quanto riguarda i clienti non vulnerabili di Servizio Elettrico Roma che non hanno attivato nessuna offerta del mercato libero entro luglio 2024 passeranno automaticamente al Servizio a Tutele Graduali (STG). In questo regime, verrà assegnato loro un nuovo fornitore, selezionato attraverso procedure concorsuali. Le condizioni contrattuali ed economiche di queste forniture saranno stabilite da ARERA, basandosi sui risultati delle gare concorsuali che hanno avuto luogo il 10 gennaio 2024. Gli esiti saranno resi pubblici il 6 febbraio 2024. 

Se vuoi conoscere il funzionamento e le anticipazioni in merito alle aste STG, leggi questo articolo: "Aste ARERA: che fine faranno i clienti luce del tutelato?". 

L'STG avrà una durata limitata di 36 mesi, con scadenza ad aprile 2027, ma sarà possibile uscirne in qualsiasi momento attivando una nuova offerta del mercato libero.

Hai trovato questo articolo interessante?

Se abiti in territorio romano, approfondisci il tema leggendo l'articolo dedicato alla fine tutela. Scopri quali promozioni conviene attivare nella Capitale!

Fornitura del Gas: Cosa Cambia?

Le dinamiche relative alla fornitura di gas differiscono significativamente. Anche se la scadenza per il mercato di maggior tutela del gas è già trascorsa, e non è previsto un Servizio a Tutele Graduali, i clienti possono comunque accedere alle offerte vantaggiose del mercato libero o affidarsi alle offerte Placet Fine Tutela. Per i clienti vulnerabili, esiste un servizio dedicato di tutela.

Per approfondire l'argomento, ti consigliamo la lettura dell'articolo dedicato alla fine tutela Gas con Acea Energia

Ti potrebbe interessare anche