Sei nel Tutelato Luce? Ecco chi sarà il tuo prossimo fornitore

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela 2024

La tutela luce finirà a luglio 2024. Parla ora con un esperto Selectra, servizio gratuito.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Info su Chiusura Servizio di Maggior Tutela a luglio 2024

Confronta le tariffe o prendi un appuntamento con un esperto Selectra per info su scelta fornitore e offerte di luce e gas a prezzo fisso. Servizio gratuito.

E' ufficiale: sono disponibili i risultati delle aste ARERA per la distribuzione dei clienti ora nel mercato tutelato destinati al Servizio a Tutele Graduali. Scopri chi sarà il tuo prossimo fornitore a partire da luglio 2024.

Ecco chi sarà il fornitore luce se non effettui una scelta

  • Agrigento
  • Alessandria
  • Ancona
  • Aosta
  • Arezzo

Se vivi a Roma, Napoli o Torino seleziona il comune

Ci siamo quasi, stiamo cercando i dati

Il 10 gennaio, i maggiori fornitori d'Italia hanno concorso per la spartizione territoriale dei clienti domestici (non vulnerabili) dopo il termine del Mercato Tutelato della luce.
Ecco i risultati definitivi delle aste:

Risultati Aste Servizio a Tutele Graduali
FornitoreProvince
Enel EnergiaAosta, Biella, Milano provincia, Verbania, Vercelli, Parma, Piacenza, Torino provincia, Brescia, Milano comune, Belluno, Gorizia, Pordenone, Treviso, Trieste, Bolzano, Trento, Vicenza, Mantova, Modena, Reggio-Emilia, Verona, Roma comune
Hera CommCremona, Genova, La-Spezia, Lodi, Lucca, Massa-Carrara, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara, Pavia, Bergamo, Sondrio, Udine, Ancona, Padova, Pesaro-Urbino, Venezia, Ascoli-Piceno, Bologna, Fermo, Ferrara, Macerata, Rovigo, Arezzo, Caserta, Perugia, Rieti, Terni, Viterbo Chieti, Forlì-Cesena, L’Aquila, Pescara, Ravenna, Rimini, Teramo
Edison Energia Avellino, Benevento, Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Bari, Frosinone, Latina, Catanzaro, Crotone, Lecce, Reggio-Calabria, Vibo-Valentia, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa
IllumiaComo, Torino comune, Varese, Firenze, Roma provincia, Napoli provincia, Nuoro, Sassari
A2A EnergiaCagliari, Napoli comune, Oristano, Sud Sardegna, Agrigento, Caltanissetta, Palermo, Trapani
Iren MercatoBrindisi, Matera, Potenza, Salerno, Taranto, Barletta-Andria-Trani, Campobasso, Cosenza, Foggia, Isernia
E.ON EnergiaImperia, Lecco, Monza-Brianza, Savona

Fonte ARERA: esercenti del Servizio Tutele Graduali pubblicati il 6 febbraio 2024

La fine del Mercato Tutelato luce, porta con se complessità e domande. Per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mercato e ottenere una risposta a ogni tuo dubbio, puoi unirti alla community energia più grande d'Italia iscrivendoti al nostro canale Telegram: un esperto del settore, sarà disponibile a chiarire ogni perplessità.

Risultati Aste ARERA per Servizio a Tutele Graduali

I risultati delle aste per la fornitura luce dopo il termine del Mercato Tutelato sono usciti.

La prima posizione è condivisa dal gruppo Enel Energia con 7 lotti, tra cui le grandi città di Roma e Milano e Hera Comm anche questo gruppo con 7 lotti, concentrati in particolare nel Nord Italia. Questi due fornitori hanno infatti avanzato le migliori proposte economiche per il maggior numero di lotti.

Seguono Edison Energia con 4 lotti concentrati nel Sud Italia, e Illumia con 3 lotti in tutta Italia. Infine, i gruppi A2A Energia (2 lotti), Iren Mercato (2 lotti) e E.ON Energia (1 lotto).

Servizio a Tutele Graduali: come funziona e chi coinvolge

Così come è stato per le PMI nel 2021 e per le microimprese nel 2023, la fine del tutelato luce, prevista per luglio 2024, verrà accompagnata dall'inizio del Servizio a Tutele Graduali (o STG).

Questo servizio si rivolge a tutti gli utenti domestici non vulnerabili che non effettueranno il passaggio al Mercato Libero entro il termine della Maggior Tutela elettrica. Lo scopo è quello di garantire la continuità della fornitura senza alcuna interruzione di elettricità per coloro che non sceglieranno un proprio fornitore.

Clienti Domestici Vulnerabili

Il Servizio a Tutele Graduali non riguarda i clienti domestici definiti vulnerabili, ovvero coloro presentano almeno uno dei requisiti: avere un'età superiore ai 75 anni, essere in condizioni economicamente svantaggiate e usufruire del Bonus Energia, disabilità ai sensi della legge 104/92, uso di apparecchi elettromedicali per rimanere in vita oppure essere titolare di un'utenza luce in una abitazione di emergenza adoperata per eventi calamitosi). Per i vulnerabili sarà ancora possibile essere serviti in maggior tutela dopo luglio 2024.

Ad eccezione di questi clienti vulnerabili, tutte le altre famiglie che attualmente sono nel tutelato passeranno automaticamente al Servizio a Tutele Graduali a partire da luglio 2024.
I clienti già passati a un fornitore del mercato libero possono comunque rientrare nel servizio di maggior tutela entro fine giugno 2024.

Servizio a Tutele Graduali: conviene?

Per quanto riguarda le condizioni economiche è ancora presto stabilire se è conveniente finire nel Servizio a Tutele Graduali, piuttosto che passare al mercato libero. Infatti i costi in bolletta luce del STG, uguali in tutto il territorio italiano, si sapranno solamente a partire dal mese di giugno.
Per ora sappiamo che il prezzo dell'energia elettrica seguirà una tariffa indicizzata al PUN (prezzo del mercato all'ingrosso), mentre il costo di commercializzazione includerà la media ponderata dei prezzi di aggiudicazione delle aste proposte dai fornitori (tenendo conto del numero di clienti presenti in ciascun lotto). 

Sulla base di questa media verrà applicato un ribasso, chiamato dall'Autorità "parametro gamma" espresso in €/POD/anno, per la quota fissa mensile di commercializzazione.
Secondo una stima dell'ARERA, lo sconto nella bolletta del STG potrebbe arrivare a circa 6€ al mese. Per i dettagli vedi l'elenco dei fornitori vincitori.

Per quanto riguarda gli altri aspetti per una valutazione, è importante ricordare che gli utenti che finiranno nel Servizio a Tutele Graduali, verranno associati a un fornitore attraverso il meccanismo delle aste. Il cliente del STG si ritroverà quindi con un fornitore non scelto da lui.

Per approfondire, puoi leggere i nostri articoli dedicati ad altre città italiane:

Come prepararsi alla fine del Tutelato Luce?

In questo passaggio molto delicato, ti consigliamo di valutare tutte le possibilità che offre il mercato e in particolare, controllare le diverse offerte luce presenti nel mercato libero.

Domande Frequenti sul Servizio a Tutele Graduali

Sono nel mercato libero. Posso passare al Servizio a Tutele Graduali?

E' possibile per i clienti non vulnerabili del mercato libero accedere al Servizio a Tutele Graduali (a partire da luglio 2024) solo se torneranno nel mercato tutelato entro fine giugno 2024.

Quando termina il Servizio di Tutele Graduali?

Il Servizio a Tutele Graduali ha una durata triennale. Per i clienti domestici non vulnerabili il servizio partirà dal 1 luglio 2024 e terminerà ad aprile 2027.

Nel passaggio dal Tutelato al STG, ci saranno interruzioni della fornitura?

No. Non ci saranno interruzioni della fornitura nel passaggio al Servizio a Tutele Graduali. Diffida dei call center che minacciano un'interruzione della fornitura, se non passerai in tempo al mercato libero.

Con quale tempistica arriverà la bolletta nel Servizio a Tutele Graduali?

La bolletta del Servizio a Tutele Graduali avrà una tempistica bimestrale, proprio come ora.

Fonti risultati aste Servizio a Tutele Graduali ARERA

Risultati Aste

Aste Servizio a Tutele Graduali

Le news aggiornate del mercato energia: