Tu sei qui

Info serbaoi e GPL

011 196 201 84

Preventivo gratuito

I fornitori di GPL in Italia

Il GPL è il gas impiegato sia per usi domestici che industriali o agricoli in alternativa al tradizionale gas metano. Quest'ultimo infatti viene trasportato attraverso una rete di distribuzione ramificata che parte dai centri di stoccaggio e raggiunge le utenze.

contatore gas

Quale fornitore di GPL scegliere?

Nelle zone non coperte dalla rete di distribuzione del gas metano, il GPL rimane una soluzione molto comune per via dei suoi numerosi vantaggi.

Quali sono i distributori GPL per riscaldamento ed in quali zone d'Italia operano? E' molto importante scegliere con cura il proprio fornitore, poiché di solito viene sottoscritto un contratto pluriennale.

Il GPL viene prodotto e stoccato nei depositi per poi essere distribuito agli utenti finali. In Italia il GPL inizia ad essere prodotto nel lontano 1938 ed al giorno d'oggi sono presenti sul mercato diversi fornitori che si occupano della distribuzione e vendita del GPL.
Alcune società operano a livello nazionale, con stabilimenti e rivenditori dislocati in tutto il territorio italiano. Altri fornitori al contrario sono attivi a livello locale ed offrono i loro servizi solamente in determinate zone d'Italia.

Il GPL rispetto al gasolio risulta molto meno inquinante e per questo motivo in alcune regioni si impone l'obbligo della sostituzione degli impianti a gasolio con il GPL o metano.

I principali distributori GPL in Italia per serbatoi

Il mercato si può sostanzialmente suddividere, in base alla tipologia del prodotto e alle modalità impiegate, nella vendita di GPL in serbatoi, più o meno piccoli, oppure in bombole. Il processo distributivo è differente nei due casi, poiché la fornitura a serbatoio richiede al fornitore un'adeguata disponibilità di stoccaggio e la consegna al singolo cliente tramite autobotti. Tali caratteristiche non sono invece necessarie nel mercato delle bombole, dove è il cliente che provvede alla sostituzione quando la bombola è scarica, o la richiede a domicilio.

Nella tabella sottostante trovi i maggiori distributori attivi nella distribuzione del GPL per riscaldamento in serbatoi sia nel settore domestico sia in quello industriale.

I principali fornitori di GPL in Italia
Fornitore Informazioni

Univergas

L'azienda opera in diverse regioni, in particolare nel Nord, Nordovest e centro Italia. Per maggiori informazioni chiama lo 011 196 201 84

Liquigas

Liquigas ha una presenza nel mercato GPL in tutta Italia. Per maggiori informazioni chiama lo 011 196 201 84

Eni gas gpl

Eni, lo storico fornitore del gas, è presente nel settore GPL in tutta Italia.

Costantin

E' attiva principalmente nelle zone del triveneto.

Butangas

La società Butangas opera in tutta Italia con filiali di riferimento in quasi tutte le regioni d'Italia.

Lampogas

Lampogas sviluppa le attività nelle zone Nord e Centro Italia.

Ultragas

Ultragas è attiva nel settore del GPL in tutta Italia.

Energygas

Energygas opera in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.

Blue Petroli

Blue Petroli è attiva nel Nord Italia, in alcune province in Piemonte, Lombardia e Veneto.

Agip

Agip un tempo era attiva nella distribuzione del GPL e dei carburanti, come benzina e gasolio. Ad oggi il marchio del gruppo che si occupa di GPL è Eni gas gpl.

Il prezzo del GPL cambia da un fornitore all'altro

Il prezzo del GPL un tempo era sottoposto ad un regime di controllo e le imprese che commercializzavano più di un certo quantitativo di GPL dovevano comunicare i prezzi e le loro variazioni. Con il provvedimento C.I.P. n. 20 del 1991 il prezzo del gas destinato a piccoli serbatoi ed alle bombole è stato definitivamente liberalizzato.

Sul mercato le imprese sono libere di proporre il prezzo del GPL ai loro clienti in un regime concorrenziale. Nonostante il numero di fornitori non sia così elevato come nel mercato dell'energia elettrica e del gas metano, il prezzo del GPL può variare di molto da un fornitore all'altro.

Info serbaoi e GPL

011 196 201 84

Preventivo gratuito

A questo punto è necessario sottolineare che nel mercato domestico spesso si installa il serbatoio in comodato d'uso gratuito con l'esclusiva della fornitura di gas alla società che ha realizzato i lavori per un certo numero di anni. Con questa modalità contrattuale il cliente deve rifornirsi solo dal fornitore scelto inizialmente per il periodo stabilito. E' quindi molto importante valutare bene la società di fornitura con la quale si instaura un rapporto che può durare nel tempo anche per diversi anni.

Aggiornato il