Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Condizionatori Senza Unità Esterna: Prezzi e Opinioni

abbassare bolletta

Riduci i Consumi e Risparmia fino a 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo  .

Riduci i Consumi e Risparmia fino a 150€ all'anno!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte sul comparatore o compila il form per essere ricontattato.

Problemi di spazio o vincoli estetici che impediscono l'installazione del motore esterno del climatizzatore?
In questi casi un condizionatore senza unità esterna è la soluzione ideale: vediamo i prezzi dei diversi modelli, le caratteristiche di rumorosità e i pregi e difetti di questi apparecchi.

Al giorno d'oggi i climatizzatori rappresentano un mercato in espansione: sempre più italiani vogliono acquistare un condizionatore per combattere le temperature alte e l'afa estiva. Quasi tutti i moderni dispositivi hanno la tecnologia a pompa di calore, o caldo - freddo, che ne permette l'utilizzo anche in inverno per riscaldare l'ambiente, in sostituzione o in aggiunta al normale sistema di riscaldamento costituito in genere da una caldaia.
I più comuni condizionatori inverter sono separati in due unità: una macchina esterna, ossia il motore e una interna, lo split, installato nel locale da climatizzare e dal quale esce l'aria fredda o calda a seconda della stagione. In commercio esistono però anche i climatizzatori senza unità esterna, sia inverter che a pompa di calore, che quindi includono in un unico apparecchio le due parti di solito divise nei comuni condizionatori.


Condizionatori senza unità esterna come funzionano?

caldaia gas
Condizionatori senza unità esterna

Diversamente dai tradizionali climatizzatori split, questi uniscono in un unico corpo la parte evaporante e quella condensante.
Questo tipo di apparecchi sono ideali per climatizzare locali non troppo grandi oppure quando non si ha la possibilità di installare la macchina esterna per motivi pratici di spazio mancante sul balcone oppure per motivi estetici. A volte in contesti particolari, come in alcuni condomini o in palazzi storici, si vieta la presenza degli apparecchi esterni per non deturpare esteticamente la facciata. In altri casi invece non si vuole, o non si possono realizzare opere murarie di rilievo per il collegamento necessario tra le due macchine. In tutte queste situazioni i condizionatori senza il motore esterno fanno al nostro caso.

Nell'Unità Esterna Possono annidarsi Residui di SporcoPer questo è indispensabile effettuare una corretta pulizia dell'unità esterna per rimuovere foglie, grasso o funghi.

L'installazione dei condizionatori senza motore esterno è più rapida, semplice ed economica, anche se deve essere sempre realizzata da un tecnico esperto del campo. Un limite nell'installazione di questi modelli risiede nel posizionamento degli stessi, che deve essere effettuato su una parete comunicante con l'esterno per consentire di praticare i fori da 16 cm verso l'ambiente esterno. In teoria si potrebbe costruire un sistema di canalizzazione per il collegamento, che però aumentano la manodopera e quindi i costi di installazione e diminuiscono le prestazioni del climatizzatore.

Anche questi condizionatori, pur non avendo il motore esterno, hanno comunque la necessità di due fori da 16 cm comunicanti con l'esterno per lo scambio termico dell'aria.

D'altro canto questi condizionatori hanno efficienze più basse rispetto a quelli con due unità, che quindi permettono di avere potenze più elevate.

Opinioni su climatizzatori senza unità esterna fissi e portatili

Se ci riflettiamo i condizionatori portatili sono un esempio di macchine senza l'unità esterna che non hanno particolari problemi di installazione. In genere sono i modelli più semplici e meno costosi, che si possono trasportare con facilità anche da una stanza ad un altra.
Il climatizzatore portatile è la scelta ideale ed economica per climatizzare ambienti piccoli e se c'è la necessità di spostarlo da un posto ad un altro.
Se invece preferisci avere un apparecchio con prestazioni più elevate ci sono differenti soluzioni di condizionatori fissi senza unità esterna o monoblocco. A seconda dei modelli questi possono essere installati in alto sul muro, o in basso a pavimento su una parete perimetrale verso l'esterno.

Condizionatori senza unità esterna prezzi

Il mercato offre una vasta gamma di climatizzatori che, anche se hanno lo stesso obiettivo, presentano caratteristiche e prestazioni diverse. 

Alcuni marchi hanno prodotto climatizzatori moderni con molta attenzione anche al design per apparecchi più ricercati che diventano quasi complementi d'arredo, con linee eleganti o sinuose, e naturalmente il prezzo sale un po'. Per un classico climatizzatore senza unità esterna da 7.000 BTU il prezzo parte da circa 250 euro, le macchine a pompa di calore da 9.000 - 12.000 BTU costano dagli 800€ ai 1.200 € fino ad arrivare a condizionatori più costosi a colonna dai 2.000 fino ai 6.000 euro.

I prezzi dei climatizzatori senza unità esterna dipendono sia dal modello che dalla marca: i più diffusi sono Samsung, Daikin e Mitsubishi.

Condizionatori senza unità esterna pregi e difetti

Gli apparecchi climatizzatori che non hanno l'unità esterna hanno dei vantaggi rispetto agli altri, dati principalmente dalla mancanza della macchina esterna. Tuttavia hanno anche dei difetti, che sono da valutare attentamente in fase di scelta per non rimanere insoddisfatti dell'acquisto effettuato.
Ecco i pregi e i difetti dei climatizzatori senza motore esterno rispetto ai tradizionali apparecchi a due unità:

Pregi e difetti di un Condizionatore Senza Unità Esterna
Pro Contro
  • Assenza dell'unità esterna, quando ci sono problemi di spazio o di vincoli sulla facciata;
  • Installazione più semplice e rapida, possibile anche solo dall'interno del locale;
  • Dimensioni più o meno ridotte;
  • Consumi di energia sostenibili;
  • Efficienza energetica inferiore;
  • Potenze relativamente non elevate;
  • Installazione preferibile su parete comunicante con l'esterno, per effettuare i fori (possibile la canalizzazione ma diminuirebbero le prestazioni);
  • Ambiente climatizzato non molto grande;
  • Rumorosità discreta all'interno dell'ambiente.

Da una parte il condizionatore non provoca alcun disturbo fuori, data l'assenza del motore di rumori all'esterno.
Tuttavia bisogna considerare comunque il livello di rumorosità internamente, che è una caratteristica importante visto che la macchina si trova all'interno della stanza climatizzata. I modelli senza unità esterna di ultima generazione sicuramente sono molto più silenziosi rispetto ai precedenti.