Prezzi Bassi e Bollette Alte: Cosa cambia ad Aprile?

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

bollette luce gas aprile
Le bollette torneranno ad essere un tema largamente discusso se il Governo non si farà trovare pronto con una nuova manovra contenitiva da aprile 2023.

Pubblicato da Francesca Pasculli il 7 marzo 2023 revisionata da Flavia Masci  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Nell'ultimo anno le bollette sono state un tema caldo in Italia e nel resto d'Europa. Da inizio 2023 l'andamento dei prezzi dell'energia e del gas sembra essersi assestato con un trend in discesa. Ma cosa cambia da aprile? E perché le bollette torneranno a salire?

Già dopo le difficoltà dovute alla pandemia e successivamente durante il corso della crisi energetica, il Governo e l'ARERA hanno attuato una serie di strategie e provvedimenti per attutire il più possibile il costo complessivo delle bollette luce e gas. Ma tali provvedimenti, per come sono ora le cose, hanno una data di fine: aprile 2023.

I provvedimenti in bolletta e la loro influenza

All'inizio dell'estate del 2021, la ripresa a pieno ritmo delle attività lavorative e industriali aveva comportato un'esosa richiesta di energia, provocando l'innalzamento dei prezzi. Il Governo italiano si era fatto trovare pronto ad intervenire sull'aumento delle bollette abbassando il costo degli oneri di sistema (voce all'interno della bolletta di luce e gas). Da luglio 2021 gli oneri di sistema per la luce sono stati decurtati di oltre il 40%.

Il terzo trimestre del 2021, infatti si apriva con un +9,9% della spesa complessiva della bolletta luce, rispetto a quella del trimestre precedente. Il Governo aveva quindi stanziato, per tale manovra, 1,2 miliardi di euro.

La voce relativa agli oneri di sistema vede il suo azzeramento completo (momentaneamente) nel trimestre successivo, ossia da ottobre 2021, data in cui il Governo decide, a fronte dei continui rincari delle materie prime, di cancellare questa spesa nella bolletta luce. Ma non è l'unico intervento in bolletta, infatti durante lo stesso trimestre si decide di abbassare anche gli oneri di sistema gas e di ridurre l'Iva sul gas al 5%. Nel secondo trimestre 2022, ossia da aprile in poi, gli oneri variabili del gas vengono messi in negativo, andando quindi a costituire una spesa sottratta dalle bollette. Questa politica volta ad alleggerire le bollette degli italiani viene poi prorogata per tutto l'anno 2022, a causa dei continui e costanti innalzamenti di prezzo e anche nel primo trimestre 2023.

Cosa sono gli oneri di sistema? Gli oneri di sistema sono dei costi variabili e fissi presenti in bolletta e rappresentano le spese relative al sostegno delle energie rinnovabili e alla cogenerazione (ASOS) e altri oneri di sistema (ARIM) come oneri nucleari, agevolazioni per il sistema ferroviario e alle industrie energivore, ricerca di sistema e a sostegno del bonus elettrico.

Questa misura, un po' come un cuscinetto, ha ammortizzato il valore economico che gravava sulle spalle dei cittadini e delle imprese (molte delle quali si sono trovate costrette a inventare nuovi sistemi di lavoro meno energivori).

Risparmio in bolletta senza oneri di sistema
🔥💡 Clienti Residenti
Luce - 12%
Gas - 9%

Elaborazione dati ARERA - Merca Tutelato. Quota relativa agli Oneri di sistema presa da 2° trimestre 2021.

Vuoi sapere se la tua offerta è ancora conveniente? Usa il Bollettometro!

Cosa succede alle bollette di Aprile 2023?

Il nuovo governo Meloni, insediandosi ha deciso di mantenere solo per alcuni mesi delle politiche continuative prima di cambiare completamente registro. Nel calderone delle manovre pronte a cadere c'è questa che riguarda l'azzeramento degli oneri di sistema e il taglio sull'Iva del gas.

Ma se nei mesi si è vociferato di un nuovo e rivoluzionario calcolo delle bollette volto a sostituire le manovre precedenti contro la crisi energetica, agli sgoccioli della scadenza (fine marzo) non si sente più parlare di nulla. Quella manovra di cui Giorgetti si è sempre fatto portavoce sembra essere sparita. A questo punto l'unica certezza è che nella Legge di Bilancio del 2023 l'azzeramento degli oneri e il taglio dell'iva era previsto solo per il primo trimestre dell'anno.

Se le cose non dovessero cambiare negli ultimi venti giorni che ci separano da aprile, le bollette subiranno un aumento, nonostante l'abbassamento dei prezzi dell'energia e del gas sui mercati all'ingrosso. Per questo abbiamo provato a simulare, sulla base dei prezzi di febbraio del mercato tutelato, una bolletta di aprile, con l'addizione degli oneri di sistema e dell'iva a pieno regime.

Nella tabella vedrai la simulazione di una bolletta di luce e gas con l'aggiunta degli oneri di sistema e dell'Iva, accanto la sua versione senza oneri. In questo modo sarà più semplice capire l'impatto di questi ultimi in fattura.

Simulazione bolletta Luce e Gas Aprile
🔥💡 Bolletta Febb. Senza Oneri e Iva Probabile bolletta Apr. con Oneri e Iva
Luce 128,4 €/mese Residenziale: 138 €/mese
Non residenziale: 150 €/mese
Gas 108,95 €/mese 156,6 €/mese

Prezzi presi in considerazione relativi al mercato tutelato luce 1° trimestre 2023 e gas febbraio 2023. Elaborazione dati di Giovanni Capozzolo.

Il caloroso consiglio, rimane quello di accaparrarsi una delle offerte migliori, in quanto potremmo essere presto spettatori di un capovolgimento. Da aprile sarà più facile risparmiare per i prezzi vantaggiosi di luce e gas.

Per verificare le tue condizioni di contratto luce e gas contattaci al numero 02 8295 8097 02 8295 8097 (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19). prendi appuntamento con un esperto.

Ti potrebbe interessare anche