Bonus Energia Regione Lazio 2022: Sconto di 300 euro! Come funziona?

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Risparmia oltre 268 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora e Risparmia oltre 268 € all'anno o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

bonus energia regione lazio
Extra Bonus Energia Regione Lazio: 300€ detratti dalle tasse regionali nella busta paga

Arrivano nella Regione Lazio gli Extra Bonus Energia a supporto dei residenti: 300 euro detratti dalle tasse regionali in busta paga e blocco all'aumento in bolletta per alcune categorie protette. Coperti l'80% dei contribuenti regionali.


Il nuovo bonus energia di 300 euro è emanato dalla regione Lazio per alcune categorie di cittadini. La restante parte del bonus invece, prevede di agevolare un pubblico più vasto di cittadini con il blocco all'aumento delle tasse in bolletta.

Bonus energia da 300€ regione Lazio
Chi ha diritto Come richiederlo Modalità di accredito
Cittadini con un reddito imponibile compreso tra i 35mila e i 40mila euro. La richiesta è generata automaticamente per i cittadini che rientrano nei parametri stabiliti. Il bonus arriva sotto forma di detrazione delle tasse in busta paga.

Il reddito imponibile è il reddito su cui il cittadino paga le imposte. Per calcolarlo bisogna sottrarre al reddito complessivo le deduzioni e le detrazioni.

  • Blocco all'aumento delle tasse in bolletta per le seguenti categorie:
  • Cittadini con un reddito imponibile fino ai 35mila euro;
  • Famiglie composte da tre o più figli con un reddito fino a 50mila euro;
  • Persone con più di sessant'anni con disabilità appartenenti a famiglie con un reddito non superiore a 50mila euro.

Cos'è il Bonus Energia della Regione Lazio?

Il bonus energia è un bonus sociale emanato dallo stato per diminuire la pressione fiscale a cui i cittadini sono sottoposti. La regione Lazio, il 26 marzo 2022, muovendosi nella stessa direzione dello stato, ha emanato ulteriori agevolazioni per contrastare la crisi energetica. Ai fini della tutela dei redditi più bassi, il nuovo bonus energia prevede una detrazione di 300 euro dalle trattenute fiscali (Irpef) presenti in busta paga.

Potranno ricevere la detrazione di 300 euro solo i cittadini che posseggono un reddito imputabile tra i 45mila e i 50mila euro. Per le altre categorie elencate poco sopra, la regione ha previsto il blocco degli aumenti delle tasse in bolletta. Queste agevolazioni fiscali saranno applicate automaticamente a chi può usufruirne.

Il bonus energia riguarda sia i singoli cittadini in possesso di una busta paga, che le piccole e medie imprese, a cui verrà congelata l'applicazione della maggiorazione dell'Irap (l'imposta regionale sulle attività produttive).

La regione Lazio, con questi provvedimenti riuscirà a coprire l'80% dei contribuenti della regione.

Nuovo Bonus Energia per tutte le categorie
CATEGORIE BONUS
  • Individui con reddito imponibile tra i 45mila e i 50mila euro
300 euro in busta paga
  • Cittadini con un reddito imponibile fino ai 35mila euro.
  • Famiglie composte da tre o più figli con un reddito fino a 50mila euro.
  • Persone con più di sessant'anni con disabilità appartenenti a famiglie con un reddito non superiore a 50mila euro.
Blocco aumento delle tasse in bolletta
  • Piccole o medie imprese
Congelata la maggiorazione dell'Irap
Per Info e Attivazioni su Luce e GasPer Info e Attivazioni su Luce e Gas
Per Info e Attivazioni su Luce e Gas

Dal primo gennaio 2023 è previsto inoltre uno sconto del 5% sulla tassa automobilistica della regione Lazio.

Nicola Zingaretti e Daniele Leodori, con Cgil, Cisl e Uil hanno firmato l'accordo per incrementare il fondo "taglia tasse" portandolo a 296 milioni di euro. Il segretario regionale Cgil Natale Di Cola, come riporta Fanpage.it, si è espresso così:

Un risultato importante, perché con questa legge regionale si mette in campo una ridistribuzione delle ricchezze verso i redditi medio bassi. Adesso sarà importante che la Regione Lazio continui su questa strada, eliminando la quota di addizionale regionale dello 0,5% dovuta al piano di rientro della sanità. Una scelta non più rimandabile e doverosa alla luce dell’uscita dal commissariamento della sanità laziale.

Natale Di ColaFanpage

Arriva il Decreto Bollette 2022 da Aprile!Con il Decreto Bollette molte sono le riforme per calmierare i prezzi di luce e gas. Scopri tutti i dettagli nella nostra news sul DL Bollette 2022.

Come richiedere il Bonus Energia della Regione Lazio?

Il bonus energia della regione Lazio che prevede la detrazione di 300 euro si attiverà automaticamente: i contribuenti che ne avranno diritto vedranno lo sgravio fiscale direttamente in busta paga.

Per quanto riguarda le categorie che usufruiranno del blocco dell'aumento delle tasse, il discorso è lo stesso. Il bonus sarà visibile direttamente sulle bollette senza bisogno di farne prima richiesta. Qualora ritieni di avere diritto a questi bonus ma non ne stai usufruendo puoi chiedere assistenza agli uffici comunali, i CAF e patronati.

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?Oltre i bonus sociali, una buona offerta per luce e gas ti garantisce una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Dicembre 2022.
Migliori Offerte Luce e Gas

Come comparirà il Bonus della Regione Lazio in busta paga?

Pur non esistendo un modello unico per tutti, la busta paga si compone in tre sezioni

  • Dati del lavoratore e del datore di lavoro;
  • Retribuzione del lavoratore (lorda);
  • Trattenute fiscali (irpef) contributi previdenziali e trattamento di fine rapporto.

Per il bonus energia, la parte che ci interessa è l'ultima, quella che riguarda le trattenute fiscali. Per i contribuenti che si trovano all'interno dei parametri fissati dalla regione, verrà detratta la cifra di 300 euro alla somma delle tasse che il lavoratore paga per assolvere agli obblighi di versamento. In altre parole, il bonus energia della regione Lazio permetterà di azzerare o diminuire le tasse regionali che ogni lavoratore paga sul proprio stipendio.

Puglia, Friuli ed Emilia Romagna: Come si muovo le altre Regioni?

Il Lazio non è l'unica regione a muoversi a sostegno dei propri cittadini: anche altre regioni stanno varando misure contenitive degli aumenti di prezzo, ampliando le predisposizioni già prese dallo Stato. Prendendo direzioni diverse, ogni soggetto giuridico sta attuando provvedimenti idonei per il proprio territorio.

Nella tabella sottostante è possibile leggere una panoramica delle regioni Puglia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

Le altre Regioni
Regione Provvedimenti
Puglia Istituito un bonus volto a finanziare o agevolare la riconversione degli impianti energetici delle aziende, stimolando l'autoproduzione dell'energia elettrica. Con questo Bonus si avrà risparmi economico e tutela ambientale.
Friuli Venezia Giulia Predisposto un bonus sul pieno benzina, calcolato in base al proprio reddito e alla zona di appartenenza. Sarà quindi possibile avere un risparmio fino ad un massimo di 59,5 c€/l sulla verde e di 50,5 c€/l sul diesel. Per le automobili ibride si potrà sommare a questo un ulteriore sconto di 5 c€/l.
Emilia Romagna Istituito un Fondo Energia per le aziende e le energy service company (ESCO) per finanziare interventi volti al miglioramento dell'efficienza energetica e alla produzione di energia rinnovabile. La richiesta si può fare dal 30 marzo 2022 al 23 maggio 2022, per spese comprensive da un minimo di 25 mila a un massimo di 750 mila euro.

Fonte: il Sole 24 Ore.

Per saperne di più sul Bonus Energia dello Stato

Il bonus energia è uno sconto in bolletta che lo Stato ha emanato per aiutare le famiglia in condizioni di disagio sociale. Nel 2021 è stato alzato il tetto ISEE di coloro che possono usufruire di questa agevolazione fiscale. Ad oggi quindi è possibile richiederlo con un ISEE pari e non oltre i 12.000 euro. La tabella sottostante riassume i parametri del bonus energetico.

Bonus Luce e Gas per disagio Economico: Rinnovo Automatico dal 2021
REQUISITI ED ISEE* BONUS COSA CAMBIA
ISEE non superiore a 12.000 €. BONUS LUCE
dai 125€/anno ai 173€/anno

BONUS GAS
dai 32€/anno ai 264€/anno
Dal 1 gennaio 2021, l'accesso al bonus avverrà con rinnovo automatico. Ogni anno, sarà sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l'attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni agevolate.
Se famiglia numerosa (almeno 4 figli a carico) ISEE non superiore a 20.000 euro.
Titolarità del Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

Vuoi sapere di più sul Bonus Energia? Nella nostra pagina trovi una guida completa a tutti i dettagli del bonus!

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui Bonus Energia?Iscriviti ora al nostro canale Telegram per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche