Dal primo ottobre elettricità in calo dell'1,1%, su invece il gas a +1,7%

confronto luce e gas

Risparmia sulle Bollette Luce e Gas con SicurInsieme!

Unisciti al Gruppo d'Acquisto SicurInsieme per risparmiare in bolletta e farti tutelare da Unione Nazionale Consumatori: più siamo, più risparmiamo!

confronto luce e gas

Risparmia sulle Bollette Luce e Gas con SicurInsieme!

Unisciti al Gruppo d'Acquisto SicurInsieme per risparmiare in bolletta e farti tutelare da Unione Nazionale Consumatori: più siamo, più risparmiamo!

...

Bollette luce e gas: nuovo aggiornamento dell'Autorità

Tutto si gioca sul filo delle percentuali, che si trasformano in soldi in più o in meno nelle bollette dell'elettricità e del gas per milioni di famiglie italiane.

Da sabato primo ottobre 2016, in arrivo il quarto aggiornamento delle tariffe di luce e gas dell'Autorità. Va giù il prezzo della luce, mentre risale quello del gas. Per una famiglia tipo la bolletta della luce registrerà un calo di 1,1%, mentre per la bolletta del gas ci sarà un incremento di 1,7%.
É quanto previsto dall'ultimo aggiornamento delle condizioni economiche per le famiglie e i piccoli consumatori in regima di Maggior Tutela per il quarto trimestre 2016.

Quanto costerà la luce a partire da ottobre?

Rispetto agli aggiornamenti dello scorso luglio, che hanno visto un rialzo pari al +4,3% ed al +1,9% rispetivamente per l'elettricità ed il gas, stavolta gli utenti finali possono tirare un sospiro di sollievo almeno per quanto riguarda la luce.

Infatti, per una famiglia tipo il ribasso dell'1,1% del prezzo dell'elettricità corrisponderà a 5,50€ in meno annui da pagare in bolletta luce. Piccola vittoria, dunque, per le associazioni di consumatori che già lo scorso luglio hanno protestato contro le speculazioni dei grossisti, tanto da condurre il Tar della Lombardia a sospendere gli aumenti di luce e gas

Perché è diminuito il prezzo della luce?

Nel quarto trimestre del 2016, l’andamento del prezzo dell’energia elettrica è determinato principalmente dal calo della componente a copertura dei costi di approvvigionamento, ovvero dalla diminuzione sia dei costi di acquisto del kWh all’ingrosso che dei costi di dispacciamento (quelli cioè sostenuti dal Gestore della rete, Terna, per il mantenimento in equilibrio e in sicurezza del sistema elettrico).
Possiamo stare tranquilli? Niente esclude che la decisione a sorpresa dell'OPEC, l'organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, di tagliare 500mila barili al giorno di petrolio, non influisca sul prezzo della luce, anzi molto probabilmente così sarà. Pochi sanno infatti, che per la produzione di energia elettrica viene impiegato il gas, dunque l'aumento del prezzo di quest'ultimo non tarderà ad incidere anche sulla bolletta della luce. 

 

Fonte : dati Autorità dell'energia elettrica e gas

Perché aumenta ancora il gas in bolletta?

Il prezzo del gas invece continua a salire, anche se di poco rispetto al +4,3% del trimestre scorso. Il rialzo stavolta è del 1,7% per il prezzo del gas metano, equivalente a 17,50€ in più all'anno nella bolletta gas.   
La variazione del prezzo del gas è dovuta all'aumento del costo della materia prima, determinato dall'aumento delle quotazioni del gas nei mercati all'ingrosso. E non aiuterà di certo il taglio di 500mila barili al giorno di petrolio da parte dell'OPEC.
Il ribasso del 10 % del prezzo del gas nel II semestre 2016, sembra dunque soltanto un ricordo lontano. La scelta dell'OPEC infatti rischia di aumentare non solo le bollette di luce e gas ma anche del carburante. 

 

Fonte : elaborazione su dati dell'Autorità (AEEGSI)

Inviaci gratuitamente la tua bolletta, la analizzeremo indirizzandoti verso un'offerta più conveniente!

...
aggiornato il