Consumi di energia in Italia: ecco i dati a confronto

google news

News Luce e Gas?

Bolletta alta, migliori offerte, crisi energetica e bonus bollette: segui Luce-Gas!

consumi energia Italia

Pubblicato da Carmela Maggio il 24/01/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Terna, società che gestisce la rete di trasmissione nazionale, ha diffuso i dati che riportano i consumi di energia in Italia nel 2022, confrontandoli con quelli del 2021. La domanda di elettricità in tutta la nazione italiana l'anno scorso è stata in totale di 316,8 miliardi di kWh: -1% rispetto all'anno prima.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

Il report Terna sui consumi nel 2022

I dati mostrati dal report di Terna riportano che in Italia il fabbisogno di energia elettrica nell'anno 2022 è stato equivalente a 316,8 miliardi di kWh. Questo valore è in diminuzione dell'1% rispetto all'anno precedente. In questo periodo di tempo, la domanda di elettricità a livello di territorio italiano è stata così tripartita:

  • -1.5% (Nord Italia): una riduzione rispetto all'anno precedente al 2022;
  • -0,3% (Centro): in modo simile al 2021;
  • - 0,2% (Sud e Isole): un dato in linea con i valori del 2021.

Inoltre, la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l'86,4% con produzione nazionale. Il restante 13,6% dell'energia è stata scambiata con gli altri Stati del mondo. Quindi, il risultato della produzione netta nazionale totale è di 276,4 miliardi di kWh, dunque, ridotta di 1,3% rispetto al 2021, dividendosi in crescita per:

  • + 11,8% per fotovoltaico;
  • + 6,1% per energia termoelettrica;

Invece, in flessione per:

  • - 37,7% fonti idroelettrica;
  • -1,8% eolica;
  • -1,6 % geotermica.

Parlando di fonti rinnovabili, complessivamente, hanno coperto il 31,1% della domanda di energia in Italia nel 2022 con un calo della produzione di energia idroelettrica nello specifico. In più, l'indice IMCEI ha registrato che i consumi di energia delle aziende energivore sono diminuite del 5,4% nel 2022 rispetto al 2021.

Il mese di dicembre di 2022 è stato diverso da tutti gli altri periodi dell'anno, dato che la domanda elettrica totale è stata di 25 miliardi di KWh: 9,1% di meno rispetto all'anno precedente (dicembre 2021).

Quanta energia hanno consumato gli italiani nel 2022?

L'Italia ha consumato più o meno energia? Terna ha risposto tramite i dati: il calo annuale tra il 2021 e il 2022 è dell'1%. Quali sono le cause? I consumi più bassi di energia elettrica si sono verificati per via del caro prezzi, delle disposizioni del Governo e delle temperature autunnali e invernali sopra la media stagionale. Come abbiamo visto, sono aumentati i consumi di energia da fonti rinnovabili, per 6,1% per la termoelettrica. Ma allo stesso tempo, le centrali a carbone fortemente volute dal governo italiano hanno lasciato la produzione invariata.

A questo scopo, è stata fatta una campagna di sensibilizzazione "Noi siamo energia" con Terna in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, per sensibilizzare i cittadini sulle abitudini di consumo di energia, volti a un comportamento più efficiente. Poi, il gruppo ha messo in commercio una applicazione dal nome "Ecologio" che permette ai cittadini italiani di capire la fascia oraria migliore per consumare meno energia e risparmiare.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?

Scegli la migliore offerta per luce e gas che ti garantisca una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Febbraio 2023

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche