Risparmio frigorifero: come abbassare la bolletta della luce

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

risparmiare frigorifero bolletta

Pubblicato da Carmela Maggio e revisionato da Marina Lanzone il 21/03/2022  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Nonostante si intraveda uno spiraglio di luce, ancora non possiamo mettere fine al "caro bollette". Sì, perché la bolletta della luce non è ancora dimezzata. Ma un trucco per abbassare la tariffa esiste: risparmiare sui consumi dell’energia elettrica. Come? Considerando di utilizzare al meglio gli elettrodomestici, soprattutto quelli che usiamo quotidianamente, come il frigorifero.

Scopriamo come.

Risparmio energetico frigorifero: come ottimizzare i consumi in bolletta?

Il frigorifero è un elettrodomestico sempre attivo ma consuma in modo passivo l'energia. Anche in questi casi, però, si può intervenire sul risparmio di elettricità in bolletta, grazie a delle regole precise (che in contemporanea aiutano a non rovinare il cibo). Eccole di seguito.

  • Evitare di aprire il frigorifero senza motivo: farlo ripetutamente potrebbe aumentare i consumi energetici in bolletta.
  • Posizionamento del frigorifero: evitare di collocare l'elettrodomestico vicino a fonti di calore come termosifoni o forno, sistemandolo almeno a 10 cm di distanza dalla parete di dietro.
  • Preferisci un modello di classe energetica alta: come per esempio la A.
  • Impostare una temperatura corretta: -18 gradi per il congelatore e 4-5 gradi per il frigorifero.
  • Pulizia della griglia posteriore: da fare almeno una volta all’anno.
  • Controllare guarnizioni: questo per evitare perdite nel raffrescamento.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Iscriviti alla nostra Newsletter per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia elettrica.

Anche il freezer fa parte del frigorifero: come gestire il congelatore?

Ottimizzare i consumi di energia elettrica in bolletta? Si può fare anche per il freezer. Prima di tutto occorre sempre sbrinare il congelatore ogni tre mesi. A confermarlo è anche il sito web Today:

Altro utile consiglio è quello di sbrinare regolarmente il congelatore. In molti, infatti, si dimenticano di sbrinarlo e questo è un grave errore in termini di consumi. Lo spesso strato di ghiaccio che si viene a creare diventa un isolamento e costringe l’apparecchio a utilizzare più energia per raffreddare l’interno. Quando si accumula troppo ghiaccio i consumi aumentano, lo dice anche l’Enea.

Poi, è necessario distribuire in modo ordinato i cibi nello spazio all’interno del freezer per evitare la dispersione termica. Come per il frigo, anche per il congelatore bisogna periodicamente effettuare il controllo delle guarnizioni.

Quanto consuma un frigorifero e quanto incide sulla bolletta?

Un frigorifero acceso h24 e che si accende in media 8-10 ore al giorno ha un consumo giornaliero tra gli 1 e i 2 kWh. Moltiplicato per 365 giorni il suo consumo annuale sfiora i 438 kWh

È quanto emerge dal portale Money.

Esattamente, quanto incide il frigorifero sulla bolletta? Secondo il blog Vivienergia, la risposta sarebbe "fino al 20%". Infatti, anche secondo il sito web è sufficiente prendere in considerazione degli accorgimenti e comprare un modello con alta efficienza di energia, per poter limitare il prezzo della bolletta.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?

Scegli la migliore offerta per luce e gas che ti garantisca una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Giugno 2024

Le news aggiornate del mercato energia: