Eni Gas e Luce diventa Plenitude da marzo 2022: ecco perchè

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Risparmia oltre 740 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora e Risparmia oltre 740 € all'anno o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico.

Nuovo logo Eni-Plenitude
Ecco il nuovo logo di Eni Gas e Luce: Plenitude. Dalla fiamma al sole splendente

Da marzo 2022 Eni Gas e Luce diventerà Plenitude. La notizia è stato annunciata al Capital Markets day (Milano, 22/11/2021) dall'amministratore delegato Eni SpA. Plenitude sarà una società che raggrupperà le attività retail (luce e gas) a marchio Eni, le energie rinnovabili e l'e-mobile, sotto un nuovo logo, realizzato da Tbwa/Italia, una rivisitazione in chiave green dello storico cane a sei zampe, in cui si vede scomparire anche la fiamma per lasciare il posto ad un sole splendente.


Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni SpA e Stefano Goberti, nuovo amministratore delegato di Eni Plenitude SpA(Plenitude), hanno presentato i dettagli definendola una "proposta unica sul mercato che combina la produzione di energia rinnovabile con la vendita di soluzioni energetiche".

Perché il cambio di denominazione? L'idea alla base di Plenitude è di offrire ai propri clienti, soluzioni all'avanguardia, studiate sia per la casa che per l'impresa, mettendo sullo stesso piano obiettivi di business e di impegno verso la sostenibilità, una società benefit che non punta solo ai risultati economici dunque, ma anche agli impatti sulla comunità e l'ambiente.

Obiettivi di Plenitude

Plenitude nuovo logo
il nuovo Logo Plenitude

L’obiettivo di Plenitude è quello di fornire il 100% di energia decarbonizzata entro il 2040, raggiungendo il target di emissioni nette pari a zero.

Il marchio Plenitude sarà lanciato a marzo 2022 in Italia e nel 2023 anche in Spagna e Francia, il nome accoglie la storia "Eni" ma punta alla diversità del business per creare un gruppo completo.

Una proposta tesa alla sostenibilità, un approccio integrato dalla produzione di energia e dal suo uso responsabile, sviluppata investendo nell'innovazione tecnologia per poter offrire prodotti e servizi che abilitino scelte quotidiane virtuose.

La società sarà quotata in borsa nel 2022 ed Eni SpA manterrà una quota di maggioranza.

Come già annunciato l’IPO (Initial Pubblic Offer o Offerta Pubblica Iniziale) sarà la soluzione migliore per attrarre nuovi flussi di capitale, accelerare la crescita di Plenitude e rendere così evidente il valore del business. Descalzi ha commentato:

"L’IPO di Plenitude è un caposaldo nella nostra strategia di decarbonizzazione e un passaggio fondamentale della trasformazione in atto in Eni. La transizione energetica è prima di tutto una sfida tecnologica. Oggi, per valorizzare le nostre soluzioni e liberare il loro pieno potenziale, stiamo creando veicoli aziendali indipendenti, come Plenitude, con strutture finanziarie pienamente ottimizzate. Questa società attirerà nuovo capitale, libererà valore e accelererà la transizione energetica. Tramite l’IPO, puntiamo a liberare più risorse per offrire maggiori ritorni ai nostri azionisti e disporre di capitale aggiuntivo per la transizione energetica"

Stefano Goberti ha definito Plenitude un “avamposto della strategia di decarbonizzazione di Eni” e ancora:

"Il modello di business di Plenitude ci consentirà di generare valore in un mercato sempre più competitivo, di crescere, di fornire prodotti decarbonizzati ai nostri clienti e ridurre a zero le emissioni di CO2 Scope 3 entro il 2040"

La nuova idea di Plenitude
La nuova idea di Plenitude
  • Elementi chiave di Plenitude
  • La creazione di una proposta che possa integrare la produzione di rinnovabili e soluzioni energetiche per i propri clienti ed una rete di impianti di ricarica per i veicoli elettrici
  • La maggiore consapevolezza dei clienti nei confronti dell’offerta green che rappresenta un’opportunità per creare valore aggiunto.
  • Al centro della strategia un modello ESG dedicato, ovvero un piano di investimenti che valuta le aziende sul grado di rispetto per la sostenibilità, misurando fattori ambientali, sociali e di governance.
  • Plenitude ha già clienti in Italia e in Europa ed è la seconda più grande piattaforma per la mobilità elettrica in Italia.

Plenitude ha definito rigorosi parametri di ritorno sugli investimenti e obiettivi solidi per tutti i business. La società punta ad essere finanziariamente indipendente da Eni Spa ponendosi ambiziosi obiettivi di crescita.

Facendo leva su 10 milioni di clienti, di cui 7,8 milioni in Italia, e su una gamma di prodotti completa e in continua evoluzione, Plenitude prevede di accrescere la propria base clienti, in particolare di energia elettrica attraverso un'offerta di energia verde ai clienti luce e gas e all'acquisizione di quote di mercato.

L'idea di Plenitude è quella di sviluppare il mercato delle comunità energetiche, permettendo a tutti i clienti di diventare prosumer, ovvero non solo consumatori ma anche produttori di energia tramite pannelli solari fotovoltaici per i tetti degli edifici, pompe di calore e sistemi di accumulo. Come efficacemente mostrato in questa infografica:

Quali sono i Capisaldi della strategia di Plenitude?

Per capire i motivi che hanno spinto Eni SpA a "creare" questo nuovo progetto è utile analizzare la strategia alla base del pensiero:

  • Investimenti in paesi che supportano la crescita delle rinnovabili: si tratta di paesi con mercati elettrici maturi e con una storia consolidata di sviluppo nella produzione da rinnovabili, che abbiano reti ben sviluppate e catene di approvvigionamento affidabili.
  • Fare leva sulle competenze specialistiche e i paesi in cui Eni Gas e Luce SpA è attualmente presente.
  • Partnership forti.
Strategia Plenitude
La strategia di Plenitude

Plenitude nella Mobilità elettrica: cosa si propone di fare?

Grazie alla recente acquisizione di Be Power, Plenitude è uno degli operatori maggiormente in crescita e più integrati nella ricarica di veicoli elettrici in Europa, attualmente è il secondo maggiore operatore in Italia con circa 6.500 punti di ricarica. Gli obiettivi che la società si pone per i prossimi anni sono:

  • Un ampliamento della rete con un piano di crescita rapida in Europa, attraverso l’installazione di ulteriori punti di ricarica in aree già coperte e in aree nuove.
  • Implementazione della maggior parte della rete di ricarica per i veicoli elettrici entro il 2025 fino a 27.000 punti di ricarica.

E le Offerte di Eni Gas e Luce che fine fanno?

Niente di più semplice! Eni Gas e Luce SpA continuerà a offrire il suo servizio di tariffe luce e gas in Italia ma con il nuovo brand Plenitude. Qui di seguito trovi le offerte gas e luce di Eni più convenienti:

Le migliori Offerte Eni Gas e Luce - 24 Gennaio 2022
Nome offerta Prezzo Spesa mensile
Eni Link Luce Luce: 0,140 €/kWh
Gas: 0,60 €/Smc
Luce: 41,3 €
Gas: 81,2 €
Eni Scelta Sicura F0: 0,173 €/kWh
F1: 0,185 €/kWh
F23: 0,166 €/kWh
Luce: 33,4 €
Eni Cambio Casa

Luce: 0,193 €/kWh
Gas: 0,77 €/Smc

Luce: 51,2 €
Gas: 94 €
Eni Scontocerto  Luce: 0,204 €/kWh
Gas: 0,89 €/Smc
Luce: 53 €
Gas: 102,7 €
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche