Enel Lavora con Noi: Come Inviare un CV per le Posizioni Aperte?

aggiornato il
min di lettura
Offerte Enel EnergiaOfferte Enel Energia=

Vuoi passare a Enel Energia?

Servizio Gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19

06 9480 8228 O
Offerte Enel EnergiaOfferte Enel Energia=

Confronta le migliori offerte!

Confronta ora le migliori offerte luce e gas o prendi un appuntamento gratuito con un esperto.

Enel Lavora con Noi.
Come controllare le offerte di lavoro Enel e inviare il proprio CV (Edificio della sede Enel di Milano – fonte: Enel.com).

Enel è uno dei principali operatori energetici in Italia e non solo. Multinazionale con oltre 66mila dipendenti, impiega professionisti di ogni tipo. Per entrare a far parte di questa grande realtà imprenditoriale puoi rispondere alle varie offerte di lavoro pubblicate periodicamente dalla compagnia: qui ti spieghiamo come fare.

Fondato a Roma nel 1962, Enel S.p.A (acronimo di Ente Nazionale per l'energia Elettrica) è un gruppo di importanza mondiale, attivo nella vendita e distribuzione di energia e servizi. Stando alle rilevazioni effettuate da Glassdoor.it, lo stipendio medio dei suoi dipendenti dovrebbe aggirarsi tra i 6mila e i 95mila euro, con variazioni dovute evidentemente alle diverse figure professionali coinvolte.

Di seguito riportiamo allora tutte le informazioni per capire come rispondere alle offerte di lavoro Enel e inviare il tuo curriculum.

Come candidarsi per le offerte di lavoro in Enel?

La prima cosa da fare per rispondere agli annunci di lavoro pubblicati dal Gruppo Enel è sapere quale sito visitare. Nello specifico, allora, devi:

  1. Raggiungere il sito del Gruppo Enel, ovvero www.enel.it;
  2. In alto sulla destra troverai un’icona raffigurante tre piccole strisce orizzontali. Cliccando, si aprirà un nuovo menu;
  3. Scorri la lunga lista di voci fino ad arrivare all’opzione “Lavora con noi”, che dovrai selezionare;
  4. La pagina “Lavora con noi” del sito Enel è ricca di informazioni utili. Se vuoi subito controllare le offerte disponibili, però, ti basta selezionare “Posizioni aperte” dal menu presente a inizio pagina.

Dopo questi passaggi, ti ritroverai davanti a una mappa del mondo, con tanti piccoli indicatori che mostrano in quali regioni si trovano le opportunità lavorative Enel. Cliccando sull’Italia, come su qualsiasi altro paese, avrai modo di scoprire le offerte attualmente attive, o di inviare una candidatura spontanea.

Enel lavora con noi login: devo creare un profilo utente per candidarmi? Per rispondere alle offerte di lavoro del Gruppo Enel dovrai creare un account personale. Puoi ottenere le credenziali, e in seguito effettuare il login, direttamente dalla pagina relativa a una qualsiasi offerta pubblicata sul sito della compagnia.

Ricorda inoltre che le offerte di lavoro Enel possono essere relative a tutte le società della gruppo, tra le quali ci sono Enel Energia (per la vendita di luce e gas nel mercato libero) ed E-Distribuzione.

Infine, se vuoi avere un quadro più completo delle operazioni svolte da Enel nel settore energetico, puoi rifarti ai nostri speciali:

Enel posizioni aperte candidati: quali sono le figure ricercate?

La pagina “Lavora con noi” del sito Enel sottolinea subito come la compagnia offra numerose posizioni lavorative in tutto il mondo, a dimostrazione del carattere internazionale della società. Se ci si concentra solo sul nostro paese, in ogni caso, si può vedere come la tipologia di figure ricercate sia davvero molto varia. Dai professionisti delle piattaforme digitali a quelli di project management, dall’ingegneria al trading.

Ecco allora una breve lista delle posizioni aperte per le quali ci si può candidare sul sito Enel a luglio 2022, con l’indicazione anche del relativo ambito professionale:

Figure maggiormente ricercate da Enel
Figura professionale Ambito
Global PMO Smart Home Solutions Project Management
Planning Platform Expert - BPC Specialist Digital Solutions
Cybersecurity & TC Solutions Specialist Infrastructure and Networks
Lead Generation Specialist Generation and Industrial Engineering
Content Specialist Generation and Industrial Engineering
Digital Strategy & Governance Controller Digital Solutions
Software engineer/Tester engineer Generation and Industrial Engineering
Addetto al servizio di prevenzione e protezione Generation and Industrial Engineering

Fonte: Enel.it. Dati aggiornati a luglio 2022.

La lista andrebbe avanti per molto, ma già questo breve estratto dovrebbe aiutare a capire quale sia la diversità delle figure richieste. Tralasciando la specificità delle varie mansioni, quindi, quello che Enel vuole sottolineare è la grande opportunità di crescita (umana e professionale) per tutti i possibili dipendenti della compagnia:

Enel è Open Power: aperta, globale, fortemente innovativa. Un’azienda che è nata in Italia ed oggi opera in 31 Paesi nei 5 continenti, con oltre 75 milioni di utenti finali. Lavorare in Enel vuol dire essere parte di un grande Gruppo che ogni giorno fonde culture, esperienze e soluzioni. Vogliamo applicare sostenibilità e innovazione in tutte le nostre attività e per farlo cerchiamo persone con la giusta attitudine: proattive, curiose, dinamiche.

EnelSito ufficiale Enel, pagina “Lavorare in Enel”

Se prima di candidarti per una posizione aperta in Enel vuoi dare uno sguardo alle politiche di assunzione delle altre aziende del settore energetico, dai pure uno sguardo a questa tabella:

Scopri le posizioni lavorative nelle principali aziende energetiche
Eni Enel
Acea A2A
Hera Iren
Edison Terna
Snam Italgas

Stipendi Medi in Enel

Capire come candidarsi per le posizioni aperte in Enel è sicuramente il primo passo. Dopo, però, è bene iniziare a rendersi conto di quali siano le opportunità concrete che si prospettano per la propria carriera. Ciò vuol dire farsi un’idea di massima degli stipendi proposti da questa compagnia.

Per fare ciò, abbiamo stilato un piccolo elenco di figure professionali impegnate in Enel con la relativa retribuzione media annua. I dati, raccolti da Glassdoor.it, sono relativi al luglio 2022:

Stipendi medi Enel
Figura professionale Stipendio medio annuo
Stagista per tirocinio curriculare Enel 5.896 - 6.443 €/anno
Tecnico Informatico Enel 15.213 - 16.291 €/anno
Cyber Security Analyst Enel 19.667 - 21.124 €/anno
Program Officer Enel 28.510 - 30.884 €/anno
Energy Engineer Enel 36.185 - 39.271 €/anno
Purchasing Manager Enel 43.927 - 47.291 €/anno
Responsabile della formazione tecnica Enel 46.260 - 50.091 €/anno
Sales Manager Enel 52.715 - 57.030 €/anno
Coordinatore Vendite Mass Market Enel 66.654 - 73.364 €/anno
Responsabile servizi al procurement Enel 73.799 - 79.676 €/anno

Fonte: Glassdor.it. Dati aggiornati a luglio 2022.

Enel Lavora con Noi Opinioni: le recensioni dei dipendenti

Quando si vuole rispondere a un annuncio di lavoro, torna sempre utile avere un’idea dell’ambiente professionale dell’azienda interessata. Per fare ciò, uno dei modi migliori è andare alla ricerca di eventuali recensioni di dipendenti o ex dipendenti.

Prendendo come riferimento le opinioni di lavoratori Enel pubblicate da Indeed.com a luglio 2022, se ne ricava un quadro generale sicuramente positivo. Questi sono i giudizi dei dipendenti relativi agli aspetti più importanti della loro esperienza lavorativa:

  • Equilibrio lavoro vita privata: 3,8 stelle su 5;
  • Retribuzione/benefit: 3,7 stelle su 5;
  • Stabilità del lavoro/carriera: 3,3 stelle su 5;
  • Management: 3,6 stelle su 5;
  • Cultura aziendale: 3,8 stelle su 5.

Mettendo insieme i giudizi delle categorie appena citate, si arriva a un voto complessivo di 3,9 stelle su 5, ben oltre la sufficienza. Per avere un’idea ancora più concreta, però, il modo migliore è leggere qualche recensione dei dipendenti. Eccone alcune:

Un ambiente di lavoro stimolante con opportunità di lavoro internazionali, attenzione alle persone, flessibilità , inclusione e sviluppo delle persone.
Ambiente di lavoro inclusivo, sfidante e molto flessibile.
Ambiente stimolante, non si smette mai di imparare.

Cerchi lavoro nel settore energetico? Selectra è sempre in cerca di nuovo personale! Invia il tuo curriculum a Selectra selezionando la posizione aperta che più si avvicina ai tuoi studi e alla tua formazione!
Se al momento non ci sono posizioni aperte che incontrano i tuoi interessi, puoi comunque inviare una candidatura spontanea, in modo da entrare nel nostro database.

Enel assunzioni: il processo di selezione dei candidati

L’invio del curriculum a Enel è solo il primo passo. Il processo di selezione dei candidati, infatti, continua con altre tappe, un “vero e proprio percorso da affrontare insieme”, come viene definito sul sito della compagnia. Questi i punti salienti:

  • Invio del CV: ogni curriculum viene sottoposto ad attenta analisi. Vengono valutati soprattutto aspetti come esperienze professionali e scolastiche, periodi formativi, corsi di specializzazione, conoscenze linguistiche;
  • Intervista telefonica: se il tuo CV ha suscitato l’interesse dei recruiter Enel, verrai contattato dall’azienda per un'intervista telefonica, che permetterà di fissare un appuntamento per un incontro di persona;
  • Colloquio individuale: il primo momento d’incontro “faccia a faccia” con Enel serve all’azienda per comprendere le tue motivazioni, competenze ed esperienze pregresse;
  • Colloquio tecnico: questo incontro serve a comprendere quali sono le tue competenze specialistiche, e le eventuali skill di problem solving;
  • Feedback: infine arriva il momento della comunicazione dell’esito della selezione. In caso positivo, riceverai una proposta formale di lavoro.

Quali sono le opportunità per i giovani in Enel? I curriculum più interessanti di diplomati e neolaureati vengono valutati con attenzione, e possono portare a una convocazione a una sessione di Assessment Center. Si tratta di una giornata di incontri dove è possibile comprendere competenze, attitudini, motivazioni e potenziale dei più giovani.

People Care, il welfare proposto dal Gruppo Enel

Il welfare aziendale proposto da Enel appare particolarmente strutturato e capace di coinvolgere differenti aspetti della vita quotidiana dei dipendenti. Spinto dalla valorizzazione di diversità e inclusione, il programma “People Care” della compagnia punta a migliorare il clima lavorativo e il bilanciamento tra vita professionale e privata.

A tal proposito Francesca Valente, responsabile People and Organization Italia per Enel, si esprime in questi termini dalle pagine ufficiali del sito della società:

Per il nostro Gruppo il welfare è da sempre una forma di wellbeing inclusivo e innovativo, perché parte dall’ascolto attivo dei bisogni delle persone e contribuisce alla creazione di una cultura pervasiva del benessere.

Francesca ValenteSito ufficiale Enel, pagina People Care, il nostro welfare

I punti cardine della politica aziendale Enel sono riassumibili in questo modo:

  • Armonizzare vita e lavoro: grazie all’introduzione di lavoro agile e smart working, l’azienda è in grado di offrire condizioni di lavoro migliori e più adatte alle esigenze dei dipendenti;
  • Sviluppo di nuove competenze: iniziative come Re-Generation, rivolte ai lavoratori con più di 50 anni di età, puntano a incoraggiare l’apprendimento continuo di competenze;
  • Attenzione e cura della persona: corsi online di yoga, pilates e ginnastica posturale sono solo alcune delle opportunità offerte per sentirsi meglio sul posto di lavoro e non solo;
  • Caring familiare e genitoriale: i dipendenti possono usufruire di permessi per entrare al lavoro alle 11 per accompagnare i loro figli nel primo giorno di scuola;
  • Mobilità sostenibile: bike sharing aziendale, abbonamenti al trasporto pubblico locale e mobilità condivisa rappresentano soluzioni per favorire spostamenti lavorativi più ecosostenibili.

L’azienda sceglie di presentarsi così nella sua pagina dedicata alle proposte di lavoro. Enel allora, prendendo in prestito le parole di una dipendente protagonista nel video qui in basso, oggi è arrivata a essere un’azienda “più figa di Google”:

Informazioni societarie e sede principale

Parlare della storia di Enel vuol dire parlare della storia dell’elettrificazione nel nostro paese. Dal 1962, l’azienda nata sotto il governo Fanfani IV si è saputa imporre come un player a livello mondiale nel settore energetico.

Oggi la compagnia è attiva in 31 paesi di cinque continenti diversi, con oltre 75 milioni di utenze gestite nel mondo. La sintesi migliore dell’operato della società forse viene proprio dal sito ufficiale Enel, dove si legge:

Siamo cresciuti con il Paese, portando l’energia lungo tutto il territorio e contribuendo così al suo sviluppo economico e sociale. Oggi siamo uno dei principali operatori globali nel settore dell’elettricità e della produzione da fonti rinnovabili. La nostra offerta spazia da soluzioni per i consumi domestici e domotica, fino mobilità elettrica pubblica e privata passando anche per i nuovi servizi di pagamento smart. Portiamo l’innovazione in oltre 30 Paesi, a partire dall’Italia in cui risiedono le nostre profonde radici. Siamo una utility aperta, flessibile, innovativa, impegnata nella transizione energetica verso un modello di sviluppo sostenibile, che non lascia indietro nessuno.

EnelSito ufficiale Enel, pagina Open power for a brighter future

La sede principale della compagnia è in Viale Regina Margherita, 125, 00198 Roma RM, come puoi vedere da questa mappa:

Per richieste di informazioni, invece, puoi affidarti ai canali del servizio clienti Enel, che include riferimenti telefonici e telematici.

Ti potrebbe interessare anche