Tu sei qui

Le tariffe del Servizio di Maggior Tutela

Confronta le tariffe

010.848.01.61

Le tariffe del Servizio di Maggior Tutela vengono applicate a tutti quei clienti che non sono nel mercato libero. Hanno diritto ad entrare nel servizio di tutela i clienti domestici e le piccole attività con meno di 50 dipendenti e un fatturato annuo inferiore a 10 milioni di euro.

Come varia l'andamento delle tariffe tutelate? Quali sono le condizioni ed i servizi offerti ai clienti?
Ci sono concrete possibilità di risparmio nel mercato libero rispetto alle tariffe tutelato?

Andamento delle tariffe tutelate della luce

I prezzi delle tariffe tutelate dell'energia elettrica sono stabiliti dall'Autorità e vengono aggiornati trimestralmente. Il prezzo dell'energia applicato, la principale componente della bolletta che cambia da un fornitore all'altro, deve coprire le spese per l'acquisto dell'energia elettrica. L'ente che si occupa di acquistare l'energia per il Servizio di Maggior Tutela è l'Acquirente Unico e come tutti gli altri operatori del settore, è costretto a seguire gli andamenti della borsa elettrica e del mercato dell'energia all'ingrosso.
Il prezzo dell'energia quindi cambia continuamente ed è sempre aumentato ad eccezione del trend opposto avuto negli anni tra il 2009 ed il 2012. I motivi della sua diminuzione sono riconducibli alla crisi economica. Negli ultimi anni è invece rimasto stabile o leggermente in discesa. L'andamento del prezzo dell'energia per il mercato tutelato, relativo ad una famiglia media, è rappresentato nel grafico insieme all'inflazione.

 
Andamento del prezzo dell'energia nel Servizio di Maggior Tutela
2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
+15% +6% +20% -5% -11% -2% +12% -5% -7% -3%

Si può trovare un'offerta luce più conveniente delle tariffe tutelate?

E' possibile risparmiare nel mercato libero scegliendo una tariffa più vantaggiosa rispetto a quella del mercato tutelato. Visita il comparatore per confrontare le offerte attualmente disponibili sul mercato ed individuare quella più conveniente.
I fornitori di energia elettrica del mercato libero possono proporre offerte a prezzo variabile, applicando uno sconto direttamente sulla tariffa del tutelato, oppure a prezzo fisso. Con un contratto fisso il prezzo dell'energia rimane bloccato e non cambia per tutta la durata del contratto.

Fai un check up della tua bolletta
Invia la fattura di energia elettrica a bolletta@luce-gas.it o chiama lo 010.848.01.61, riceverai gratuitamente una proposta più conveniente rispetto a quella che hai attualmente, con il calcolo del risparmio annuo.

Nome dell'offerta Prezzo del kWh e Condizioni Contatti
Tariffa tutelata
Enel o società distribuzione
Prezzo regolato trimestralmente dall'Autorità
  • Cancellazione in ogni momento senza costi
Servizio clienti
Enel Servizio  Elettrico
Esempio di offerta meno cara:
Amica web flat
Prezzo: - 9% rispetto alla Tariffa Tutelata Monoraria
  • Cancellazione in ogni momento senza costi
  • Ritorno al Servizio di Maggior Tutela senza costi
  • Vantaggi: domiciliazione bancaria e bolletta via mail
010.848.01.61
Offerta del mercato libero:
Tutela Home di Energrid
Prezzo: uguale alla Tariffa Tutelata
Vantaggi:
  • Cancellazione in ogni momento senza costi
  • Servizio clienti reattivo ed efficiente
  • Nessun costo aggiuntivo per bolletta cartacea o per il pagamento con bollettino postale
  • Abbinamento all'offerta gas di Energrid ad un prezzo competitivo bloccato per 2 anni
010.848.01.61
Offerta del mercato libero:
Link di Eni
Prezzo: - 10% rispetto alla Tariffa Tutelata Monoraria
  • Cancellazione in ogni momento senza costi
  • Ritorno al Servizio di Maggior Tutela senza costi
  • Domiciliazione bancaria, bolletta via mail e gestione online
Servizio clienti Eni

Le opzioni delle tariffe tutelate

Le tariffe del Servizio di Maggior Tutela hanno due opzioni:

  1. Tariffa monoraria: il prezzo del kWh è lo stesso in tutte le ore del giorno
  2. Tariffa bioraria: il prezzo al kWh cambia in base alle fasce orarie, sarà leggermente più caro durante il giorno e meno la sera e nei weekend

Dal 2012 a tutti i clienti serviti nel Servizio di Maggior Tutela dotati di contatore elettronico, viene applicata obbligatoriamente la tariffa bioraria con prezzi differenti durante il giorno e la sera o nei weekend. Questa modifica è stata introdotta grazie ai contatori elettronici che consentono la registrazione dei consumi distinti nelle varie fasce orarie del giorno: F1 e F23 (F2 + F3).
L'intento della tariffa bioraria era quello di incentivare l'utilizzo di energia elettrica nelle ore fuori punta (F23) nelle quali costava di meno.
Con il passare degli anni però la differenza del prezzo della tariffa tutelata tra le due fasce si è ridotto al minimo. Questo ha portato ad un risparmio insignificante anche se un utente dovesse consumare tutta l'energia elettrica nella fascia più bassa, il motivo è descritto in questo articolo.

Se lavori e non sei in casa durante le ore del giorno, ti consigliamo di scegliere un operatore del mercato libero per godere di reali benefici di una tariffazione bioraria o trioraria.

Le condizioni di vendita del Servizio di Maggior Tutela

Puoi lasciare il Servizio di Maggior Tutela per un'offerta meno costosa del mercato libero in qualsiasi momento. Ricordiamo che il cambio è completamente gratuito. Per effettuare il passaggio non dovrai informare il tuo vecchio fornitore, la pratica viene gestita completamente dal nuovo fornitore che hai scelto e che si occuperà di comunicare la disdetta che avverrà automaticamente quando sarà attivo il nuovo contratto nel mercato libero.

Una volta che hai aderito ad un'offerta del mercato libero devi sapere che hai la possibilità di tornare indietro al Servizio di Maggior Tutela quando vuoi e senza alcun costo aggiuntivo.

Un contratto nel Servizio di Maggior Tutela è a tempo indeterminato e dura fino al recesso. Le bollette della luce sono emesse solitamente ogni 2 mesi, con una lettura obbligatoria dei consumi almeno una volta al mese se è presente il contatore elettronico già attivato oppure una volta all'anno in caso di contatore tradizionale. In alcuni casi le bollette vengono ancora emesse sulla base di una stima dei consumi, e successivamente rettificate quando sono disponibili i dati effettivi dei consumi con le bollette di conguaglio.
Se hai dubbi o domande, fai un check up alla tua bolletta.

I servizi del Servizio di Maggior Tutela

Per il pagamento delle bollette nel Servizio di Maggior Tutela hai la possibilità di richiedere la domiciliazione bancaria sul tuo conto corrente (bancario o postale). I clienti possono scegliere anche di attivare il servizio della bolletta tramite il web, in modo tale da visualizzare online sul pc la bolletta appena questa viene emessa.

Le condizioni economiche del Servizio di Maggior Tutela: le tariffe luce

Ecco il prezzo delle tariffe del Servizio di Maggior Tutela, applicate ad un "cliente domestico tipo", con un consumo di 2.700 kWh all'anno. I costi aumentano, anche se il prezzo dell'energia unitario è lo stesso, per la differenza importante che c'è tra la tariffa D2 e D3 dei servizi di rete e degli oneri generali di sistema. Con una potenza impegnata pari a 6 kW, aumenta invece la quota fissa (€/kW) all'interno dei servizi di rete.

Tariffe del Servizio di Maggior Tutela - II trimestre 2015

Potenza impegnata
e Tariffa

Prezzo Energia
€/kWh
Energia Servizi di Rete Oneri generali Imposte Totale bolletta
3 kW
D2 bioraria
  • Fascia Unica F0: 0,06004
     
  • Fascia F1: 0,0642
  • Fascia F23: 0,05793
223 € 77 € 132 € 67 € 499 €
3 kW
D3 bioraria
223 € 154  € 230 € 128 € 735 €
6 kW
D3 bioraria
223 € 202 € 231 € 133 € 789 €