Tu sei qui

Per info sulle offerte

010.848.01.61

Confronta le offerte di luce e gas

Perché confrontare le offerte di luce e gas? La risposta è semplice: esistono tanti fornitori sul mercato libero dell'energia, ognuno dei quali vende l'energia elettrica ed il gas al prezzo che più gli conviene. Individuare il prezzo più basso in base al tuo profilo di consumo, ti permetterà di risparmiare in bolletta. 
Per confrontare le offerte di luce e gas non è necessario essere degli esperti del settore energetico, basta soltanto informarsi e capire cosa paghi in bolletta e qual è il prezzo da comparare. 

comparatore

Trovare l'offerta giusta per la tua famiglia

Infatti, oltre al prezzo di luce e gas, in bolletta si pagano altre spese su cui il fornitore non ha potere decisionale in quanto si tratta di costi imposti dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas e di tasse statali
A fare la differenza tra un fornitore e l'altro è il prezzo al quale è venduta la materia prima gas e la materia prima energia. Ma dove trovare questo prezzo e soprattutto come valutare la convenienza dell'offerta luce e gas? Tutte le soluzioni all'interno di questo articolo. 

Guida al confronto offerte:

  1. Le migliori offerte luce e gas
  2. Perchè bisogna confrontare le offerte di luce e gas?
  3. Come si confrontano le offerte di luce e gas?
  4. Da cosa dipende la convenienza di un offerta di luce e/o di gas?
  5. Migliore offerta per attivare il contatore o cambiare fornitore
  6. Esistono applicazioni per confrontare le offerte?

Le migliori offerte luce e gas

Non esiste una migliore offerta in assoluto per tutti. Nello scegliere il contratto di fornitura bisogna tener conto di una serie di aspetti personali, quali il numero di componenti della famiglia, le ore e la quantità di consumo energetico e tanti altri. La tariffe di luce e gas cambiano in base a svariati fattori quali:

  • la fascia oraria ed i giorni di consumo, relativamente alle offerte di energia elettrica. Esistono soluzioni monorarie, con prezzo fisso per ciascuna fascia oraria e soluzioni biorarie o multiorarie, con un prezzo differenziato a seconda dell'ora e del giorno della settimana
  • la potenza del contatore che per i clienti domestici varia da 1,5 a 6 kW
  • la tipologia di prezzo applicato. E' possibile ad esempio scegliere tra un prezzo bloccatovariabile a seconda dell'andamento del prezzo dell'energia oppure un prezzo regolato dall'Autorità che varia trimestralmente
  • la fonte d'energia utilizzata
  • la tipologia di offerta. Sempre più spesso i fornitori propongono offerte specifiche per chi opta per la sottoscrizione online del contratto o per il pagamento con la domiciliazione bancaria della bolletta.

Perchè bisogna confrontare le offerte di luce e gas?

Confronta le offerte, è facile!

Oggi, grazie alla liberalizzazione del mercato dell'energia, i clienti domestici italiani possono confrontare e scegliere autonomamente tra le diverse offerte di luce e gas commercializzate sul mercato libero dell'energia. Dal 2007 si sono materializzate considerevoli possibilità di risparmio che ognuno di noi può cogliere operando una scelta consapevole e intelligente delle tariffe di luce e gas.

Come si confrontano le offerte di luce e gas? 

Per poter confrontare le offerte di luce e gas e identificare la più conveniente, ti consigliamo di consultare i nostri articoli di approfondimento, per esempio Le offerte gas più convenieti , Le offerte luce più convenienti. Per un migliore supporto o per attivare le tue utenze al miglior prezzo chiamaci allo 010.848.01.61 o lascia il tuo numero e ti richiamiamo gratis.

Inoltre, puoi leggere attentamente le condizioni dell'offerta ed in particolare le schede di confrontabilità, che puoi trovare allegate alle offerte e che consentono di valutare la convenienza economica di un'offerta rispetto alla tariffa regolata dell'Autorità.

Da cosa dipende la convenienza di un offerta di luce e/o di gas?

La scelta dell'offerta migliore per la vostra abitazione non è semplice ed immediata. Infatti, se da un lato il mercato libero ha portato concorrenza e prezzi più bassi, dall'altro esso ha contribuito alla nascita di una vasta moltitudine di offerte, tra le quali spesso è difficile scegliere. In generale la convenienza di un'offerta di luce e gas dipende da molti fattori, tra i quali i più importanti sono: 

  • L'offerta è a prezzo fisso o variabile?
  • Quali sono le modalità di sottoscrizione: solo via Internet o anche di persona presso uno sportello del fornitore?
  • Quali sono le modalità di pagamento disponibili? Pagare con il bollettino costa?
  • Il momento della giornata in cui utilizzi maggiormente la luce: concentrando i consumi fuori dagli orari di punta, potresti approfittare delle tariffe biorarie 
  • Consumi sia luce che gas? Verifica la convenienza delle offerte dual!
  • Sei interessato a servizi addizionali, come per esempio l'assicurazione per i guasti della caldaia?
  • L'offerta include un programma di fedeltà, con sconti negoziati e promozioni riservate ai clienti?

Esistono applicazioni per confrontare le offerte?

confrontare luce gas

Il comparatore di Luce-Gas.it ti permette di confrontare tutte le offerte in base alle tue esigenze. Tra i dati essenziali per effettuare il confronto delle offerte è necessario conoscere il consumo annuo di elettricità e gas della tua abitazione, se non ne sei a conoscenza puoi utilizzare il nostro strumento per una stima più approfondita. Una volta inserito il consumo, il comparatore ti presenta il fornitore più conveniente in base al tuo profilo. Troverai una lista completa, ma non esaustiva, delle offerte al momento disponibili sul mercato aggiornate mensilmente.

Migliore offerta per attivare il contatore o cambiare fornitore

Passare ad un fornitore con la tariffa più economica è molto semplice. La richiesta è completamente gratuita e occorreranno circa 2 mesi affiché si completi del tutto il passaggio al nuovo fornitore di tua scelta. I contatori non subiscono nessun intervento tecnico e non ci sarà interruzione della fornitura, né per luce né per gas.

  • Quali documenti ti servono per cambiare fornitore?
  • Dati dell'intestatario delle fatture
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice POD per la luce e PDR per il gas
  • Codice IBAN se preferisci come metodo di pagamento la domiciliazione bancaria
  • Indirizzo email se si sceglie la bolletta web

Se invece necessiti di attivare i contatori di luce e/o gas, leggi il nostro articolo sulla Migliore offerta 2017 per attivare il contatore e contattaci  allo 010.848.01.61 per una consulenza gratuita e senza impegno durante la quale un nostro operatore ti mostrerà l'ampio ventaglio di offerte attivabili, individuando quella giusta secondo il tuo profilo di consumo. Per la riattivazione del contatore occorrerà la seguente documentazione:

  1. Dati anagrafici della persona che si vuole intestare le utenze
  2. Indirizzo corretto di fornitura
  3. Per luce: codice POD o numero cliente del contatore
  4. Per gas: codice PDR o numero di matricola del contatore
  5. Codice IBAN per il pagamento tramite RID bancario
  6. Email per la ricezione della bolletta web

Commenti