Cambio Residenza Trieste: come Compilare il Modulo e dove Inviarlo?

Info contatori luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Visita il comparatore per confrontare le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato.

Modulo, invio, tempistiche, caratteristiche dei richiedenti cambio residenza a Trieste
Modulo, invio, tempistiche, caratteristiche dei richiedenti cambio residenza a Trieste

Cambiare residenza è uno degli step principali di un trasloco. Di un cambio di città, di abitazione, etc. È fondamentale per tutta una serie di benefit di cui potrà giovare il cittadino. Se hai deciso di vivere nella splendida città di Trieste, ti proponiamo oggi una guida semplice ed esaustiva al cambio residenza Triste. Modulo, invio, tempistiche e costi per spostare la tua residenza nel capoluogo friulano.


moduli residenza trieste
Spostare Residenza al Comune di Trieste

Scegliere la nuova abitazione, fimare un contratto di locazione con eventuale cedolare secca, iniziare a comprare mobili e complementi d'arredo, pensare all'attivazione delle utenze di luce e gas... Questi sono alcuni degli step della to do list del trasloco perfetto. Uno dei primi di affrontare, però, è sicuramente il cambio residenza. Oggi ti spieghiamo in dettaglio come effettuare il cambio residenza a Trieste, con un focus sulla documentazione da presentare al Comune triestino al quale aggiungiamo un'analisi su distributore e fornitori di luce e gas della città. Trieste, così sofisticata ed elegante, è pronta ad accoglierti a braccia aperte!

I Motivi del Cambio Residenza

Definiamo la residenza come il luogo in cui un cittadino vive in maniera stabile e duratura, con l’intento di stabilire la propria dimora fissa nel tempo e nello spazio. Non è immutabile e può essere modificata ogni volta che ci si trasferisca, anche nella medesima città ma in una location diversa. Ogni cambio di residenza andrà comunicato al nuovo Comune scelto entro e non oltre 20 giorni dall'installazione nella nuova dimora. Essere in possesso di una determinata residenza anagrafica comporta una registrazione presso l’ufficio anagrafe di un Comune. Ciò comporta una serie di benefit per il cittadino, quali:

  • Iscrizione alle liste elettorali del Comune
  • Scelta del medico di base
  • Possibilità di contrarre matrimonio e/o unione civile
  • Assegnazione del tribunale competente per cause giudiziarie o di adozione
  • Possibilità di attivare le utenze di luce e gas con tariffa domestica residente
  • Pagamento della TA.RI. ovvero la tassa sui rifiuti urbani.

Differenza tra Residenza e DomicilioMolto spesso questi due concetti vengono confusi. La residenza fa riferimento alla dimora stabile e duratura di un cittadino. Il domicilio, invece, designa il luogo prescelto da un soggetto per i proprie attività lavorative e/o interessi.

Cambio Residenza Trieste: Modalità di Richiesta

Le modalità di richiesta di un cambio residenza Trieste sono semplici, intuitive e pensate per ogni tipo di cittadino, dal più digitalizzato al più tradizionalista. Per questo potrai presentare la tua richiesta:

  • Recandoti personalmente con la documentazione necessaria ad uno dei 4 centri abilitati presenti nel territorio metropolitano: Centro Civico - Teatro Romano, Centro Civico - Altipiano Ovest, Centro Civico - Altipiano Est, Centro Civico - San Vito - Città Vecchia
  • Inviando la documentazione via e-mail all'indirizzo variazioneres@comune.trieste.it. Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta ricezione della documentazione. Se entro 5 giorni non dovessi ricevere la mail dovrai contattare telefonicamente il Centro Civico
  • Inviando la documentazione via PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo comune.trieste@certgov.fvg.it
  • Spedendo la documentazione via posta raccomandata all’Anagrafe di Trieste all'indirizzo: Passo Costanzi 2, 34121 Trieste.

Eventuali Controlli da parte del ComuneIl Comune di Trieste potrà, una volta ricevuta la documentazione di cambio residenza, effettuare dei controlli tramite Polizia Municipale sulla veridicità della dichiarazione entro 45 giorni dalla ricezione della stessa. Una falsa dichiarazione - ovvero un reato di falso idiologico - può comportare una pena di detenzione dai 3 mesi ai 2 anni.

Cambio di Residenza Trieste: Requisiti del Richiedente

Potrai richiedere un cambio di residenza al Comune di Trieste qualora tu sia già residente in città o già installato nel nuovo indirizzo scelto. Ma anche nei seguenti casi:

  • I cittadini italiani e non, provenienti da altro Comune italiano o straniero e conseguentemente non ancora iscritti all'anagrafe del Comune di Trieste)
  • Tutti i cittadini italiani e stranieri iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero meglio nota con l'acronimo di A.I.R.E
  • Tutti i cittadini cancellati per irreperibilità dal Comune di Trieste o da altro Comune Italiano.

Documenti da Presentare al Comune di Trieste per Cambio Residenza

Una volta scelta la modalità di presentazione della domanda di cambio residenza a Trieste dovrai assicurarti di avere a disposizione tutta la documentazione richiesta. I documenti non sono molti e sono tutti di facile reperibilità. Dovrai inviare:

  1. Modulo di Dichiarazione Cambio Residenza che puoi scaricare qui:

    Modulo Cambio Residenza Trieste

  2. Fotocopia di un documento d'identità in corso di validità di ciascun firmatario maggiorenne
  3. Per i cittadini stranieri è obbligatorio il permesso o la carta di soggiorno
  4. Modulo per la dichiarazione della TARSU (Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani)

Inoltre dovrai allegare un documento che attesti il titolo di occupazione dell'immobile. Qualora non dovessi ancora essere in possesso del contratto di locazione o di proprietà, il proprietario dell'immobile dovrà compilare un ulteriore documento che attesti l'occupazione non abusiva. Infatti non potranno richiedere il cambio residenza tutti i cittadini che occuperanno abusivamente un immobile secondo le direttive dell'articolo 5 primo comma - del Decreto Legge n. 47/2014 già Legge n. 80/2014.

Natura del Cambio Residenza TriesteUn cambio residenza a Trieste può avvenire in due modalità. La prima è il subentro in un alloggio libero. La seconda fa riferimento alla sistemazione in un alloggio occupato: in questo caso andranno sempre specificate le generalità dell'occupante e la presenza o assenza di relazione di parentela.

Tempistiche e Costi del Cambio Residenza Trieste

Così come nel caso di un cambio residenza a Verona, cambio residenza a Brescia o cambio residenza a Torino - e per legge in tutti i Comuni italiani - la procedura non richiede alcun costo per il cittadino. L'avvenuto cambio residenza può tardare dai 60 ai 90 giorni lavorativi, soprattutto quando si tratta di passaggio da altro Comune italiano. Le tempistiche si allungano per i cittadini stranieri non comunitari. Per ciò che concerne le tempistiche l'ufficio anagrafe effettuerà la registrazione entro 2 giorni lavorativi successivi alla ricezione della dichiarazione di cambio residenza. Gli effetti giuridici e delle relative cancellazioni dal Comune "precedente" decorrono dalla data stessa di presentazione della documentazione.

Utenze Luce e Gas a Trieste

Una volta pensato al disbrigo delle pratiche relative al cambio di residenza a Trieste dovrai focalizzare l'attenzione su altri punti importanti del tuo trasloco. Ovvero il focus dovrà spostarsi sulle utenze di luce e gas. Una volta cambiata la residenza, sia che tu entri in una casa "vuota" o in una abitata da un nucleo familiare, potrai trovarti di fronte ad una serie di opzioni possibili. Che ti riassiumiamo schematicamente per evitare misunderstanding e renderti più semplice questo step. La situazione dei contatori della nuova casa potrà essere:

  • Abitazione con Contatori Non Presenti: è un caso che si presenta, in genere, nell'acquisto di abitazioni nuove o ristrutturate di recente. Dovrai richiedere un allacciamento di luce e gas con richiesta di installazione di contatori luce e gas
  • Abitazione con Contatori Presenti ma Non Attivi: in questo caso dovrai richiedere un subentro, ovvero la riattivazione dei contatori. Anche in questo caso dovrai contattare un fornitore di luce e/o gas per le tue utenze domestiche
  • Abitazione con Contatori Presenti ed Attivi: parliamo in questo caso di una voltura. Si tratta in sintesi del cambio di intestazione dei contratti di gas ed energia elettrica. Si fa richiesta di voltura quando un utente diventa nuovo proprietario di un immobile e chiede di mantenere le stesse condizioni contrattuali con il fornitore del precedente inquilino
  • Abitazione con Contatori Presenti ma Mai Utilizzati in precedenza: parliamo in questo caso di prima attivazione. Dovrai contattare uno dei fornitori del mercato libero per la richiesta di prima attivazione luce e prima attivazione gas.

Offerte Luce e Gas quale conviene? Utilizza il nostro Portale per Confrontare le Offerte Luce e Gas
Confronta le Offerte Info

Ti ricordiamo, in chiusura, che il distributore della città di Trieste è AcegasApsAmga, facente parte del Gruppo Hera. In base all'unbundling, ossia alla differenziazione a livello di naming tra brand della stessa società, non cadrai più in errore confondendo il distributore con il fornitore dello stesso gruppo che è appunto Hera.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche

Ti potrebbe interessare anche