Cambio Residenza Online Milano: Come si fa, Tempistiche, Che Documenti Servono

aggiornato il
min di lettura
Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Subentro, Allaccio o Voltura?

Confronta ora le tariffe luce e gas o prendi un appuntamento per essere ricontattato. Servizio Gratuito e senza impegno.

Cambio Residenza Online Milano.
Le procedure per il cambio di residenza online a Milano.

Per cambiare residenza nell’area di Milano ci si deve affidare ai servizi online del sito del comune della città meneghina. Andiamo a vedere allora come si invia la domanda di cambio residenza, quali sono le tempistiche e i documenti necessari.

Da settembre 2019 è attivo il servizio che consente di cambiare residenza online a Milano. Grazie al sito ufficiale del comune, allora, è possibile sbrigare tutte le pratiche necessarie nel momento in cui si trasloca in una nuova casa.

Approfondiamo tutte le fasi della procedura, non prima però di aver proposto un rapido riepilogo delle informazioni essenziali:

Cambio di residenza online Milano: tutte le info
Come si fa Che documenti servono Tempistiche

Tramite la sezione "Anagrafe" del sito del Comune di Milano.

È necessario compilare e presentare specifici moduli a seconda della tipologia di richiesta. Nella maggioranza dei casi, la pratica viene processata in tre giorni lavorativi.

Come cambiare residenza online a Milano?

Il procedimento per cambiare residenza online a Milano inizia con l’identificazione della corretta sezione sul sito ufficiale del comune lombardo. Questi i passaggi per arrivare alle pagine che ti servono:

  • Vai sul sito del comune di Milano, ovvero comune.milano.it;
  • Seleziona la voce “Aree tematiche”, la puoi vedere nel menu principale in alto;
  • Dal menu di opzioni che apparirà, identifica l’opzione “Residenza”;
  • Dopo aver cliccato, potrai vedere un'ulteriore lista di opzioni. A noi in questo caso interessa quella chiamata “Richiesta di residenza”.

La pagina che si aprirà ti darà modo di accedere a tutta una serie di servizi legati al cambio di residenza. Alcuni possono essere svolti online, altri no. Ecco un riepilogo:

Cambio Residenza Milano: i servizi disponibili
Servizio Dove è disponibile?
Attestazioni di soggiorno per stranieri UE e britannici Sportelli del comune
Residenza anagrafica per persone senza dimora Sportelli del comune
Residenza per cittadine e cittadini italiani Online
Residenza per cittadine e cittadini stranieri Online
Rinnovo dichiarazione dimora abituale per cittadini extra UE Online
Trasferimento di residenza all'estero per persone italiane Sportelli del comune o via PEC
Trasferimento di residenza all'estero per persone straniere Via PEC o email

In questo articolo faremo riferimento alla voce “Residenza per cittadine e cittadini italiani”, sezione che a sua volta si articola in altri quattro servizi:

  • Cambio di residenza per trasferimento da altro comune;
  • Cambio di indirizzo all'interno del comune di Milano;
  • Iscrizione all'anagrafe di Milano per cittadini italiani provenienti dall'estero e iscritti all'Anagrafe Italiani Residenti all'Estero (A.I.R.E.);
  • Trasferimento di minore.

La procedura, in questi casi, è grossomodo la stessa. A cambiare sono le informazioni richieste e i moduli da utilizzare, come vedremo nel prossimo paragrafo.

Devo usare SPID per il cambio di residenza online a Milano? No. Per usufruire dei servizi del comune di Milano è necessario creare un profilo utente indicando nome, cognome, email (non PEC) e una password. Anche chi è sprovvisto di SPID, Carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi, così, può accedere alle varie sezioni.

Il cambio di residenza è un processo che viene gestito in maniera differente a seconda del comune coinvolto. Per una panoramica rapida delle diverse procedure, dai uno sguardo a questi articoli:

Il processo di trasferimento per cittadine e cittadini italiani

Il processo di cambio di residenza online a Milano si articola in tre fasi distinte. Prendendo ad esempio il caso del trasferimento di residenza per cittadine e cittadini italiani, questo è lo schema da seguire:

  • Dopo aver effettuato l’accesso sul sito, dovrai scaricare la modulistica adeguata;
  • Dovrai scegliere quale servizio ti interessa: cambio di residenza per trasferimento da altro comune, cambio di indirizzo nell'ambito del comune di Milano, iscrizione all'anagrafe di Milano per cittadini italiani provenienti dall'estero;
  • Compila la modulistica e invia il tutto tramite il form online.

La procedura si ritiene conclusa nel momento in cui invii i moduli e i documenti richiesti. Riceverai una email con la comunicazione della presa in carico da parte degli uffici anagrafici, e dovrai attendere i tempi tecnici per la finalizzazione della domanda (di norma tre giorni lavorativi). Fai attenzione: vengono accettati esclusivamente file in formato GIF, JPEG, JPG, PDF, TIFF e TFF; solo i documenti inviati tramite il form online verranno ammessi: eventuali comunicazioni via email non sono accettate.

Cambio residenza di più componenti del nucleo familiare: come si fa? Chi richiede il cambio di residenza deve compilare la domanda per sé e per i componenti del nucleo familiare. Anche i componenti maggiorenni devono sottoscrivere la dichiarazione.

Modulo cambio residenza Milano: che documenti servono?

Utilizzare la modulistica corretta è essenziale per portare a termine il processo di cambio di residenza online a Milano. Oltre alla domanda vera e propria, infatti, dovrai allegare almeno altri tre documenti importanti:

  • Documento di identità valido;
  • Assenso dell'affittuario o del proprietario;
  • Dichiarazione di consenso del componente già residente per inserimento nello stato di famiglia (da compilare nel caso non sussista un vincolo di parentela che autorizzi l'iscrizione nello stesso stato di famiglia).

A questi si aggiungono ulteriori due documenti, da impiegare in occasione di trasferimento di un minore con un solo genitore:

  • Dichiarazione di assenso;
  • Dichiarazione generalità genitore assente.

La domanda, in quest’ultima eventualità, va compilata dal genitore che risiederà col minore.

Dove scarico i moduli necessari al cambio di residenza a Milano? I moduli sono disponibili sulla pagina relativa al servizio richiesto. Nel caso di cambio di residenza per cittadine e cittadini italiani, trovi tutto all’indirizzo comune.milano.it/servizi/residenza-cittadini-italiani.

In aggiunta, viene richiesta ulteriore documentazione a seconda del contratto di abitazione. Le casistiche previste sono parecchie, come puoi vedere da questo elenco:

  • Residenza in un immobile di Edilizia Residenziale Pubblica;
  • Proprietà di immobile che si trova in uno stabile di Edilizia Residenziale Pubblica;
  • Contratto di locazione non registrato o in corso di registrazione presso Agenzia delle Entrate;
  • Contratto scritto di comodato d'uso gratuito non registrato o in corso di registrazione presso Agenzia delle Entrate;
  • Contratto verbale di comodato d'uso gratuito;
  • Ospitalità presso il proprietario o l’affittuario dell'immobile;
  • Colf, badanti o altri soggetti al servizio del proprietario o dell’affittuario.

In ognuno di questi casi, vengono richieste informazioni specifiche. È bene fare molta attenzione ai documenti che si inviano. La loro assenza, o la compilazione errata, rende infatti la richiesta di cambio di residenza irricevibile.

Non capisco bene che documenti allegare, a chi mi posso rivolgere? Se non sai come procedere con la domanda di cambio di residenza, una buona idea è quella di contattare il centralino unico del Comune di Milano. Il numero da digitare è 020202.

Quanto tempo ci vuole per cambiare residenza online a Milano?

Per le tempistiche del cambio di residenza online a Milano, i tempi previsti sono di circa tre giorni lavorativi. A specificarlo è stata Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione digitale e Servizi Civici, che nel corso della conferenza stampa indetta per illustrare la nuova procedura ha spiegato:

Si tratta di una procedura chiara e semplice che permette ai cittadini di inviare tutta la documentazione senza la necessità di recarsi allo sportello. Con la procedura via mail o allo sportello il tempo di lavorazione ed evasione pratiche medio era di circa due settimane mentre, grazie alla compilazione online, una pratica di cambio residenza da un altro Comune italiano viene gestita e conclusa entro tre giorni lavorativi.

Roberta Cocco Comune.milano.it, articolo “Anagrafe. Nuova richiesta online per il cambio residenza”

Il processo, pertanto, si rivela piuttosto rapido e veloce, e consente in poco tempo di regolarizzare la propria posizione.

Cambio Residenza Milano Controlli: passano i vigili? Dopo la richiesta, la Polizia Municipale provvederà a effettuare controlli sulla veridicità delle informazioni trasmesse entro 45 giorni. Verrà eseguita una verifica tramite una visita presso l’indirizzo indicato nella dichiarazione, così da stabilire l’effettiva presenza della persona o del nucleo familiare coinvolto.

Devi stipulare un contratto d'affitto? Se sei un'affittuario o il proprietario di casa? Prima di tutto informati sui possibili contratti per scoprire quale conviene maggiormente! Qui trovi tutte le informazioni sul contratto 4 + 4.

Scegli la tariffa luce e gas giusta per la tua nuova abitazione!

Dopo aver sbrigato le pratiche per il cambio di residenza, un’altra faccenda da affrontare è quella che riguarda le utenze luce e gas. Ad esempio: sai che se il contattore è stato staccato dall’inquilino precedente devi procedere con il subentro? Se invece l’abitazione è nuova e il contatore non è presente, devi richiedere l’allaccio. Per orientarti al meglio tra queste e altre procedure all’apparenza complesse, puoi dare uno sguardo ai nostri approfondimenti:

Trasloco e cambio residenza: operazioni sulle utenze
Info utili
Quanto costa il trasloco utenze luce e gas? Sottoscrizione del Contratto Luce e Gas
Come si fa l'allaccio? Cos'è il subentro?
La voltura di energia elettrica e metano Disattivare un contratto luce e gas

Dovrai inoltre scegliere un contratto di fornitura luce e gas adeguato. Se non sai da dove cominciare, questa tabella con le tre offerte migliori del momento potrebbe esserti d’aiuto:

Offerte Luce e Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di Marzo 2024
POSIZIONENOME OFFERTASPESA* (€/mese)
first-place


Prima Posizione

Sorgenia Next Energy Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Tariffa indicizzata
LUCE: 46,8€
GAS: 80€

02 8295 8095 Attiva online Sconto 60€ Attiva online (Sconto 40€)
secondo


Seconda Posizione

Eni Plenitude Trend Casa luce e gas
a2a
Offerta a prezzo indicizzato
LUCE: 51,7 €
GAS: 83,4 €

02 8295 8093 Attiva online Sconto 12€ Attiva online (Sconto 12€)
third-place


Terza Posizione

NeN Special 48 Luce e Gas

a2a
Tariffa prezzo fisso
Esclusiva online
LUCE: 49,5 €
GAS: 85,2 €

Attiva online Sconto 96€ Attiva online (Sconto 96€)
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata con una stima del prezzo medio del PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio delle offerteNen ti regala un bonus di 96€ mentre con Sorgenia lo sconto è di 150€ se attivi luce, gas e fibra, di 30€ attivando solo due forniture tra luce, gas e fibra. 

Ti potrebbero interessare anche