Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Allaccio Luce e Gas con Iberdrola: come fare e chi contattare?

Allacciamento Iberdrola
Con l'allacciamento attraverso il fornitore avrai le forniture luce e gas attive alla fine dell'installazione.

L'allacciamento dei contatori con Iberdrola avrà un prezzo variabile a seconda della difficoltà dei lavori, mentre per installazione e attivazione dei contatori con le tariffe del fornitore potranno volerci dai 10 ai 60 giorni lavorativi dalla tua richiesta. Per darti un'idea della spesa: il classico contatore luce domestico residente da 3 kW costerà 424,46 € + IVA.


Allaccio Iberdrola: tutti i contatti
Numero Verde servizio clienti 800.690.960
attivo dal lunedì al venerdì 8-20 e il sabato 8-15
Fax 800.736.070
Modulo e chat Presenti sul sito di Iberdrola
Indirizzo e-mail servizioclienti@iberdrola.it

Come fare l'allacciamento con Iberdrola?

Per effettuare una richiesta di allacciamento potrai contattare Iberdrola ai numeri preposti del servizio clienti. Sebbene sia il distributore locale, e non il fornitore, ad effettuare l'operazione di allaccio, usare il fornitore da tramite ti permetterà di attivare direttamente le forniture una volta finita l'installazione, senza dover aspettare gli ulteriori giorni previsti dalla prima attivazione, nonché il costo dell'operazione.

  • Chiamando il numero verde 800.690.960, disponibile da rete fissa dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 15;
  • Compilando in autonomia il modulo online sul sito di Iberdrola;
  • Richiedendo supporto al servizio clienti tramite la chat del sito di Iberdrola.
  • Che documenti servono per l'allaccio?
  • Dati anagrafici dell’intestatario;
  • Codice fiscale dell’intestatario (o partita IVA);
  • Numero di telefono;
  • Indirizzo email valido;
  • Indirizzo di residenza;
  • Recapito di ricezione delle bollette – da indicare se diverso dall’indirizzo di residenza;
  • Titolo di occupazione dell’immobile (locazione, proprietà o altro);
  • Concessione edilizia dell’immobile o permesso in sanatoria;
  • Codice IBAN, necessario se vuoi avvalerti del servizio di domiciliazione bancaria.

Allaccio e Subentro: le differenze Se in realtà il tuo contatore è già presente nell'immobile, non dovrai richiedere un allaccio, bensì un subentro (riattivazione del contatore). Puoi leggere la nostra "Guida Completa al Subentro con Iberdrola" per sapere tutti i dettagli su costi e tempi.

Allaccio con Iberdrola: tempistiche luce e gas

I tempi di Allaccio di luce e gas con Iberdrola possono variare a seconda della complessità dei lavori di installazione da svolgere (dipendono principalmente dal distributore locale), ma sono sempre compresi tra i 10 e i 60 giorni lavorativi.

L'allacciamento dei contatori luce e gas può richiedere più tempo delle altre operazioni, nello specifico:

  • Fino a 10 giorni lavorativi in caso di lavori semplici (come la sola installazione di un contatore in un immobile già predisposto, o l'installazione di una prolunga);
  • Fino a 50 giorni lavorativi in caso di lavori complessi (interventi di tipo strutturale, come il passaggio di cavi/tubi sotto terra o dentro i muri).

Una volta accettata la pratica da parte del fornitore, Iberdrola avrà un limite di 2 giorni lavorativi per inviarla al distributore locale, il quale ti contatterà per fissare un appuntamento con un tecnico entro 20 giorni lavorativi, questo per effettuare una stima dei costi dell'operazione.

Una volta che avrai accettato il preventivo e saldato il contributo previsto, il distributore dovrà rispettare le date di cui abbiamo parlato in elenco.

Costi dell'allacciamento

Il costo di un allacciamento può dipendere da vari fattori situazionali, e ovviamente dal tipo di fornitura che vorrai installare, ovvero un contatore di energia elettrica o gas.

Come puoi vedere dalla tabella che segue, le spese di allaccio sono estremamente variabili:

Allaccio con Iberdrola: costi nel dettaglio per luce e gas
COSTI ALLACCIO LUCE COSTI ALLACCIO GAS
  • Quota potenza: spesa relativa alla potenza richiesta, di circa 71,04 € per ogni kW. Generalmente un classico contatore domestico corrisponde a 3 kW, portando la spesa della quota potenza a 213,12€
  • Quota distanza: si basa sul calcolo della distanza tra la cabina di trasformazione e il punto di fornitura dell'immobile. Per i residenti è previsto un costo fisso, indipendentemente dalla distanza, che è pari a 188,95€
  • Quota fissa: contributo dedicato alla copertura delle spese amministrative, che viene aggiornato annualmente. Al momento, è pari a 25,51€
  • La spesa a copertura delle pratiche amministrative e i costi per la prima attivazione ammonta a 30€ se il contatore arriva fino alla classe G6. Per gli apparecchi di classe maggiore, la cifra è pari a 45€; Gli importi sono da intendersi IVA esclusa
  • Non sono previste quote relative alla distanza
  • Il costo di allacciamento può variare a seconda della difficoltà dell'installazione del contatore
  • Ponendo attenzione al grado di complessità dei lavori, relativo a dove si trova l'immobile e il posizionamento del cabinato, la cifra complessiva per l'allaccio può andare da 200€ fino a superare i 900€

Per sapere il costo definitivo dell'allaccio, aspetta il preventivo! Sia nel caso dell'allaccio della luce che del gas, riceverai un preventivo emesso dal distributore che riporta il costo definitivo dell'allaccio. Il preventivo viene emesso previo eventuale sopralluogo da parte di un tecnico specializzato (non sempre necessario).

Dettagli su allaccio luce

Le voci appena citate, ovvero Quota distanza, Quota potenza e Quota fissa possono essere accompagnate da un sovraprezzo in caso allacciamento classificato come “particolare” (come ad esempio allacciamenti di roulotte, case isolate in territorio extraurbano, ecc.).

Tra queste voci, la quota distanza è per la luce il fattore più incisivo per il costo, e si suddivide nel seguente modo:

  • Quota fissa, fino a 200 metri o, indipendentemente dalla distanza effettiva in caso di casa di residenza: 188,95€;
  • Quota aggiuntiva da 200 a 700 metri: per ogni 100 metri o frazione superiore a 50 metri 94,71€;
  • Quota aggiuntiva da 700 a 1.200 metri: per ogni 100 metri o frazione superiore a 50 metri 188,95€;
  • Quota aggiuntiva oltre 1.200 metri: per ogni 100 metri o frazione superiore a 50 metri 377,89€.

Dettagli su allaccio gas

Come abbiamo anticipato nella tabella poco sopra, il costo dell'allacciamento del gas è assai variabile tra un caso e l'altro per via delle tante variabili che si possono trovare. Oltre alla distanza dell'impianto, anche il modello del contatore comporta un cambio del costo:

Costi allacciamento Gas nel dettaglio
Operazioni Classe Contatore Costo
Attivazione contatore gas fino a G6 30€
superiore a G6 45€
Disattivazione contatore gas fino a G6 30€
superiore a G6 45€
Riattivazione dopo modifica impianto fino a G6 30€
superiore a G6 45€
Sospensione per morosità fino a G6 68€
superiore a G6 177€
Riattivazione in seguito sospensione per morosità - 68€
Sopralluogo tecnico - 78€
Verifica consumi - 120€
Verifica approfondita consumi uso domestico 270€
uso condominio 310€
altri usi standard 600€
Verifica pressione - 30€

Le altre operazioni con Iberdrola

Se a trasloco avvenuto i contatori di luce e gas sono già presenti non dovrai richiedere un nuovo allaccio, bensì orientarti verso l'operazione corretta a seconda dello stato dei contatori. Le operazioni con Iberdrola possono essere:

  • Subentro, se il contatore è stato disattivato dopo aver funzionato in precedenza;
  • Prima attivazione, se il contatore è presente ma mai stato attivato finora;
  • Voltura, se il contatore è attivo, ma a nome di un altro intestatario;
  • Cambio fornitore, se il contatore è attivo a tuo nome ma con un altro fornitore e desideri passare a Iberdrola.
aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche