Info luce gasInfo contatori luce gas

Info Attivazione Contatore, Subentro, Allaccio e Voltura

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Info luce gasInfo contatori luce gas

Migliore offerta Subentro, Allaccio o Voltura?

Confronta le tariffe luce e gas o prendi appuntamento per essere ricontattato da un esperto. Servizio Gratuito.

Allaccio Argos Energia: Moduli, Tempi, Costi e Numero Verde per l'Attivazione

Allacciamento con Argos Energia
Tutta la proceduta per istallare il contatore nella tua nuova abitazione.

L'allaccio, o allacciamento, è quell'operazione che permette di collegare un nuovo stabile alla rete di distribuzione di energia elettrica o gas. Avviando l'operazione con Argos la fornitura sarà attiva entro 60 giorni.


Per fare l'allacciamento con Argos Energia dovrai chiamare il numero verde al 800.178.997, la tempistica complessiva può durare fino ad un massimo di due mesi e mezzo ed ha un costo di circa 466,17€ per l'energia elettrica.

Come fare l'allaccio con Argos?

Per richiedere l'allaccio dovrai metterti in contatto con Argos Energia tramite il numero verde 800.178.997 da rete fissa, o da cellulare al +39 049.7896840. L'assistenza cliente, con cui puoi anche prenotare la richiamata, ti darà modo di richiedere un preventivo per l'operazione. In alternativa, se abiti vicino ad uno sportello Argos, puoi recarti nel punto vendita e richiedere tutte le informazioni relative al tuo caso specifico.

Se il preventivo viene accettato, l'allacciamento prosegue e anche l'attivazione della fornitura con Argos Energia, se invece non viene accettato la pratica decade e si deve fare una nuova richiesta.

Nella tabella sottostante ti spieghiamo quali passaggi avverranno da quando richiederai l'allaccio a quando l'operazione sarà compiuta e il tuo contatore attivo.

Allaccio con Argos Energia: guida rapida
Passaggi Procedura
1. Controlla il contatore 🔍 Se il contatore è presente ma inattivo devi richiedere il subentro. Se il contatore non è presente allora dovrai richiedere l'allaccio;
2. Trova i dati 🗂️ Documento di riconoscimento, mail, indirizzo dell'immobile, dati catastali;
3. Chiama Argos ☎️ Contatta Argos al numero verde 800.178.997 e richiedi un preventivo di allaccio;
4. Contratto 📝 Stipula il contratto con Argos Energia, il costo aggirerà all'incirca intorno ai 466,17€;
5. Invio della pratica 📤 Il fornitore invierà la pratica al tuo distributore locale;
6. Sopralluogo tecnico 🔦 Il distributore manderà dei tecnici a fare un sopralluogo all'indirizzo per cui si fa richiesta di allaccio;
7. Preventivo 📑 Il distributore stilerà un preventivo per l'operazione tecnica da svolgere;
8. Installazione contatore 🔌 Dopo aver accettato e pagato il preventivo, il distributore si occuperà di installare il contatore;
9. Attivazione della fornitura ⏳ Con l'istallazione del contatore si procederà all'attivazione della fornitura. L'operazione può richiedere fino a 60 giorni lavorativi (varia in base alla difficoltà dell'intervento).

Quanto tempo ci vuole per fare l'allacciamento con Argos Energia?

Le tempistiche per l'allaccio sono stabilite da ARERA, ma molto spesso variano in base alla difficoltà dell'operazione. Complessivamente, da quando se ne fa richiesta a quando si attiva fornitura, ci vogliono un massimo di 60 giorni lavorativi, circa due mesi e mezzo.

Questo lasso di tempo è dato dalla somma dei tempi necessari per ogni passaggio:

  • Da quanto si firma il contratto, il fornitore ha 2 giorni lavorativi per trasmettere la richiesta al distributore locale;
  • Dalla presa in carico della richiesta fino al preventivo, il distributore può metterci dai 20 ai 30 giorni lavorativi;
  • Per i lavori più complessi ci vogliono fino a 60 giorni lavorativi per l'istallazione del contatore e l'attivazione della fornitura.

In particolare le tempistiche variano leggermente per il contatore del gas e quello dell'energia elettrica. Per quanto riguarda l'energia elettrica il distributore ha l'obbligo di completare la procedura di allaccio in 10 giorni lavorativi per le operazioni più semplici e 50 giorni lavorativi per le operazioni più complicate.

Per il contatore del gas, il distributore si adopererà per fare un sopralluogo preventivo, dopodiché avrà dai 15 ai 30 giorni di tempo per stilare ed inviare il preventivo. Anche questa oscillazione di tempo dipende dalla complessità dell'operazione.

Attenzione! Il preventivo scade dopo 3 mesi! Il preventivo stipulato dal distributore scade dopo 3 mesi dalla sua emanazione, se non lo firmi entro questo temine dovrai richiedere nuovamente la procedura.

Dopo aver firmato il preventivo, il distributore avrà 10 giorni di tempo per le operazioni semplici e un massimo di 60 giorni per quelle complesse.

Ai fini dell'allacciamento del contatore del gas, viene attuata una procedura obbligatoria, chiamata delibera 40, questo fa sì che il distributore dovrà dare la sua approvazione affinché si possa andare avanti con l'attivazione. Questo è uno dei motivi per cui l'allacciamento del gas spesso comporta tempistiche più lunghe del previsto. È bene quindi ricordarsi di avviare la pratica con anticipo.

Allaccio Argos Energia: quanto costa?

L'allacciamento è l'operazione più costosa tra quelle legate ai contatori di luce e gas, in quanto comporta l'istallazione del contatore e l'attivazione della fornitura. Con Argos l'operazione ammonta ad un totale di 466,17€ circa, ma varia a seconda di determinate condizioni.

Nella tabella seguente abbiamo schematizzato tutte le specifiche sul prezzo, sia per l'allaccio della luce che per quello del gas.

Argos Energia allaccio luce e gas: i costi per le operazioni
COSTI ALLACCIO LUCE COSTI ALLACCIO GAS
  • Quota fissa: il contributo è pari a  25,20€;
  • Quota potenza: la spesa corrisponde a circa 71,32€ per ogni kW. Il dato tipico per le abitazioni domestiche è 3 kW, seguendo le caratteristiche del cliente domestico tipo;
  • Quota distanza: corrisponde alla distanza tra la cabina di trasformazione e il punto di fornitura. Nel caso delle abitazioni residenziali, indipendentemente dalla distanza, la cifra ammonta a 189,71€.
  • Non esistono quote stabilite in base a distanza o potenza;
  • Il costo di allacciamento cambia a seconda delle difficoltà delle operazioni di installazione;
  • Sono comunque previsti i pagamenti degli oneri amministrativi e l'eventuale spesa per la prima attivazione. L'importo è di 47€ fino a una potenza termica di 35 kW;
  • In linea generale, considerando la complessità degli scavi e la zona in cui si trova l'edificio, il costo dell'allaccio può andare da un minimo di 200€ fino a superare i 900€.

Ti serve un allaccio temporaneo? Se hai la necessità di avere un contatore e una fornitura per tempi ridotti (massimo 3 anni) puoi richiedere un'allaccio temporaneo. Ci vorranno dai 5 ai 10 giorni lavorativi per l'allacciamento e ha un costo di circa 53€. Questo tipo di allaccio è utilizzato solitamente per i cantieri, per le attività commerciali temporanee oppure per le imprese circensi. Per maggiori informazioni consulta la guida completa sull'allacciamento temporaneo.

Ad un mese dall'attivazione della fornitura di luce o gas ti sarà inviata la prima bolletta: potrai pagare la bolletta Argos servendoti delle app come Postepay, BancoPosta, Visa o Mastercard.

Logo Argos Energia

E se non fosse necessario l'allaccio? Se il contatore è presente ma inattivo, l'operazione che dovrai richiedere per attivare la fornitura con questo fornitore è il subentro Argos. Nel caso in cui, invece, è già attivo un contratto di fornitura ma hai la necessità di cambiare soltanto il nominativo delle bollette, allora dovrai richiedere la voltura Argos.

Gli utenti interessati all'Allaccio con Argos Energia cercano spesso le seguenti guide:

Esistono moduli Argos Energia per l'allacciamento?

Per l'allacciamento Argos sul sito del fornitore non si trova alcun modulo, poiché è previsto svolgere l'operazione solo tramite assistenza clienti da numero verde o sportello. Per altre operazioni riguardanti il contatore, come la richiesta di spostamento del contatore o la verifica del corretto funzionamento, è possibile scaricare i moduli. Sul sito web di Argos Energia puoi trovare i moduli e, una volta compilati, inviarli alla mail info@argos.company, per comodità li trovi nella casella qui sotto, scaricabili in pdf.

Per disdire il contratto con Argos, qualora non dovessi più avere bisogno della fornitura di luce o gas, potrai compilare il modulo di disdetta Argos, scaricabile in pdf, e inviarlo alla mail info@argos.company.

Come contattare Argos Energia?

La richiesta di allaccio con Argos può esser fatta, comodamente da casa, tramite il numero verde, o se si preferisce ci si può recare negli sportelli fisici del fornitore.

Come contattare Argos? Il numero verde Argos al 800.178.997 è disponibile solo da rete fissa, per la rete mobile o dall'estero è possibile contattare l'assistenza clienti Argos al +39 049.7896.840, il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00, mentre il sabato dalle 9:00 alle 12:30. Nella tabella sottostante trovi tutti i contatti che ti possono essere utili per comunicare con Argos Energia.

Tutti i contatti per il subentro Argos Energia
SERVIZIO CONTATTI
Argos Numero Verde da fisso 800.178.997
Numero Argos da cellulare 049.7896840
Email Argos info@argos.company
Numero Fax Argos per reclami 049 7896852
Indirizzo postale Argos Via Adige, 5 - 35030 Sarmeola di Rubano (PD)
Facebook Argos @argos.energia
Instagram Argos @argos_connectenergy
Linkedin Argos @Argos Connect Energy
Twitter Argos @ArgosEnergia

Se invece preferisci recarti personalmente in uno sportello, nella tabella sottostante troverai alcuni degli sportelli Argos Energia presenti sul territorio. Gli orari di apertura degli sportelli sono: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00, mentre il sabato dalle 9.00 alle 12.30.

Sportelli Argos Energia: indirizzi
SPORTELLO INDIRIZZO
Argos Energia Arzignano Via Achille Papa, 15/1 - 36071 (VI)
Argos Energia Padova Via Cernaia, 4/2 - 35141 (PD)
Argos Energia Vicenza Viale Crispi, 1 - 36100 (VI)
Argos Energia Rovigo Via Porta Po, 7/D - 45100 (RO)
Argos Energia Torino Via Renato Martorelli, 76 - 10155 (TO)
Argos Energia Taranto Via Umbria, 39 - 74121 (TA)
Argos Energia Lecce Via Papadotero, 13 - 73100 (LE)
Argos Adria (Loc. Bettola) Via Bettinazzi, 3 - 45011 (RO)

Dati per l'allacciamento con Argos Energia

Prima di recarti in un punto vendita o di contattare telefonicamente l'assistenza clienti Argos, procurati i dati necessari, che ti saranno richiesti durante la procedura. Di seguito trovi una lista con tutto il materiale utile, da avere a portata di mano, durante la consulenza

  • Indirizzo dell'immobile per cui si chiede l'allaccio;
  • Nominativo del futuro intestatario: nome, cognome e codice fiscale;
  • Indirizzo mail;
  • Potenza del contatore per l'energia elettrica (generalmente di 3kW per il contatore domestico);
  • Potenza termica e classe del contatore gas (generalmente G4 per uso domestico);
  • Utilizzo del gas (riscaldamento, cucina, ecc.);
  • Dati catastali dell'immobile;
  • Codice Iban se si vuole fare l'intestazione bancaria.

In quali casi è necessario l'allaccio con Argos?

L'allaccio è necessario quando all'interno dello stabile, casa o esercizio commerciale, non è presente il collegamento alla rete di distribuzione, ovvero quando non c'è il contatore di luce o gas. Al termine dell'allaccio, infatti, il distributore locale, avendo ricevuto la richiesta dal fornitore da te scelto, si occuperà di installare il contatore, a cui verrà associato il codice POD (per l'energia elettrica) o PDR (per il gas) che identifica il contatore stesso.

Questa è un'operazione essenziale, che si svolge generalmente nel caso in cui c'è una nuova costruzione, per cui i locali o gli appartamenti non dispongono ancora di alcun collegamento alla rete di distribuzione della luce e del gas. Oppure, viene richiesto l'allaccio nel caso in cui un'abitazione viene divisa, per cui il contatore rimane collegato solo con una parte dell'abitazione.

aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche