Per info su attivazione luce e gas

010.848.01.61 Richiamata gratuita

Tu sei qui

Quanto costa un metro cubo di gas (Smc) in Italia nel 2017?

Ecco quanto spendiamo mediamente per un metro cubo di gas metano in Italia per un consumo domestico con i prezzi del 2017.

Quanto costa un metro cubo di gas?

Il gas viene misurato dal contatore in metri cubi, ossia l'unità di misura del volume che viene impiegata in Italia per la fatturazione, indicata con la sigla mc. 
In realtà sulla bolletta del gas metano vediamo la scritta Smc, che specifica lo standard metro cubo di gas. Il motivo dell'utilizzo degli Smc è data dal fatto che il volume del gas varia in base alle condizioni di temperatura e pressione in cui si trova.
Un Smc rappresenta il volume nelle condizioni standard, per far si che tutti i clienti paghino la giusta quantità di gas, indipendentemente dalla zona geografica.
In questa pagina vediamo quanto costa un metro cubo in Italia nel 2017. Il prezzo finale del gas dipende:

  • dal proprio consumo
  • dalla regione dove si trova la casa e anche
  • dall'offerta scelta tra quelle del mercato

Da cosa dipende il prezzo del metro cubo Smc?

Il costo del gas metano che paghiamo in bolletta dipende dal prezzo della materia prima dei mercati internazionali. L'andamento del prezzo del metano all'ingrosso è stagionale, poiché viene influenzato anche dai consumi effettuati. In Italia il gas metano è la principale fonte utilizzata nelle case per il riscaldamento degli ambienti. Per questo motivo nel periodo invernale si registra un aumento dei consumi di gas dovuti all'accensione degli impianti di riscaldamento.

Il prezzo della materia prima, ossia il costo per acquistare il gas, si riflette in bolletta direttamente nella prima voce che incontriamo: la spesa per il gas naturale.
Al costo per l'acquisto del gas si devono aggiungere altri oneri per garantire il funzionamento del sistema di trasporto e dei contatori e infine le imposte, stabilite dallo Stato. In Italia abbiamo delle imposte tra le più alte in Europa, che concorrono ad aumentare il prezzo finale al metro cubo.
Nella bolletta del gas troviamo, oltre alla spesa per la materia prima, queste componenti:

Il prezzo che può cambiare da un gestore all'altro è solo quello della spesa gas, poiché le altre componenti sono decise dall'Autorità per l'energia e il gas e dallo Stato.
La spesa per il trasporto del gas naturale e delle imposte cambia in funzione della regione nella quale si trova l'abitazione. Il nostro territorio è stato suddiviso in sei zone tariffarie, nelle quali vengono applicati oneri diversi.

Info prezzo gas

010.848.01.61

Il prezzo al metro cubo nel mercato in Italia

Abbiamo visto che la bolletta si compone di diverse quote e che le offerte del mercato possono variare solamente la quota per l'acquisto e la commercializzazione del gas.
Le offerte sono molte e per trovare quella giusta è necessaria un'attenta analisi. In generale le tariffe con un prezzo più conveniente sono le cosiddette offerte web, con una gestione della fornitura esclusivamente online e pagamento tramite domiciliazione bancaria.Per informazioni sulle tariffe gas aggiornate chiama lo 010.848.01.61    oppure fatti richiamare gratuitamente.

Nel grafico trovi il costo in € a mc delle voci di spesa della bolletta del gas di una famiglia con riscaldamento autonomo e un consumo annuo pari a 1400 metri cubi (consumatore domestico tipo).

 

Fonte : Autorità dell'energia elettrica e gas - prezzo del mercato tutelato, IV trimestre 2017

Il prezzo al metro cubo (Smc) delle offerte nel 2017

Il prezzo delle offerte del gas può essere bloccato per un determinato periodo, in genere uno, due o al massimo tre anni oppure variabile con tempi e modalità stabiliti nel contratto.
Con il prezzo fisso rimaniamo al riparo da eventuali aumenti del costo del gas che potrebbero esserci nel futuro.
Nel secondo caso invece, la tariffa cambia in base all'andamento del prezzo del mercato di riferimento. Il prezzo del gas naturale all'ingrosso nella maggior parte dei casi è il PSV, principale sistema per gli scambi di acquisto e vendita del gas immesso in Italia. Altre offerte prevedono uno sconto da applicare alle condizioni economiche del mercato tutelato decise dell'Autorità.
Ecco l'andamento della spesa della materia gas naturale per un cliente domestico tipo con un consumo annuale di 1400 metri cubi (servizio di maggior tutela).

 

Fonte : Autorità dell'energia elettrica e gas

Nel mercato si trovano alcune tariffe più convenienti del servizio tutelato, con la domiciliazione bancaria e la bolletta via email. Il risparmio sulla spesa che ne consegue dipende dai propri consumi di gas e può arrivare fino a 120 euro. Per informazioni sulle offerte più basse chiama lo 010.848.01.61   o fatti richiamare gratuitamente.

Aggiornato il