Mase avvia elettrodotto Sicilia-Calabria per Terna

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

elettrodotto Sicilia Calabria

Pubblicato da Carmela Maggio il 11/01/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Il Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (Mase) ha dato il via per la costruzione dell'elettrodotto che collega la Sicilia alla Calabria. Ad annunciare la splendida notizia è proprio l'operatore di energia elettrica Terna, che partecipa al progetto e a cui è stato richiesto un investimento del valore di 105 milioni di euro. 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

Elettrodotto Sicilia Calabria: di cosa si tratta?

In particolare, l'elettrodotto che collega la Calabria e la Sicilia sarà un'infrastruttura complessa. La principale operazione sarà la posa di un cavo elettrico sottomarino che unirà la stazione elettrica di Bolano (Reggio Calabria) e quella di Annunziata (Messina). Sarà lungo circa 7,5 kilometri e permetterà di avere fino a 2000 MW di energia elettrica tra il continente e l'Isola. 

Per di più, l'elettrodotto Sicilia-Calabria sarà più che innovativo: avrà un collegamento in fibra ottica per trasmettere i dati. Ancor più nel dettaglio, Terna dovrà realizzare 2 linee elettriche interne:

  1. una lunga 3 km che partirà dalla Sicilia e arriverà alla stazione di Annunziata;
  2. la seconda di 500 metri dalla Calabria fino a Bolano. 

Quest'ultima sarà soggetta a un adeguamento tecnico: Terna prevede la realizzazione di una sezione a 380 kV, installata dentro un edificio di nuova costruzione. L'intervento interesserà Reggio Calabria e il Comune di Villa San Giovanni.

Il tutto, è un vantaggio, grazie alle fonti di energia rinnovabile. Infatti, grazie alla realizzazione dell'opera si potranno sfruttare in maniera maggiore le centrali a fonti rinnovabili, insieme alle strutture eoliche siciliane, invece delle centrali a combustibili fossili, le quali fungeranno da soccorso e saranno in funzione solo a carico basso, per poter intervenire nei momenti di necessità, fino a chiuderle in modo definitivo.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?

Scegli la migliore offerta per luce e gas che ti garantisca una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Maggio 2024

Le news aggiornate del mercato energia: