Energia dai rifiuti: come funziona la produzione?

aggiornato il
min di lettura
google news

Rimani aggiornato sulle novità del mercato energetico, offerte e promozioni!

Hai curiosità sulle news del mercato? Su Telegram rispondiamo a ogni tuo dubbio.

rifiuti in energia

Pubblicato da Carmela Maggio il 27/01/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

E se i rifiuti diventassero energia? Sembra strano, ma la spazzatura può trasformarsi in energia elettrica a partire dal 1° febbraio 2023 grazie a un progetto unico in Italia: a Sesto San Giovanni aprirà presto una struttura che punta a migliorare l’economia circolare trasformando i rifiuti in vere e proprie risorse energetiche. Si tratta di una biopiattaforma green. È solo una parte del progetto dal nome Circular Biocarbon da 50milioni di euro, che ha come protagoniste le strutture di Zero C (società di energia di Milano) e di Core (Consorzio recuperi energetici).

Tommaso Bertani, amministratore unico di Zero C, ha dichiarato:

"È l’unico impianto che integra termovalorizzatore e depuratore in una struttura dal design e dalla tecnologia avveniristica, sostenibile, a zero emissioni di CO2: un passo avanti verso la transizione. Dopo il primo periodo di messa a regime, partiremo anche con l’immissione in rete di biometano, importante elemento anche di contenimento delle tariffe della FORSU (frazione organica del rifiuto solido urbano, ndr). Iniziamo con Sesto, Cinisello, Segrate e Pioltello e più avanti con Cormano e Cologno".

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

La produzione di energia dai rifiuti è realtà

A Sesto San Giovanni, in Via Manin, si accenderà la biopiattaforma che trasforma rifiuti in energia a cui saranno conferite 30.000 tonnellate di rifiuti umidi all’anno dalle amministrazioni comunali, convertite, poi, in biogas o biometano. Le stime prevedono un vantaggio per l’ambiente: diminuzione di anidride carbonica del 97% e la riduzione dei costi per lo smaltimento.

"Pensare alla conversione di materiali di scarto in energia e biofertilizzanti significa dare vita a un autentico esempio di economia circolare, che ci auguriamo diventi un modello per le altre regioni. Il rispetto per l’ambiente e la valorizzazione dei rifiuti saranno i capisaldi per offrire una migliore qualità di vita alle generazioni future".

Roberto Di Stefano, il sindaco della città.

Composta da 40 depuratori, la biopiattaforma produrrà 65.000 tonnellate di fanghi. Sul totale, il 75% di rifiuti sarà trasformato in energia con una produzione di 19.500 MW all’anno, inteso come calore per riscaldarsi, la restante percentuale (25%) andrà in fertilizzante.

Nel 2021, il termovalorizzatore di Core è stato spento per dare vita a un nuovo impianto. Infatti, a novembre dello stesso anno è stato abbattuto durante una notte in diretta live su internet. Il primo febbraio di quest'anno, dunque, Core supporterà il progetto con l'avviamento di una nuova struttura.

"Sesto San Giovanni diventa un modello d’eccellenza da un punto di vista sostenibilità e di economia circolare. Con l’attivazione dell’innovativa Biopiattaforma Green, che sorge al posto del vecchio inceneritore, abbattuto l’anno scorso, si dà vita a un progetto che creerà effetti virtuosi, non solo al Comune di Sesto, ma per l’intera area Nord di Milano e per tutta la Lombardia, e che mira a diventare un modello per l’intero territorio italiano".

Si legge nella nota diffusa in merito agli obiettivi del progetto sul sito web del Comune Lombardo.

Come trasformare rifiuti in energia?

Il termovalorizzatore è lo strumento che si usa in questo caso, il quale ricava dalla combustione dei rifiuti energia e calore.

Come funziona l’impianto? Ecco i passaggi. 

  • Il camion viene controllato e con la gru lascia i rifiuti in una specie di contenitore dove vengono bruciati in temperature tra gli 850 gradi e i 1200 gradi. 
  • I residui della combustione vengono raccolti e differenziati dai fumi, e poi messi in un’altra caldaia (simile a un depuratore). 
  • Ogni caldaia aziona la turbina attraverso il calore che genera vapore ed è collegata a un alternatore che produce elettricità e calore per il riscaldamento. 
  • I residui vengono mandati in strutture per il trattamento in cui vengono recuperati o smaltiti.
confronto luce e gasconfronto luce gas

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?

Scegli la migliore offerta per luce e gas che ti garantisca una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Maggio 2024

Le news aggiornate del mercato energia: