E' ufficiale il price cap gas a 180 €/MWh: i punti di vista

aggiornato il
min di lettura
google news

Non restare indietro! 

Bolletta alta, migliori offerte a prezzo fisso e bonus bollette: segui Luce-gas.it su Telegram!

price cap gas 180 euro

Pubblicato da Carmela Maggio il 20/12/2022  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

E' ufficiale il price cap sul gas a 180 €/MWh, l'Unione Europea è riuscita ad accordarsi dopo diversi mesi in cui sono avanzate proposte da vari capi di Governo delle Nazioni europee. Il tetto massimo al prezzo del gas sarà introdotto ufficialmente il 15 febbraio 2023. Ma non tutti i Presidenti degli Stati europei sono d'accordo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

La Presidenza Ceca aveva espressamente dichiarato che il price cap sul gas, il quale fa riferimento al TTF della Borsa di Amsterdam, si deve applicare solo quando il prezzo della materia prima supera i 180 euro al MWh per 3 giorni ed è superiore ai 35 euro rispetto al costo del Gnl sui mercati mondiali. Acer monitora il meccanismo di correzione del mercato, quindi, nei casi di emergenza si potrà disattivare il tetto massimo al prezzo del gas stabilito.

Un anno dall'Inizio delle Guerra: come ha influenzato il prezzo del gas? IL 2022 è stato un anno molto duro a causa delle instabilità geopolitiche e alle conseguenze che queste hanno avuto sui prezzi e quindi sui cittadini. Facciamo un passo indientro e andiamo ad analizzare tutti gli avvenimenti che durante l'anno hanno scosso il mercato energetico.

I punti di vista dei vari Presidenti di ogni Stato Europeo

Giorgia Meloni grida vittoria dell'Italia, anche la Germania ha affermato una opinione positiva a questo accordo. Ma L'Ungheria è contraria, come anche la Russia.

Kadri Simson, la Commissaria dell'UE, ha commentato: "L'Ue sarà meglio preparata per la prossima stagione invernale e per il nuovo round di riempimento degli stock".

Invece, Peter, Szijjarto, Ministro degli Esteri, ha sottolineato: "Saremo liberi su eventuali modifiche al contratto per le forniture di gas con la Russia, senza notificarlo alla Commissione".

Infine, Dmitri Peskov, portavoce del Cremlino, ha evidenziato: "E' un accordo inaccettabile che crea distorsione nel mercato, reagiremo".

confronto luce e gasconfronto luce gas

Vuoi risparmiare sulle bollette tutto l'anno?

Scegli la migliore offerta per luce e gas che ti garantisca una convenienza tutto l'anno! Scopri le migliori offerte di Febbraio 2024

Ti potrebbe interessare anche