Eolico: in Italia cresce del più 30% rispetto al 2021

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

eolico italia

Pubblicato da Federica Scaramuzzi il 30 gennaio 2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Il 2022 si chiude in maniera sempre più green! Il parco di impianti eolici, durante l’anno appena concluso, ha raggiunto 11,8 GW di potenza, in crescita del 4,7% rispetto al 2021. I nuovi MW installati hanno raggiunto un +30%, rispetto al 2021. La lenta progressione dei processi autorizzativi rischia, tuttavia, di non permettere il raggiungimento degli obiettivi previsti per il 2030. 

In Italia nel 2022, la potenza eolica è aumentata di 526 MW con l'aggiunta di circa 208 nuovi impianti. Al 31 dicembre 2022 il totale della potenza eolica in Italia, al netto delle dismissioni, è stata di 11.848 MW. La crescita si attesta del 30,2% rispetto all'anno precedente, in cui sono stati installati impianti per 404 MW. 

Le regioni italiane leader nella produzione di energia eolica sono rimaste invariate, con la Puglia al primo posto con 2.996 MW (con un incremento di +238 MW rispetto al 2021), seguita dalla Sicilia con quasi 2.123 MW (+113 MW rispetto al 2021). In termini di numero di impianti, il primato spetta alla Basilicata.

La produzione di energia eolica: ecco i dati 

Nel 2022 la produzione di elettricità dal vento è stata di 20,358 TWh. Guardando ancora più indietro nel passato, vediamo come negli ultimi nove anni è aumentata solo di 5,3 TWh.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

Nel 2022 in Italia la domanda di energia elettrica complessiva è stata di 316,8 TWh. L'energia eolica ha coperto il 6,4% della domanda elettrica e rappresentato il 20,7% di tutte le fonti rinnovabili elettriche.

Tuttavia non si è ancora vicini agli obiettivi 2030 di 19-20 GW di potenza eolica e 40 TWh di produzione annuale (a causa dei lunghi iter autorizzativi che richiedono da 5 a 6 anni in media). 

Ci stiamo dirigendo verso un futuro verde per davvero? Ci sono ancora molti interrogativi a cui dover rispondere. Quanto ne sapete di energia eolica? Qui abbiamo risposto ad alcune domande interessanti. 

Come si genera energia elettrica dal vento? 

La generazione di energia elettrica dal vento avviene tramite l'utilizzo di aerogeneratori. Gli aerogeneratori convertono l'energia cinetica del vento in energia meccanica che viene poi trasformata in energia elettrica tramite un generatore elettrico.

Ci sono incentivi? 

Sì, in molte nazioni ci sono incentivi per la costruzione di impianti eolici. Questi incentivi possono includere sussidi diretti, agevolazioni fiscali, tasse ridotte, e meccanismi di supporto come il feed-in tariff (in italiano tariffa onnicomprensiva, cioè un meccanismo di incentivazione con cui si riconosce agli impianti alimentati con fonti rinnovabili una tariffa per tutta l'energia prodotta e immessa in rete, durante un determinato arco di tempo). Lo scopo di questi incentivi è quello di incoraggiare lo sviluppo delle fonti rinnovabili di energia, come l'energia eolica, e ridurre la dipendenza dalle fonti fossili. Nello specifico in Italia è possibile accedere a incentivi e agevolazioni attraverso l’applicazione del decreto ministeriale del 6 luglio 2012 (con i relativi allegati che definiscono il nuovo sistema di incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili elettriche non fotovoltaiche (idroelettrico, geotermico, eolico, biomasse, biogas). Gli incentivi sono basati sulla produzione netta di energia elettrica immessa in rete, non quella auto-consumata.

L'energia eolica è green per davvero? 

Sì, l'energia eolica è considerata una fonte di energia pulita o "verde" perché non produce emissioni di gas a effetto serra o altri inquinanti durante la generazione di energia elettrica. A differenza delle fonti di energia tradizionali, come il carbone o il petrolio, che producono gas a effetto serra quando vengono bruciati, gli aerogeneratori sfruttano solo la forza del vento per produrre energia pulita. 

Nonostante questo, anche l'energia eolica presenta alcuni "svantaggi": 

  • come tutte le energie rinnovabili, non è programmabile e necessita di essere supportata (ad esempio da impianti a gas) per garantire la continuità;
  • per la costruzione di un impianto è richiesto il consumo di energia e materie prime non sempre "green";
  • non è possibile installare le pale eoliche in qualsiasi zona, a causa dell'impatto ambientale. 

Le news aggiornate del mercato energia: