Poste Italiane lancia le offerte Luce e Gas

aggiornato il
min di lettura
google news

Non restare indietro! 

Bolletta alta, migliori offerte a prezzo fisso e bonus bollette: segui Luce-gas.it su Telegram!

Poste Italiane luce e gas

Pubblicato da Carmela Maggio e revisionato da Marina Lanzone, il 26/01/2023, e aggiornato il 13/02/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Poste Italiane è ufficialmente entrata nel mercato dell'energia, lanciando la sua nuova offerta "Poste Energia", attivabile in 12.800 uffici postali, oppure attraverso il sito Poste.it e le app Postepay e BancoPosta.

Ecco i dettagli sul prezzo e sul funzionamento della tariffa e le novità su Poste Italiane.

Offerte Luce e Gas Poste Italiane: di cosa si tratta?

Lo scorso 16 gennaio un test pilota per le offerte retail di Luce e Gas. Il nome della tariffa era Energy 160. Il test si è concluso a metà febbraio, quando Poste Energia ha lanciato sul mercato italiano la sua offerta a consumo

Il test pilota di Poste Energia si è diviso in due fasi:

  • la prima parte è stata destinata a pensionati e dipendenti, è iniziata a giugno e ha portato a buoni risultati (50.000 contratti);
  • la seconda ha preso vita negli scorsi giorni, coinvolgendo alcuni sportelli di Poste Italiane a partire dal 16 gennaio 2023. Il gruppo ha dato vita a uno sportello dedicato, appunto, a queste offerte di luce e gas, chiamato "Casa&Famiglia". In questo ufficio, il cliente non solo può richiedere maggiori informazioni sulle offerte di luce e gas ma anche su promozioni di telefonia fissa, fibra, wi-fi, ecc.

Questi i prezzi dell'offerta Energy 160: 

  • 0,39 euro/kWh (luce); 
  • 1,53 euro/Smc (gas).

Questi prezzi sono stati validi fino al giorno 11 febbraio 2023, poiché dopo la fase di test, l'offerta si estenderà su tutto il territorio italiano.

Vuoi risparmiare in bolletta?Per risparmiare nella bolletta della luce e del gas devi monitorare sempre i prezzi migliori sul mercato. Per questo puoi consultare le classifiche della migliori offerte della luce e delle migliori offerte gas.

Cosa accade a metà febbraio? 

A metà febbraio, sull'intero territorio nazionale, Poste Energia ha lanciato la sua offerta a consumo "innovativa": il prezzo della componente energia rimarrà bloccato per ben due anni e la rata della bolletta sarà costante per almeno 12 mesi, a prescindere dai consumi effettivi di luce e gas. In pratica verrà fatta una stima dei consumi riferiti all'anno precedente, in base a cui verrà stabilita la rata annuale.

Alla fine dell'anno in corso si farà un bilancio:

  • se i consumi sono stati superiori alle aspettative, la rata subirà un aumento
  • viceversa, sarà ridotta

In alternativa è possibile azzerare questo differenziale, pagando a fine mese una rata che tiene conto dei consumi, e che quindi può di volta in volta essere leggermente diversa. 

In linea con quanto ribadito dal ministro per l'Economia Giancarlo Giorgetti e dalla Commissione europea, il metodo di Poste Italiane mira a introdurre un meccanismo virtuoso di riduzione dei consumi. Per Poste Italiane è importantissimo che si abbia una stabilità dei prezzi all'ingrosso nei prossimi tempi: la compagnia dovrà comprare adesso l'energia che venderà nei successivi due anni. Questo significa che se dovesse sbagliare le stime (ad esempio perché i prezzi torneranno a salire e i clienti consumeranno di più), si troverebbe ad aver venduto l'energia a prezzi molto inferiori e a dover contabilizzare le perdite, legate all'acquisto di ulteriore energia, necessaria a garantire il servizio. Questa è la problematica che hanno dovuto valutare nei mesi scorsi le altre aziende del settore ed è uno dei motivi per cui le offerte a prezzo fisso sono attualmente un miraggio

Per il lancio, Poste Energia ha scelto una testimonial eccezionale: la conduttrice Rai Mara Venier. 

C'è un ritorno delle offerte basse e fisse? L'inizio del 2023 ha visto un calo del prezzo dell'energia elettrica e del gas e la comparsa sul mercato di nuove offerte a prezzo fisso. Si tratta di una casualità o l'inizio di una nuova tendenza?

Come funziona l'offerta Luce e Gas di Poste Italiane?

La proposta di Poste Italiane per le offerte di luce e gas, come sottolineato anche nel precedente paragrafo, prevede il prezzo della componente energia bloccato per due anni, a cui si aggiungono le quote di commercializzazione e vendita, applicate nel valore stabilito e aggiornato da ARERA. 

In tabella trovi tutti i dettagli dell'offerta dual! 

Offerta Poste Energia Luce e Gas
NOME OFFERTA PREZZO VANTAGGI
Poste Energia Luce e Gas

Luce
F0: 0,154 €/kWh

Gas
0,49 €/Smc

Prezzo bloccato per 24 mesi. Forniture di energia elettrica 100% green. Emissioni di CO2 compensate dall'acquisto di crediti di carbonio.

Perché scegliere Poste Energia?

Ecco le dichiarazioni di Poste Energia all'interno del sito web:

"Poste Italiane entra nel mondo dell'energia con una proposta per luce e gas: Poste Energia per offrirti energia sostenibile, con prezzi trasparenti e la possibilità di prevedere la tua spesa in bolletta. Puoi attivare una fornitura gas o luce oppure una dual, cioè luce e gas insieme. L’energia elettrica che vendiamo è prodotta in Italia da impianti alimentati al 100% da fonti rinnovabili ed è certificata tramite garanzie d’origine. Per compensare le emissioni di anidride carbonica derivanti dai consumi di gas, finanziamo progetti internazionali volti alla riduzione dei gas a effetto serra."

Ti potrebbe interessare anche