Fai shopping e Ricarica l'auto: ecco la partnership tra Ikea ed Eni

aggiornato il
min di lettura
Eni e Ikea: nuove stazioni di ricarica per auto elettriche nel parcheggio degli store
I parcheggi Ikea di tutto il territorio avranno finalmente stazioni di ricarica per le auto elettriche grazie alla collaborazione dell'azienda svedese con Eni Plenitude.

Pubblicato da Martina Crapanzano e revisionato da Marina Lanzone il 14 giugno 2023  ||  tempo di lettura 3 min.

La collaborazione tra Ikea ed Eni Plenitude prevede l'istallazione di 250 stazioni di ricarica per auto elettriche nel parcheggio degli store del brand svedese su tutto il territorio italiano.

Presto, nei parcheggi Ikea, dipendenti, clienti e fornitori potranno ricaricare la propria auto elettrica grazie alle nuove colonnine di ultima generazione Plenitude + Be Charge. Questa collaborazione conferma l'impegno green della società svedese che, da diversi anni a questa parte, lavora affinché la sua attività sia sostenibile e a impatto 0.

Chi potrà ricaricare la propria auto nei parcheggi Ikea? Tutte le persone potranno usufruire di questo servizio, grazie alle tariffe a consumo. Inoltre Be Charge offre ai clienti anche la possibilità di sottoscrivere abbonamenti e pacchetti prepagati per rendere più rapida e immediata la carica che parte da un livello base (fino a 22 kW) e arriva fino a 150 kW.

Non è la prima volta che Eni Plenitude stringe partnership interessanti per fornire ai suoi clienti servizi sempre migliori e innovativi. Vuoi conoscere tutte le novità riguardanti Plenitude? Ti consigliamo di iscriverti al nostro canale Telegram per rimanere aggiornato. Giornalmente pubblichiamo gli articoli più interessanti sul mondo luce e gas, sulle nuove offerte e promozioni del mercato. Iscriviti e non rimarrai deluso!

Cosa prevede l'accordo tra Ikea ed Eni Plenitude?

Plenitude + Be Charge hanno siglato con Ikea un accordo che prevede l'istallazione di 250 colonnine di ricarica per auto all'interno dei parcheggi degli store italiani.

Che cos'è Be Charge? Be Charge è una società, diretta e coordinata da Eni Plenitude, che si occupa di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica. Le sue colonnine di ricarica, inoltre, erogano esclusivamente energia rinnovabile certificata, tramite garanzie d’origine di provenienza europea.

I clienti e i dipendenti che si recheranno negli store Ikea, quindi, potranno posteggiare e ricaricare le proprie auto elettriche o ibride mentre procedono con gli acquisti o stanno lavorando. Inoltre potranno fruire di agevolazioni: i soci Ikea Family e Business e i dipendenti avranno degli sconti riservati.

Tutto questo non è solo un modo per spingere verso l'acquisto di mezzi elettrici, ma è anche un'opportunità per supportare le nuove tecnologie e l'ambiente.

"Il nostro obiettivo rimane quello di essere il miglior alleato di famiglie e imprese per la transizione energetica. Lo sviluppo della mobilità elettrica e della nostra rete di infrastrutture di ricarica, che attualmente conta oltre 16.000 punti, è parte integrante della nostra strategia. Siamo quindi lieti di mettere a disposizione di IKEA le nostre colonnine e i nostri servizi di ricarica, tecnologicamente avanzati e in continua espansione, e di offrire anche ai loro visitatori, dipendenti e fornitori un’esperienza elettrica unica".

Stefano GobertiAmministratore Delegato di Plenitude

Eni Plenitude e Ikea: sostenitori del cambiamento

Mentre in Italia le auto elettriche sono ancora un'eccezione, in Europa la situazione è molto diversa. Non solo gli acquisti di questa tipologia di vetture sono in aumento, ma anche le città e infrastrutture si rivelano più accoglienti: si trovano numerose postazioni di ricarica distribuite sul territorio; le abitazioni, i luoghi di lavoro e gli spazi pubblici sono già predisposti per le wallbox.

Ikea, così, diventa promotrice insieme a Plenitude + Be Charge della transizione verso la mobilità sostenibile anche in Italia. Infatti, questo passo è uno dei tanti che Ikea si è posto nel piano di sostenibilità a lungo termine per diventare un business circolare e a impatto ridotto entro il 2030.

"La mobilità sostenibile è per noi una priorità assoluta e crediamo sia fondamentale promuovere l’uso di veicoli a emissioni zero. Un impegno che parte dalle consegne dei nostri prodotti. Grazie all’implementazione delle nuove colonnine per la ricarica permetteremo a chi ci visita ogni giorno e ai nostri dipendenti una modalità conveniente e accessibile per la ricarica dei propri veicoli, supportando così un percorso di transizione verso nuovi modelli di mobilità".

Laura TondiCountry sustanibility manager di Ikea Italia

La transizione green nelle aziende Molte società stanno cambiando il loro modo di lavorare e di costruire i loro prodotti. Vuoi diventare anche tu un'azienda veramente green? Scopri il percorso che ha dovuto sostenere Keba, società che si occupa della costruzione di colonnine di ricarica carbon neutral.

Ti potrebbe interessare anche