Bollette luce e gas: quali sono le città più care in Italia?

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

città Italia bollette luce gas

Pubblicato da Carmela Maggio e revisionato da Marina Lanzone il 28/02/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Dal Piemonte alla Basilicata, passando per la Puglia: quali sono le regioni che ospitano le metropoli più care che hanno subito i rincari sull’energia e il gas? È l’Unione Nazionale Consumatori a stilare una classifica delle città che pagano le bollette di luce e gas più alte, elaborando i dati Istat relativi a inizio anno 2023. I motivi? Rincari e inflazione sono i principali.

Alessandria si trova al primo posto sul podio mentre l’ultima città della lista che ha subito meno l'inflazione è Potenza. L’indagine confronta i prezzi di energia elettrica e gas nel mercato libero e tutelato. Scopriamo i dettagli della ricerca. 

Vuoi risparmiare in bolletta?Per risparmiare nella bolletta della luce e del gas devi monitorare sempre i prezzi migliori sul mercato. Per questo puoi consultare le classifiche della migliori offerte della luce e delle migliori offerte gas.

La classifica delle città più care in Italia 2023

Al primo posto tra le città che pagano maggiormente energia elettrica e gas in Italia c'è Alessandria in Piemonte, con prezzi aumentati del 88,6% nel 2023. Al secondo posto sul podio c’è Vercelli con un +87,1%, seguita al terzo posto da Biella con un aumento dell’86,1%. Fuori dal podio, ma sempre nei primi dieci posti in classifica, troviamo tra le metropoli che pagano le bollette più care:

  • 4 posto Perugia (+85,8%);
  • 5 posto Novara (+85,7%);
  • 6 posto Terni (+84,5%);
  • 7 posto Cuneo (+85,3%);
  • 8 posto Imperia (+85%);
  • 9 posto Torino (+84,4%);
  • 10 posto Genova (82,6%).

In mezzo alla classifica, ossia precisamente al 38esimo posto c’è Brindisi con un aumento del 67,1% e al 58esimo posto Bari con +61,7%. Infine, all’opposto di questa lista ci sono le migliori città italiane che hanno pagato bollette di energia elettrica e gas meno onerose, sempre nei primi mesi del 2023. Ecco l’elenco di seguito:

  • Pordenone-Udine (+54,7%.);
  • Trieste (+54,6%);
  • Avellino (+53,7%);
  • Benevento (+53,1%);
  • Gorizia (+51,7%);
  • Napoli (+51,4%);
  • Olbia-Tempio (+51%);
  • Potenza (+35,2%).

Vuoi rimanere aggiornato?Iscriviti alla nostra Newsletter per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia elettrica e del gas.

Prezzo fisso vs indicizzato: quale scegliere?

Aziende, amministrazioni comunali, enti pubblici e privati, cittadini, tutti, ma proprio tutti, devono fare una scelta quando attivano la loro offerta sulla fornitura di luce e gas. Due sono le opzioni: prezzo fisso o indicizzato? 

In termini semplici, il primo, cioè quello fisso, è bloccato per tutta la durata dell’offerta, invece il secondo indicizzato (detto anche variabile) prevede una spesa che si modifica nel corso del tempo. Queste due tipologie di prezzo hanno vantaggi e svantaggi, che, confrontati tra loro, possono aiutare a prendere una decisione: tutto in base alle proprie esigenze.

A differenza del prezzo fisso che ti consente di prevedere la spesa, i prezzi delle tariffe indicizzate seguono l'andamento del mercato (nel bene e nel male). Il prezzo indicizzato è, quindi, vantaggioso quando il prezzo di mercato diminuisce e tu puoi risparmiare. In periodi di forte volatilità al rialzo, quindi, potrebbe essere meglio optare per un'offerta fissa. 

Vuoi cambiare fornitore di luce e gas e non sai quale tariffa scegliere? Ecco qui le 3 offerte migliori del momento, selezionate da noi di Selectra. Più sai, meglio potrai scegliere: informati con noi.

Offerte Luce e Gas: la classifica delle tariffe più convenienti di Maggio 2024
POSIZIONENOME OFFERTASPESA* (€/mese)
first-place


Prima Posizione

NeN Special 48 Luce e Gas

a2a
Tariffa prezzo fisso
Esclusiva online
LUCE: 45,7 €
GAS: 76,5 €

Attiva online Sconto 96€ Attiva online (Sconto 96€)
secondo


Seconda Posizione

Sorgenia Next Energy Sunlight Luce e Gas
sorgenia
Tariffa indicizzata
LUCE: 43€
GAS: 76€

02 8295 8095 Attiva online Sconto 80€ Attiva online (Sconto 80€)
third-place


Terza Posizione

Eni Plenitude Trend Casa Luce e Gas


plenitude

Tariffa indicizzata
LUCE: 49,8 €
GAS: 80,5 €

02 8295 8093 Attiva online Attiva online
Parla con noi

*La spesa mensile è stata calcolata con una stima del prezzo medio del PUN (luce) e del PSV (gas) del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Curiosità sul podio delle offerteNen ti regala un bonus di 96€ mentre con Sorgenia lo sconto è di 150€ se attivi luce, gas e fibra, di 80€ attivando solo due forniture tra luce, gas e fibra. 

Le news aggiornate del mercato energia: