Bonus fotovoltaico 2023: scadenza e per chi

aggiornato il
min di lettura
confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

confronto luce e gasconfronto luce gas

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi?

Confronta ora le migliori tariffe o parla con un esperto prendendo un appuntamento telefonico gratuito.

bonus fotovoltaico 2023

Pubblicato da Carmela Maggio il 01/12/2022  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Il Bonus fotovoltaico ha avuto un gran successo nel 2022, tanto da essere confermato anche nel 2023. Si tratta di un incentivo fiscale riconosciuto a chi sceglie di installare i pannelli solari fotovoltaici presso la propria abitazione. La misura ha subito dei cambiamenti per il prossimo anno che riguardano la scadenza, beneficiari e tipologia di detrazioni. Infatti, la proroga ha una scadenza precisa e diversa per ogni tipo di lavoro effettuato, ossia, in base alla misura scelta (Superbonus, Ecobonus, ecc). Inoltre, il bando fornisce differenti tipi di agevolazioni specifiche. Scopri tutto quello che c'è da sapere. 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?Seguici su Google News per conoscere sempre tutte le ultime novità sul mondo dell'energia.

Scadenza del Bonus fotovoltaico 2023

Per poter beneficiare del Bonus fotovoltaico 2023 bisogna considerare la scadenza, la quale varia in base alla tipologia di abitazione dove sono stati installati i pannelli solari. Di seguito le scadenza in ordine di tempo:

  • Per il lavori fatti da IACP: il termine è il 30 giugno 2023.
  • Per il lavori eseguiti da IACP che a giugno 2023 hanno completato almeno il 60% dei lavori totali: il 31 dicembre 2023 è l’ultimo giorno. 
  • Per i lavori su condomini con Superbonus 110%: la scadenza è il 31 dicembre 2023.
  • Per i lavori su condomini con Superbonus 70%: il termine è il 31 dicembre 2024.
  • Per i lavori su condomini con Superbonus 40%: si può fare domanda entro il 31 dicembre 2025.

Bonus fotovoltaico 2023: detrazioni

In relazione al tipo di lavoro eseguito, ci sono diverse percentuali di detrazione. Chi ha usato il Superbonus può recuperare 65%, 70% o 110% del costo come sconto in fattura con cessione del credito. I beneficiari che hanno preferito l’Ecobonus avranno una detrazione del 50% sulla spesa che riguarda l'impianto di energia rinnovabile. Infine, chi ha deciso l’intervento del Bonus ristrutturazione avrà uno sconto nella dichiarazione dei redditi del 50% da recuperare 10 anni.

Le news aggiornate del mercato energia: