Bollette: come farà il Governo a tagliare i costi?

aggiornato il
min di lettura
google news

Non restare indietro! 

Bolletta alta, migliori offerte a prezzo fisso e bonus bollette: segui Luce-gas.it su Telegram!

costi bollette

Pubblicato da Carmela Maggio il 30/01/2023  ||  ⏳ tempo di lettura 2 min.

Per il caso delle bollette c'è ancora tanto da discutere nonostante il prezzo del gas sia sceso dopo l'accordo sul Price cap, in successione a un aumento mai visto prima per via della guerra. Come farà il Governo a tagliare i costi delle bollette subito?

Vuoi sapere come finirà? Seguici sul canale Telegram di Selectra per rimanere aggiornato. News, Offerte, Sconti. Tutte le novità dal mercato luce e gas. Clicca qui per unirti al canale.

Tagliare i costi sulle bollette: il piano del Governo

Ora il Governo cerca 6 miliardi di euro per tagliare i costi, precisamente fino al mese di giugno. Giancarlo Giorgetti, il ministro dell'Economia, ha specificato che il Governo procederà, a partire da aprile, con l'attuazione di misure che consentano di fronteggiare il caro bollette. 

"Non voglio dire cose che poi non si verificheranno - ha detto Giorgetti - ma contiamo che da inizio febbraio i costi del gas possano scendere di circa il 40%, anche in bolletta. Stiamo anche lavorando a un meccanismo per il quale si paghino i consumi in linea con i precedenti a un prezzo che ho definito politico, e le eccedenze con prezzi che seguono il mercato, per premiare i virtuosi e chi risparmia nei consumi". 

Ma un altro aspetto da considerare c'è: dovrebbero anche essere rinnovate le misure, ossia gli aiuti per le bollette che hanno accompagnato tutti i cittadini italiani nel periodo di crisi energetica e di caro bollette. Tra gli aiuti da prorogare si ricordano quelli per le famiglie e le aziende sull'eliminazione degli oneri di sistema, il credito d'imposta sulle spese sull'acquisto di energia e sull'Iva sulle bollette.

Caro bollette: quali sono le risorse?

Per i primi 3 mesi del 2023 sono previsti 21 miliardi di euro stanziati per intervenire sul caro bollette entro aprile 2023, considerando anche che il costo del gas è in forte discesa: intorno ai 50 euro per megawattora, a fronte del doppio e il triplo dei mesi precedenti. Inoltre, si stimano 6 miliardi di euro per il fabbisogno delle misure energetiche nel secondo trimestre

L'evoluzione del prezzo del gas dalla guerra in Ucraina a oggi 

Come si è evoluto il prezzo del gas dal periodo della guerra in Ucraina fino a oggi? Il Price cap ha contribuito alla discesa? Ecco l'elenco di tutte le variazioni del costo del gas da prima della guerra fino a ora, secondo importi medi mensili.

Il prezzo gas di PSV e TTF in €/Smc
Mese PSV
medio mensile
TTF
medio mensile
gennaio 2023 0,735 €/Smc 0,724 €/Smc
dicembre 2022 1,247 €/Smc 1,268 €/Smc
novembre 2022 0,975 €/Smc 0,975 €/Smc
ottobre 2022 0,835 €/Smc 0,850 €/Smc
settembre 2022 1,963 €/Smc 2,019 €/Smc
agosto 2022 2,498 €/Smc 2,379 €/Smc
luglio 2022 1,849 €/Smc 1,835 €/Smc
giugno 2022 1,098 €/Smc 1,112 €/Smc
maggio 2022 0,961 €/Smc 0,956 €/Smc
aprile 2022 1,072 €/Smc 0,993 €/Smc
marzo 2022 1,355 €/Smc 1,342 €/Smc
febbraio 2022 0,871 €/Smc 0,889 €/Smc
gennaio 2022 0,920 €/Smc 0,895 €/Smc
dicembre 2021 1,213 €/Smc 1,178 €/Smc
novembre 2021 0,861 €/Smc 0,874 €/Smc
ottobre 2021 0,914 €/Smc 0,936 €/Smc
settembre 2021 0,666 €/Smc 0,679 €/Smc

Come è possibile notare, i prezzi erano già più alti prima dello scoppio della guerra tra Russia e Ucraina e con essa hanno raggiunto un picco (dati agosto 2022), iniziando poi a scendere. Secondo una ricerca condotta da Esma e Acer, il Price cap non ha portato gli effetti sperati per quanto riguarda la riduzione del prezzo del gas. Hanno invece concretamente contribuito a questo risultato

  • la diminuzione della domanda; 
  • le temperature sopra la media stagionale; 
  • gli stoccaggi pieni.  

Ti potrebbe interessare anche