Per info su attivazione luce e gas

010.848.01.61 Richiamata gratuita

Tu sei qui

Sapere qual è il fornitore di energia elettrica e gas

Non sai qual è il fornitore di luce e gas con cui sono attive le utenze nella tua nuova abitazione. Un modo per conoscerlo c'è!

Ecco una facile guida per risolvere il problema e sapere quale fornitore contattare per intestare le bollette a tuo nome. 


Quando occorre conoscere il fornitore? 

voltura nuova casa

Qual è il mio fornitore?

Innanzitutto ancora prima di trasferirti nella nuova casa, è bene che ti informi circa lo stato delle utenze di luce e gas. La situazione migliore che ti può capitare è trovare i contatori regolarmente chiusi.
In questo caso puoi rivolgerti a qualsiasi fornitore e chiedere un subentro, cioè la riattivazione dei contatori. Occorrerà solo che tu conosca il POD per la luce ed il PDR per il gas, dati reperibili in una delle bollette dell'ex inquilino. 

E' necessario, invece, conoscere il fornitore dell'inquilino precedente, quando nella nuova casa si presenta una di queste due situazioni: 

  1. il contatore è attivo
    ovvero in casa è presente sia la luce che il gas e devi cambiare intestatario delle bollette
  2. il contatore è sospeso per morosità
    ovvero per una reiterata morosità del precedente inquilino.
    In questo caso occorrerà conoscere il fornitore per richiedere la cessazione amministrativa del contratto in essere o la  voltura

In questi due casi, ti occorre conoscere il nome del fornitore dell'ex inquilino dell'appartamento. Se possiedi una delle sue ultime bollette, il gioco è fatto! Attraverso l'ultima fattura puoi risalire al fornitore e ai dati della tua utenza. 
Ma se così non fosse? Come rintracciare il fornitore per avviare la pratica di voltura o di riattivazione del contantore

Come conoscere il fornitore di luce e gas?

Se non conosci con quale fornitore sono attive le tue utenze, esistono due modi per venirne a capo. Guardiamoli insieme nel dettaglio:

Come inviare la richiesta allo sportello del consumatore?

  • Modulo richiesta nominativo fornitore energia elettrica e gas

    Clicca qui per scaricare il modello

Compila l'apposito modulo, scaricabile al link di cui sopra dal sito dello sportello del consumatore ed inviarlo all’indirizzo:

SPORTELLO PER IL CONSUMATORE DI ENERGIA presso Acquirente Unico Spa
Via Guidubaldo del Monte 45, 00197 Roma
oppure tramite Fax al numero 800 185 024

  • Bada bene di compilare integralmente il modulo e di allegare:
  • La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà. Clicca qui per il modulo.
  • La copia del documento d'identità valido
  • Delega eventuale

Come contattare il distributore locale dell’energia elettrica o del gas?

In alternativa, puoi contattare il distributore di luce e gas di competenza della tua zona. Il distributore è la società incaricata del trasporto e della consegna dell'energia elettrica e del gas attraverso la rete, nonché il proprietario dei contatori e responsabile della rilevazione dei consumi effettivi degli stessi.  Ecco perché è il soggetto in grado di comunicarti i dati della tua utenza ed il nome del fornitore con cui è attiva. 

Per una migliore chiarezza sul ruolo del distributore rispetto a quello del fornitore di energia elettrica e gas, guarda il nostro video tutorial in cui ti spieghiamo la differenza: 

Contattare il distributore di zona, non è sempre facile, perchè non hanno nessun numero del Servizio Clienti all'infuori di quello per il pronto intervento guasti. Quindi per ogni tipo di comunicazione dovrai contattarli solo via fax.  Il distributore risponderà in massimo 30 giorni comunicandoti il nome del fornitore con cui è attiva l’utenza della tua nuova abitazione.

Aggiornato il