Per info su attivazione luce e gas

010 848 01 61 Richiamata gratuita

Fotovoltaico Enel X: Impianti, Offerte, Caratteristiche

tariffe edison gas

Ricevi un Preventivo Gratuito per l'Installazione del Fotovoltaico

Compila il form per ricevere un preventivo dai migliori fornitori di pannelli fotovoltaici.

Il fotovoltaico è una realtà. Non una possibilità. Bensì la certezza di poter creare energia verde a basso impatto ambientale. Ideale per il cosiddetto autoconsumo, per un risparmio diretto in bolletta, per una scelta etica. Tanti, tantissimi sono i fornitori di energia che lanciano sul mercato offerte legate al fotovoltaico. Oggi analizziamo dettagliatamente le proposte di Enel X: scopriamo tutto sugli impianti, le caratteristiche strutturali ed i vantaggi.

Le energie rinnovabili sono sulla bocca di tutti. Non solo i famosissimi pannelli fotovoltaici ma anche le evoluzioni di questi come il modernissimo SmartFlower. In un’Italia sempre più green fanno capolino, inoltre, le auto elettriche che rientrano nel quadro di abbassamento di emissioni di CO2 voluto dal cosiddetto Patto dei Sindaci. Un Paese più verde è un Paese più felice.



Fotovoltaico Enel X: Vantaggi, Caratteristiche, Funzionalità

Enel X è un brand del Gruppo Enel. È la faccia più giovane, moderna, futurista del colosso energetico italiano. Non solo offerte di luce e gas, insomma, ma uno sguardo empirico e pratico all’universo delle energie rinnovabili. Enel X focalizza l’attenzione sugli impianti fotovoltaici, lo storage, la mobilità sostenibile con relativa ricarica, la domotica ed in generale l’efficienza energetica. Enel X è il brand leader nella creazione ed installazione di impianti fotovoltaici, volti a ridurre i consumi energetici dei clienti, con immediati risparmi economici. Le spese per l’acquisto ed installazione di un impianto fotovoltaico non sono certo economiche. Ma riescono ad essere ammortizzate negli anni, anche grazie agli incentivi fiscali. Un impianto fotovoltaico Enel X è sempre assicurato 10 anni: inoltre la vita media di un impianto del genere supera tranquillamente i 30 anni. Il beneficio è quindi duraturo e tangibile. Enel X “plasma” i suoi impianti fotovoltaici in base alle necessità reali di ciascun cliente. Tali impianti potranno essere:

  • grid-connected: ovvero connessi alla rete
  • stand-alone: ovvero isolati dalla rete

Da quali elementi strutturali sono costituiti gli impianti fotovoltaici di Enel X? Avremo:

  • moduli fotovoltaici
  • inverter con monitoraggio integrato
  • strutture di sostegno
  • quadri elettrici

I pannelli fotovoltaici Enel X potranno essere installati:

  • a terra
  • su superfici esterne
  • su coperture di edifici
  • tettoie
  • facciate
  • pensiline per aree parcheggio.

Prima di procedere all’installazione dell’impianto fotovoltaico, un team di esperti e di tecnici di Enel X effettuerà tutte le dovute considerazioni. Analizzando attentamente le eventuali criticità, la reale esposizione solare dell’edificio, la presenza di ombreggiamenti, etc. Una volta compresa la situazione si passerà alla reale installazione con prezzi chiavi in mano. Sarà possibile, inoltre, dilazionare il pagamento.

Enel X ed i suoi partner ti danno il meglioEnel X è partner di numerosi fornitori del settore. Per questi i pannelli fotovoltaici si arricchiscono di elementi unici nel loro genere. Ad esempio molte strutture di sostegno saranno in un resistente alluminio Würth, con garanzia di 10 anni. Ed ancora le famose celle solari Power Reflector e gli inverter Modular Power System che garantiscono i rendimenti più elevati del mercato.

Il quid in più del fotovoltaico Enel X risiede nella sua estrema flessibilità. Sarà possibile aggiungere pannelli e moduli per incrementare la potenza qualora il cliente ne senta il bisogno. Sempre consigliati saggiamente da un team esperto che saprà guidare l’utente nella scelta migliore. Scegliere un impianto fotovoltaico significa fare una scelta etica ma anche una scelta smart perché inevitabilmente legata ad un risparmio diretto in bolletta.

Fotovoltaico e Casa PassivaUna casa passiva consente di sfruttare le "fonti passive" di calore e di avere un consumo di energia minimo. Uno degli strumenti per trasformare un’abitazione da “normale” a passiva è sicuramente l’installazione di un impianto fotovoltaico. Una casa passiva massimizzerà sempre l'efficienza energetica e consentirà agli utenti un diretto risparmio energetico.

Offerte Fotovoltaico Enel X

Ad ogni casa il suo impianto fotovoltaico Enel X. Ad ogni esigenza un prodotto pensato ad hoc per soddisfare le esigenze dei clienti. Uno schema riassuntivo ti aiuterà a comprendere quale offerta fa al caso tuo analizzando costi, incentivi statali, risparmio diretto annuale e caratteristiche.

Offerte Enel X Fotovoltaico
Potenza Impianto Caratteristiche Risparmio Annuo Prezzo (con detrazioni fiscali)
2 kW
  • 7 moduli fotovoltaici
  • Inverter Enel X
  • Struttura di sostegno in alluminio
  • Assicurato per 10 anni
Fino a 399 € 1.995,00 €
3 kW
  • 10 moduli fotovoltaici
  • Inverter Enel X
  • Struttura di sostegno in alluminio
  • Assicurato per 10 anni
Fino a 619 € 2.495,00 €
4 kW
  • 14 moduli fotovoltaici
  • Inverter Enel X
  • Struttura di sostegno in alluminio
  • Assicurato per 10 anni
Fino a 789 € 3.195,00 €
6 kW
  • 22 moduli fotovoltaici
  • Inverter Enel X
  • Struttura di sostegno in alluminio
  • Assicurato per 10 anni
Fino a 1.100 € 4.295,00 €

Impianti Fotovoltaici Enel X con sistema di accumuloEnel X mette a disposizione, inoltre, degli impianti fotovoltaici con sistema di accumulo. Sono essenzialmente uguali a quelli che abbiamo analizzato nella tabella sopra ma hanno un quid in più. Offrono la possibilità di immagazzinare più energia e di riutilizzarla in determinate circostanza come ad esempio giornate con poca o assente luce solare.

Fotovoltaico: un'utile Mini Guida

Un impianto fotovoltaico aiuta a convertire l'energia solare in energia elettrica. Strutturalmente è costituito da vari elementi: in primis i moduli fotovoltaici che, attraverso una specifica reazione física, permettono l’emissione di un elettrone e di conseguenza di una corrente continua. Per trasformare questa corrente continua in corrente alternata avremo bisogno dell’inverter: solo così l’energia potrà essere utilizzata in abitazioni, case, uffici, industrie, etc. Inoltre un impianto fotovoltaico dovrà servirsi delle cosiddette energy storage, ovvero le batterie di stoccaggio. Di cosa si tratta? Di un sistema attraverso il quale viene immagazzinata energia prodotta durante le ore diurne, per poterne poi usufruire anche durante le ore prive di luce naturale.

Detrazioni Fiscali per Impianti FotovoltaiciIl Governo da molti anni si sta facendo promotore delle energie rinnovabili. Per questo esistono delle detrazioni fiscali per gli utenti che decideranno di installare un impianto fotovoltaico. Oltre al famoso Ecobonus esistono delle detrazioni fiscali del 50% (chiamato bonus ristrutturazioni) del totale dell'importo della spesa, acquisto-progettazione-installazione dell’intero impianto.

Lo Scambio sul Posto

Oltre alle detrazioni fiscali per l’installazione di un impianto fotovoltaico potrai ottenere un ulteriore benefit da questa scelta etica. Il cosiddetto scambio sul posto: si tratta di un’agevolazione statale per gli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. In soldoni un impianto fotovoltaico permette di risparmiare in bolletta grazie all’autoconsumo dell’energia generata. Tutta l’energia non consumata, invece, verrà immessa nella rete nazionale. Ed è in questo momento che il meccanismo dello scambio sul posto fa la sua apparizione, in una dinamica tra energia prelevata e immessa nella rete esterna. Per calcolare quanto viene pagata l’energia immessa in rete attraverso un impianto fotovoltaico esiste una formula che è: CS = min [OE ; CEI] + CUsf * ES che analizziamo di seguito:

  • OE: onere energia
  • CEI: è il controvalore dell'energia immessa in rete
  • CUsf: è il corrispettivo unitario di scambio forfettario annuale
  • ES: energia scambiata

Il contributo che riceverà il cliente è dato quindi dal minimo tra il valore dell'energia prelevata e il valore dell'energia immessa in rete. A questo si dovrà aggiungere, inoltre, il rimborso per l’energia scambiata. Una volta installato un impianto fotovoltaico, potrai scoprire quanto paga Enel a kWh.